Schumacher, la speranza delle staminali

| Un quotidiano francese rivela che l’ex campione di F1 si starebbe sottoponendo ad un’innovativa cura attraverso l’infusione di cellule staminali. Intorno al celebre paziente il massimo riserbo

+ Miei preferiti
È il quotidiano francese “Le Parisien” a infrangere la cortina di silenzio e riservatezza che circonda Michael Schumacher dal 29 dicembre 2013, quando fu vittima di un banale incidente sugli sci dalle conseguenze disastrose sulle nevi di Méribel.

Il sette volte campione del mondo di F1 si sta sottoponendo ad un innovativo trattamento di trasfusioni di cellule staminali che dovrebbero ottenere “un’azione anti-infiammatoria sistemica”. Secondo l’indiscrezione, è il terzo viaggio di Schumi verso Parigi: i primi due al “Pitié-Salpetriere” per alcuni esami, l’ultimo all’ospedale “Georges-Pompidou”, nel XV arrondissement di Parigi, ma tutto si svolge nel massimo riserbo, come sempre. Schumacher viene trasportato su un’ambulanza privata con targa svizzera e una barella ipertecnologica circondata da guardie del corpo e uomini della sicurezza dell’ospedale non lascia intravedere nulla.

Ad attenderlo il professor Philippe Manasché, 69 anni, uno dei più noti pionieri della terapia cellulare ma anche nome di spicco dell’istituto del cervello e del midollo spinale. Il medico ha ideato un sistema di infusione per via endovenosa preparato in laboratorio con le cellule staminali. Al suo fianco Gerard Saillant, altro medico passato alle cronache per aver rimesso ordine fra i legamenti di Cristiano Ronaldo restituendolo ai campi di calcio.

La consegna del silenzio, per i due medici come per tutto l’ospedale, è totale: nessuno conferma e nessuno smentisce. L’unica indiscrezione è che la terapia sarebbe dovuta cominciare lo scorso luglio, ma un malanno del celebre paziente aveva costretto i medici e la famiglia Schumacher a rimandare. L’ex campione del mondo dovrebbe tornare in Svizzera nei prossimi giorni.

Galleria fotografica
Schumacher, la speranza delle staminali - immagine 1
Esteri
GB, le bollette dei Vip
GB, le bollette dei Vip
Un sito ha scandagliato le bollette di luce e gas di celebrità inglesi o con residenza nel Regno Unito. Al primo posto svetta la Regina, seguita a ruota da Elton John
Accusate di omicidio le sorelle che uccisero il padre per autodifesa
Accusate di omicidio le sorelle che uccisero il padre per autodifesa
Con una clamorosa inversione di tendenza, poco prima dell’inizio del processo per la morte violenta di Mikhail Khachaturyan, i giudici hanno scelto di non considerare la legittima difesa, tra le proteste dell’opinione pubblica russa
Il governo inglese finanzia un sito porno
Il governo inglese finanzia un sito porno
La società Killing Kittens, specializzata nei sex-party soprattutto lesbo, è entrata fra le 800 aziende che hanno ricevuto una sovvenzione per la crisi dovuta alla pandemia
GB: ex concorrente di X Factor condannato per stupro
GB: ex concorrente di X Factor condannato per stupro
Da più di vent’anni, Philip Blackwell di giorno era un tranquillo appassionato di musica, mentre di notte si trasformava in uno stupratore seriale
Condannato un ex militare delle SS
Condannato un ex militare delle SS
A 93 anni, è stato ritenuto colpevole di oltre 5.000 capi d’imputazione. Viveva ad Amburgo con la famiglia e il suo nome è saltato fuori per caso. Rappresenta uno degli ultimi processi della storia contro i criminali nazisti
Ferito il testimone chiave dell’omicidio di Caruana Galizia
Ferito il testimone chiave dell’omicidio di Caruana Galizia
Secondo i rilievi della polizia, l’ex autista considerato l’intermediario fra il mandante e i killer della reporter maltese, avrebbe tentato il suicidio poche ore prima di ricomparire in tribunale
Amsterdam, la rivoluzione del quartiere a luci rosse
Amsterdam, la rivoluzione del quartiere a luci rosse
Dopo i silenzi del lockdown, i residenti chiedono un giro di vite al caos perenne che pesa sull’antico De Wallen. Ma le prostitute si oppongono alla creazione di un “hotel del sesso”
Spagna, bloccato il derby "Sani contro Infetti"
Spagna, bloccato il derby "Sani contro Infetti"
L’incredibile vicenda è accaduta a Pamplona, in Spagna, su idea di un giovane di 23 anni, denunciato e multato dalle autorità
Suicida una campionessa di pattinaggio
Suicida una campionessa di pattinaggio
Ekaterina Alexandrovskaya, 20 anni, si è lanciata dalla finestra. Su un foglietto ha lasciato scritta una sola parola
Germania, tutti con il «Rambo» della Foresta Nera
Germania, tutti con il «Rambo» della Foresta Nera
Da giorni gli danno la caccia centinaia di agenti di polizia, ma conosce talmente bene la zona da sfuggire alla cattura. Sconosciuti i motivi della fuga