I pusher del deep web: stop al Fentanyl

| Persino gli spacciatori che vendono droghe sul deep web hanno deciso di non cedere più il micidiale oppioide. Troppe le morti per overdose. Il tragico caso degli influencer californiani morti

+ Miei preferiti

Anche i più accaniti fornitori di droga attivi sul dark web hanno iniziato a cancellare dai loro cataloghi l'oppioide sintetico "Fentanyl" perché troppo pericoloso, ha rivelato la britannica "National Crime Agency". Ogni giorno negli Usa “produce” una media di 45 morti e la tragica fine della coppia di influencer californiani Christian Kent e Michelle Alisa, uccisi da un’overdose e trovati abbracciati sul letto, ha ancora una volta concentrato l’attenzione dei media su un fenomeno devastante e in continua espansione. L'antidolorifico è classificato pericoloso, al pari delle armi da fuoco e dagli esplosivi ad alto rischio di incident. Il Fentanil può essere fino a 100 volte più potente dell'eroina e facilmente causare overdose accidentali, in particolare se mescolato con alcol o altri stupefacenti.

Vince O'Brien, uno dei leader dell'NCA, ha raccontato all'Observer che gli operatori del mercato del deep web sembrano aver preso una decisione commerciale, perché vendere una droga che potrebbe portare alla morte così facilmente ha maggiori probabilità di richiamare l'attenzione della polizia. E' il primo caso simile svelato dagli operatori che agiscono per vietare efficacemente il farmaco letale. O'Brien: "Se ci sono soggetti che vendono merci ad alto rischio, allora il rischio per loro aumenterà. Ci sono mercati che non accettano annunci di armi ed esplosivi, gli stessi che non accettano lo scambio di Fentanyl. Chiaramente, le forze dell'ordine darebbero priorità alla fornitura di armi, esplosivi e Fentanil rispetto, ad esempio, alle droghe di classe C e questo potrebbe essere il motivo per cui lo fanno. Ci sono anche consumatori di droga che affermano sui forum del deep web che non pensano che sia giusto che le persone vendano Fentanyl perché è pericoloso e uccide molte persone".

Il Fentanyl è arrivato nel Regno Unito circa 18 mesi fa e finora ha causato circa 160 morti, in aumento di quasi il 30% l'anno scorso, secondo l'Ufficio per le statistiche nazionali. Un secondo tipo di Fentanyl, il Carfentanil, è ancora più letale e molto più efficace dell'eroina e O'Brien ha confermato che la polizia ha già effettuato una serie di piccoli sequestri della sostanza nel Regno Unito. Negli Stati Uniti, il Fentanyl è sempre più diffuso e ha sostituito l'eroina in molti dei principali mercati di droga statunitensi, facendo precipitare il paese in una fase altamente letale dell'epidemia di oppioidi. Il numero di decessi per overdose associati al Fentanyl e a farmaci simili è cresciuto a più di 29.000 l'anno, rispetto ai 3.000 di cinque anni fa. I decessi sono aumentati di oltre il 45% nel 2017.

O'Brien ha spiegato che la NCA sta lavorando con le forze dell'ordine statunitensi per evitare che il Regno Unito sia vittima di una simile epidemia di Fentanyl, anche se il numero di persone che dipendono dagli oppiacei nel Regno Unito rispetto all'America rivelano un mercato di minori dimensioni. "Stiamo lavorando a stretto contatto con i partner internazionali per quanto riguarda l'evoluzione della minaccia", ha detto ancora O'Brien. Il NCA ha effettuato una serie di arresti contro i pusher di Fentanyl del Regno Unito, che in genere acquistano il farmaco dalla Cina e lo rivendono sul deep web. Il primo ad essere condannato nel Regno Unito è stato Kyle Enos, 25 anni, di Newport, a otto anni di carcere. Enos si era procurato il narcotico dalla Cina, vendendolo in tutto il mondo

Mentre la Narcotici della polizia rintracciava 160 clienti che avevano acquistato il Fentanyl da Enos per avvertirli che il farmaco era mortale, dei suoi quattro dei suoi clienti erano già morti. "Non possiamo dire se hanno preso la droga, ma erano certamente sulla sua lista clienti". Enos, lui stesso consumatore di Fentanyl ed eroina, era consapevole dei rischi e aveva informato ogni cliente che la sostanza era estremamente rischiosa. "Ogni volta che eliminiamo un fornitore del deep web seguiamo i clienti e scopriamo che molti sono morti prima ancora di poterli avvisare”. Alcuni dei più grandi fornitori sono già stati eliminati, compresa  Alphabay, il più grande mercato della droga sintetica in vendita on line, smantellata dopo un’operazione dell’Interpol.

Galleria fotografica
I pusher del deep web: stop al Fentanyl - immagine 1
I pusher del deep web: stop al Fentanyl - immagine 2
I pusher del deep web: stop al Fentanyl - immagine 3
I pusher del deep web: stop al Fentanyl - immagine 4
I pusher del deep web: stop al Fentanyl - immagine 5
I pusher del deep web: stop al Fentanyl - immagine 6
I pusher del deep web: stop al Fentanyl - immagine 7
I pusher del deep web: stop al Fentanyl - immagine 8
I pusher del deep web: stop al Fentanyl - immagine 9
I pusher del deep web: stop al Fentanyl - immagine 10
Europa
Al voto, al voto!
Al voto, al voto!
Fine settimana di elezioni nell’Unione Europea, che mai come quest’anno rischia la sua identità sotto gli attacchi dei partiti sovranisti ed euroscettici in numerosi stati membri. Lo spoglio inizia per tutte le nazioni alle 23 di domenica.
May più
May più
Le lacrime di Theresa May, la premier inglese che dopo tre anni di trattative sulla Brexit ha ammesso di aver fallito. Nella rosa di chi la sostituirà tre personaggi molto meno accomodanti di lei: Johnson, Corbin o Farage
May apre al Labour: secondo referendum
May apre al Labour: secondo referendum
Corbyn chiude la porta: "Non risolve il problema". La Premier cerca un compromesso in extremis con l'opposizione, pur sostenendo la sua personale contrarietà alla consultazione popolare
Frullati contro i leader pro-Brexit (e razzisti)
Frullati contro i leader pro-Brexit (e razzisti)
L'attivista inglese che ha colpito Nigel Farage a Newcastle è orgoglioso del suo gesto: "Desideravo bere il frullato ma quando per caso incroci Farage...". Poi: "Un gioco contro razzisti e odiatori"
Pugnalato a morte, filmano l'agonia
Pugnalato a morte, filmano l
Pesanti condanne a Londra per quattro giovani - due erano minorenni - autori di un delitto "brutale e feroce". Le immagini poi postate su Snapchat. La vittima 16anni masacrata con un martello e finita con 50 coltellate
La trappola bionda che ha distrutto i nazionalisti austriaci
La trappola bionda che ha distrutto i nazionalisti austriaci
Caccia ai retroscena del video del 2017 dove uno scatenato Strache, leader FPO e vicepremier è pronto ad accettare soldi da un oligarca russo vicino a Putin, in cambio di appalti e scalate ai media ostili. Lui: "Commesso un errore"
Austria, stop al velo islamico
Austria, stop al velo islamico
Una legge lo vieta nelle scuole primarie. "Liberiamo le ragazze dalla sottomissione", spiegano i promotori. Cosa è accaduto in Danimarca e in Australia dove una parlamentare di estrema destra indossa un burqa in Parlamento
"Freddie Starr ha mangiato il mio criceto"
"Freddie Starr ha mangiato il mio criceto"
La storia incredibile di uno dei titoli del Sun più letti nel 1900 in UK. Oggi che il comico è morto povero, torna alla ribalta una leggenda metropolitana degli Anni '80. Lui smentì. Ultimo titolo: "Freddie è con il suo criceto"
Il mostro torna libero. Pedofila sconta solo 7 anni in cella
Il mostro torna libero. Pedofila sconta solo 7 anni in cella
Vanessa George, 49 anni, arrestata nel 2009 in UK per 64 abusi sessuali ai danni di bimbi a lei affidati, potrebbe tornare libera. Genitori e vittime sotto choc. Fotografava le violenze e le inoltrava ai pedofili
Parigi, mistero su 007 italiano morto
Parigi, mistero su 007 italiano morto
Il corpo del 50enne ritrovato domenica sera vicino al residence di Montmartre dove abitava dal 3 maggio. Secondo i francesi, era un agente segreto. Ferito al mento. Forse vittima di un malore. Domani autopsia