Putin pronto a lasciare

| Un tabloid inglese rivela che il presidente russo sarebbe affetto da Parkinson: il Cremlino smentisce, ma tutto lascia pensare ad un passaggio di consegne imminente

+ Miei preferiti
Secondo il tabloid inglese “The Sun”, tutto sarebbe pronto per un clamoroso passaggio di consegne previsto per il prossimo gennaio. Vladimir Putin, il 68enne moderno zar di tutte le russie, sarebbe malato di Parkinson e ormai impossibilitato a portare avanti il suo incarico.

Quella del quotidiano inglese non è un’indiscrezione, ma cita fonti interne al Cremlino, riprende alcune dichiarazioni dell’analista Valerij Solovei e prende come esempio un video in cui sarebbero molto evidenti i tremiti irrefrenabili di Putin. Solovej aggiunge che la compagna, l’ex olimpionica Alina Kabaeva, e le due figlie di Putin, Marina e Katerina, a volere un allontanamento di Vladimir dalla scena pubblica.

Immediata la reazione del Cremlino, affidata a Dmitry Peskov, portavoce di Putin, che bolla come assurda la notizia: “Questa è pura spazzatura: il presidente sta bene ed è in eccellenti condizioni di salute”.

Non è la prima volta che Solovej, ex direttore dell’Istituto Statale di Relazioni Internazionali di Mosca allontanato perché critico verso il Cremlino, parla di un ritiro di Vladimir Putin. Ma questa volta, a rendere più intricata la vicenda ci sarebbero due disegni di legge comparsi nei giorni scorsi: il primo garantirebbe l’immunità a vita per gli ex presidenti, il secondo nominerebbe Putin senatore a vita in caso di dimissioni. Per gli analisti politici, si tratta di mosse preparatorie per l’uscita di scena del presidente russo.

Esteri
Mancano 50 miliardi di sterline, e nessuno sa dove siano
Mancano 50 miliardi di sterline, e nessuno sa dove siano
Malgrado l’aumento delle transazioni elettroniche, in Inghilterra si registra una carenza di contante che sembra la conseguenza di più fattori, compresa l’economia sommersa
Scandalo a Eton: lezioni di stupro
Scandalo a Eton: lezioni di stupro
Il prestigioso college inglese finito nell’occhio del ciclone per la discussa e discutibile lezione ideata da un professore sulla “supremazia della mascolinità”
L’amante di Putin, da donna delle pulizie a miliardaria
L’amante di Putin, da donna delle pulizie a miliardaria
Più che le faccende di cuore del presidente, a finire nel mirino della testata d’opposizione “Proekt” è il misterioso flusso costante di capitali e proprietà
Nicolas Sarkozy alla sbarra per corruzione
Nicolas Sarkozy alla sbarra per corruzione
Insieme a lui il suo ex avvocato di fiducia Thierry Herzog e il giudice Gilbert Azibert. Il giudice avrebbe fornito informazioni riservate sulle inchieste per finanziamento della campagna elettorale, chiedendo in cambio un posto a Monaco
Australia, ucciso in carcere l’assassino di una sedicenne
Australia, ucciso in carcere l’assassino di una sedicenne
Zlatko Sikorsky, 36 anni, è stato aggredito da un altro detenuto nel carcere di Brisbane: stava scontando la condanna per l’omicidio di Larissa Beilby, la fidanzata 16enne uccisa a pugni due anni prima
Francia, vietato filmare la polizia
Francia, vietato filmare la polizia
Un disegno di legge punta a impedire ai cittadini di riprendere le forze di polizia in azione: ai trasgressori 45mila euro di multa. Interviene anche l’Onu: deriva pericolosa che minaccia la libertà di espressione e di stampa
Eravamo quattro amici al pub
Eravamo quattro amici al pub
In Irlanda, 4 amici hanno acquistato un volo a prezzi stracciati per poter accedere all’area partenze dell’aeroporto di Dublino, dove pub e ristoranti sono aperti…
Scettico e no-mask? Niente ricovero
Scettico e no-mask? Niente ricovero
La polemica proposta di Willy Oggier, un economista svizzero che propone un registro nazionale in cui ognuno è libero di dichiarare la propria posizione in merito al virus, ma accettando anche l’idea che non sarà curato
Carrie Symonds, la regina del 10 di Downing Street
Carrie Symonds, la regina del 10 di Downing Street
Dopo la spaccatura fra Johnson e il suo stratega Dominic Cummings, emerge sempre di più la figura della fidanzata del premier. Una donna tosta che sa cosa vuole, e soprattutto come ottenerlo
GB, la faida al 10 di Downing Street
GB, la faida al 10 di Downing Street
Dominic Cummings, il guru della Brexit, silurato da BoJo pare anche su gentile richiesta della fidanzata. Un maremoto che potrebbe costare la poltrona al premier