UK, suicidi due gemelli star della tv

| A Joey Smith era stato diagnosticato un cancro, e Billy non poteva pensare di vivere senza di lui. Li hanno trovati senza vita nel bosco dove giocavano da bambini

+ Miei preferiti
Le ultime lacrime di commozione degli inglesi per il 2019 sono tutte per la triste vicenda di Billy e Joey Smith, due fratelli gemelli di 32 anni che hanno scelto di andarsene insieme, come avevano sempre vissuto.

Discendenti di una famiglia di origini Rom trapiantata in Inghilterra, nel 2013 avevano assaporato la notorietà grazie ad un reality piuttosto seguito, “My Big Fat Gypsy Wedding”, il mio grosso grasso matrimonio zingaro. Ma la celebrità era svanita in fretta lasciando in cambio una profonda depressione che si era fatta ancora più acuta quando a Joey era stato diagnosticato un cancro. Una notizia che aveva gettato nella disperazione anche il fratello Billy, ma anche un dolore che i due avevano deciso di tenere per loro stessi. Agli occhi del resto del mondo, tutto doveva sembrare normale: pochi giorni fa avevano preso parte al matrimonio di un amico esibendosi in “All I Want for Christmas is You” di Mariah Carrey.

I loro corpi sono stati ritrovati da uno zio in un bosco di Sevenoaks, nel Kent, a poca distanza dalla fattoria della nonna dove erano cresciuti da bambini. I due hanno lasciato un biglietto in cui scrivevano la volontà di voler restare nei boschi in cui avevano giocato tante volte. Come confermato dalla famiglia, Billy e Joey erano legatissimi, e per ognuno di loro era impossibile pensare di vivere senza l’altro. “Un paio di mesi fa, dopo un ciclo di chemioterapia, Joey aveva annunciato alla famiglia di essere fuori pericolo – ricorda Phoebe Charlene, la cugina – ma ora sappiamo che non era vero”. La fidanzata di Billy, Kristina Delaney, ha descritto i due gemelli come “Uomini perfetti, puri e adorabili”, augurando loro di aver finalmente trovato la felicità.

Galleria fotografica
UK, suicidi due gemelli star della tv - immagine 1
Esteri
GB: il mistero della missione navale russa
GB: il mistero della missione navale russa
La Royal Navy ha rivelato che per otto giorni le proprie navi hanno seguito e pattugliato l’attività di alcune misteriose fregate russe
È morto il principe Filippo?
È morto il principe Filippo?
Al momento sembra una fake news che si rincorre da settimane, ma la regina ha annunciato una comunicazione straordinaria al Paese che insospettisce i tabloid: l'ultima era stata per annunciare la morte della madre
Harry vittima di un feroce scherzo telefonico
Harry vittima di un feroce scherzo telefonico
Due abilissimi youtuber russi si sono finti Greta Thunberg e suo padre, incalzando il principe a parlare della separazione dalla famiglia reale e dei suoi problemi
La Cina rialza la testa
La Cina rialza la testa
Malgrado tanti restano in isolamento, la città di Wuhan sembra uscita dal peggio e i funzionari cinesi attaccano gli Stati Uniti, pretendendo la riconoscenza perché il sacrificio di milioni di persone ha reso meno peggiore il contagio
Coronavirus, il Regno Unito nel panico
Coronavirus, il Regno Unito nel panico
L’inizio dell’epidemia fa crescere la psicosi: gli scaffali dei supermercati vuoti e la chiusura di molte aziende aumentano il timore fra la popolazione
Londra pronta al lockdown
Londra pronta al lockdown
Illustrato il piano di emergenza contro il coronavirus messo a punto dal governo inglese: nell’ipotesi peggiore, pronti a chiudere intere città
La donna che ha messo in crisi la politica francese
La donna che ha messo in crisi la politica francese
Alexandra De Taddeo ha polverizzato la carriera politica del candidato sindaco di Parigi Benjamin Griveaux: il fidanzato, l’artista russo Piotr Pavlensky, ha diffuso immagini porno della love story con il fedele collaboratore di Macron
Nuove e scomode verità sulla Grenfell Tower
Nuove e scomode verità sulla Grenfell Tower
I lavori, senza gara d’appalto o concorso pubblico, sono stati affidati ad una ditta che non aveva alcuna esperienza nell’edilizia residenziale. Per chiunque fosse coinvolto, quello era un “progetto al risparmio”
I desideri di normalità dell’ex spia russa
I desideri di normalità dell’ex spia russa
Sergej e sua figlia Yulia, due anni fa erano stati infettati con gas nervino. Protetti e curati, hanno dichiarato di voler iniziare una nuova vita lontana dal Regno Unito
Contagiato Luis Sépulveda
Contagiato Luis Sépulveda
Lo scrittore cileno e la moglie hanno accusato i primi malori al rientro da un festival letterario in Portogallo. Sono ricoverati a Ovideo, nelle Asturie