Toronto: arrestato il lanciatore di escrementi

| Da giorni aveva preso di mira gli studenti universitari: li avvicinava e dopo aver sorriso li investiva con gli escrementi che trasportava in un secchio

+ Miei preferiti
Era diventato l’incubo degli universitari, e non passava giorno senza che qualcuno denunciasse alla polizia di essere stato aggredito da un giovane uomo di colore che dopo un sorriso, gli aveva scaraventato addosso degli escrementi che conservava in un secchio maleodorante. Non è chiaro il motivo del gesto e neanche perché avesse preso di mira soprattutto gli studenti dell’University of Toronto. Agiva fra il campus, la biblioteca e i residence degli studenti: diverse telecamere di sicurezza l’hanno inquadrato mentre si aggira con il suo secchio e l’aria molto divertita. L’incubo è finito poche ore fa, quando la polizia è riuscita a fermare l’autore del gesto: Samuel Opoku, 23 anni, un giovane che sarebbe risultato in cura presso una struttura psichiatrica. Dovrà comunque rispondere dei suoi gesti in tribunale.

Galleria fotografica
Toronto: arrestato il lanciatore di escrementi - immagine 1
Toronto: arrestato il lanciatore di escrementi - immagine 2
Esteri
Schumacher, il giallo delle foto rubate
Schumacher, il giallo delle foto rubate
Un tabloid inglese denuncia di aver ricevuto l’offerta di un “pacchetto di immagini” che ritraggono Schumy nel letto della sua residenza di Ginevra. La moglie Corinna ha allertato avvocati e forze dell’ordine per bloccare la diffusione
Harry rompe il silenzio
Harry rompe il silenzio
Il duca di Sussex racconta la propria versione del divorzio dell’anno nel corso di un evento benefico: “Il Regno Unito è casa mia, e questo non cambierà mai”
Andrea non avrà più agenti a proteggerlo
Andrea non avrà più agenti a proteggerlo
La polemica sui costi della sicurezza di Harry e Meghan ha coinvolto anche il duca di York: secondo alcune fonti vicine a Scotland Yard, “spendere tanti soldi per qualcuno che non ha più ruoli pubblici è immorale”
I Sussex in Canada? E chi li vuole?
I Sussex in Canada? E chi li vuole?
Nel paese nordamericano infiamma il dibattito: Harry e Meghan non pensino di arrivare qui e sentirsi reali perché non lo sono. E non da ultimo, chi pagherà l’apparato di cui si circondano, valutato in 10 milioni di dollari ogni anno?
Yamaha: non nascondetevi nelle custodie
Yamaha: non nascondetevi nelle custodie
Dopo il clamore della rocambolesca fuga di Carlo Ghosn, il colosso giapponese di strumenti e attrezzature musicali avvisa: non provateci, è molto pericoloso
Il villaggio dove apparivano i soldi
Il villaggio dove apparivano i soldi
Per anni, decine di abitanti di un piccolo centro inglese hanno ritrovato per strada mazzette da 2.000 sterline, riconsegnandole tutte alla polizia. Ma ora, il mistero è stato svelato…
Lady Kitty, il nuovo imbarazzo reale
Lady Kitty, il nuovo imbarazzo reale
La sexy nipote di Lady Diana, 28 anni, pronta a sposare il fidanzato 61enne. Una relazione poco gradita alla famiglia, che si aggiunge agli altri guai
Bielorussia, condannati a morte due fratelli
Bielorussia, condannati a morte due fratelli
Stanislaw e Illya Kostsew, 19 e 21 anni, saranno fucilati, ma secondo la legge non si sa dove e quando. Hanno ucciso selvaggiamente una delle loro insegnanti
La rabbia del principe Filippo
La rabbia del principe Filippo
Ormai ex baricentro della Royal Family, costretto a letto dall’età, il Duca di Eimborgo si è infuriato per la decisione di Harry e Meghan, ma è preoccupato per l’impatto che questa vicenda può avere su sua moglie, la Regina
Il Regno Unito chiede l’estradizione della moglie di un diplomatico americano
Il Regno Unito chiede l’estradizione della moglie di un diplomatico americano
Lo scorso agosto, la donna ha travolto e ucciso un ragazzo di 19 anni con la propria auto, ma è tornata negli Stati Uniti avvalendosi dell’immunità diplomatica