Donald Trump, european tour

| Fra imbarazzi e protocolli, il presidente sbarca a Londra per incontrare la regina e Carlo, ma dopo aver detto la sua sulla Brexit. Il 6 è il turno di Macron sui luoghi del D-Day. Molte le proteste previste

+ Miei preferiti
Non poteva cadere in momento peggiore, la visita nel Regno Unito di Donald Trump e signora. Il caos infinito della Brexit costato la testa di Theresa May, che per il suo ultimo appuntamento ufficiale si ritrova lo scomodo presidente americano, non proprio un personaggio amatissimo.

È proprio questo a spargere nell’aria un certo imbarazzo, perché nella sua migliore strafottenza delle regole diplomatiche internazionali, Trump ama entrare a gamba tesa nelle questioni altrui. Prima di sbarcare a Londra con Melania e il resto della famiglia, Trump ha soffiato sulla cenere della Brexit invitando il Regno Unito a mandare Nigel Farage a trattare con Bruxelles, suggerendo anche di non pagare i 39 miliardi di sterline che rappresentano la penale per il divorzio.

Il programma della visita, dal 3 al 5 giugno, prevede un incontro con buona parte della Royal Family, a cominciare dalla regina Elisabetta per arrivare al Principe Carlo, con cui non condivide affatto la preoccupazione per il clima, concludendo con la May. Manca all’appello, giustificata dalla nascita del principino, la connazionale Meghan Markle, che con un’altra uscita imbarazzante il presidente ha definito “antipatica”. Secondo protocollo sarà la regina a dare il benvenuto alla coppia presidenziale nei giardini di Buckingham Palace, per poi guidarli in visita privata attraverso la sua collezione d’arte e ospitarli a pranzo. Nel pomeriggio Carlo dividerà un tè con Donald e Melania. Al termine della giornata un banchetto con discorso finale. Il giorno dopo Trump ricambierà, ospitando Carlo a cena nella residenza dell’ambasciatore americano a Londra.

Martedì 4 è il giorno di Theresa: una colazione di lavoro al St. James Palace che proseguirà a Downing Street, con conferenza stampa congiunta.

La visita di Stato in Inghilterra si conclude il 5 giugno con la commemorazione per il 75esimo anniversario del “D-Day”, lo sbarco in Normandia, prevista a Portsmouth, nel sud dell’Inghilterra. Il 6, data esatta dell’evento che diede il via alla liberazione dell’Europa, Trump volerà in Francia per incontrare il presidente Macron al cimitero americano di Colleville-sur-Mer, uno dei luoghi del D-Day.

Imponente l’apparato di sicurezza messo in piedi da Scotland Yard: 10mila agenti schierati a cui spetterà il compito di arginare anche possibili disordini durante le due manifestazioni ufficiali di protesta contro la visita di Trump previste negli stessi giorni.

Galleria fotografica
Donald Trump, european tour - immagine 1
Donald Trump, european tour - immagine 2
Donald Trump, european tour - immagine 3
Europa
Biden avverte Putin: gli dirò quello che voglio tenga a mente
Biden avverte Putin: gli dirò quello che voglio tenga a mente
L’obiettivo della prima trasferta oltreoceano è rinsaldare i legami atlantici con gli alleati europei, e avvisare il capo del Cremlino: vogliamo esservi amici, ma non esagerate o ne ci saranno conseguenze pesanti
La pandemia e il fascino del potere assoluto
La pandemia e il fascino del potere assoluto
I leader europei hanno conquistato una maggiore autorità decisionale durante la lunga emergenza sanitaria. E pochi hanno “piani di uscita” per restituirla
Chernobyl torna a fare paura
Chernobyl torna a fare paura
Secondo alcuni scienziati il reattore numero 4 esploso nel 1986 darebbe segni di risveglio. Si teme un nuovo disastro
Addio al quartiere a luci rosse di Amsterdam
Addio al quartiere a luci rosse di Amsterdam
La decisione sembra presa: in un punto ancora non meglio precisato dalla città olandese nascerà una sorta di parco di divertimenti per adulti
Al via i lavori per il Green Pass europeo
Al via i lavori per il Green Pass europeo
La speranza è che tutto proceda in modo spedito, anche se ogni Paese membro ha diritto di stabilire le proprie regole di ingresso, e la UE non ha alcun potere in materia
A giugno la missione europea di Biden
A giugno la missione europea di Biden
Nel suo primo viaggio estero da presidente, affronterà tre diversi summit: il G7 nel Regno Unito, poi due incontri a Bruxelles, il primo sulla Nato, il secondo per rinsaldare i rapporti fra Stati Uniti ed Europa
100 giorni di Brexit
100 giorni di Brexit
Sono soprattutto le aziende che prima esportavano con il mercato europeo a pagare le conseguenze più grandi di un accordo che considerano scellerato. E chiedono al Regno Unito e alla UE di tornare intorno ad un tavolo
Parigi sommersa dai rifiuti, la sindaca Hidalgo nella bufera
Parigi sommersa dai rifiuti, la sindaca Hidalgo nella bufera
La prima cittadina al centro di una campagna che oltre a ricordarle le promesse elettorali di una Parigi più verde e pulita, mostrano lo stato di abbandono e sporcizia di quelli che tanti ormai chiamano l’ex Ville Lumière
Il Regno Unito si prepara alle riaperture
Il Regno Unito si prepara alle riaperture
Il ritorno alla normalità inizia il 12 aprile, per proseguire il 17 maggio e il 21 giugno. Ma Downing Street non abbassa la guardia promettendo test antigeni rapidi per tutti 2 volte alla settimana
Brexit, il pasticcio dell’estradizione
Brexit, il pasticcio dell’estradizione
Ben 10 Paesi europei hanno annunciato che rifiuteranno di estradare propri cittadini nel Regno Unito in quanto i trattati sono cambiati. È una delle tante conseguenze della Brexit