Kate contro Rose, ormai è una telenovela

| I tabloid inglesi non mollano la presa: la coppia più amata è in crisi a causa di Rose Hanbury, ex modella ed ex amica di Kate. I consiglieri reali avrebbe consigliato alla presunta rivale di "non dire nulla ai media"

+ Miei preferiti

Si complica la vicenda della molto presunta crisi matrimoionale tra il principe William e Kate Middleton. Secondo i tabloid britannici, Rose Hanbury (nella foto) e il marito David Rocksavage sarebbero sotto la protezione degli uffici stampa di Buckingham Palace che hanno consogliato loro di non commentare le illazioni che circondano le due coppie. La “rivale campagnola" di Kate, così ribattezzata dal Sun, cioè Rose Hanbury è stata invitata a "non dire nulla” a proposito di uno scontro, o meglio una lite per gelosia, con il Duca e la Duchessa di Cambridge.

I consiglieri reali stanno aiutando la marchesa di Cholmondeley e suo marito David Rocksavage a gestire i media, secondo il Daily Mail. Kate Middleton si dice che abbia comunque eliminato la bella ex modella Rose Hanbury dal suo circolo sociale. Ma si attende una replica ufficiale da parte degli uffici stampa reali a proposito della crisi matrimoniale della coppia più amata d’Inghilterra. Dopo le bordate dei tabloid (mai riprese dai media più importanti), da Buckhingam Palace solo un gelido silenzio.

La controversa vicenda avrebbe indotto molti degli aristocratici della contea - noti come "Turnip Toffs" - a scegliere tra la coppia reale - basata sulla proprietà della regina Sandringham - e Rose e David, che vivono a pochi chilometri di distanza, a Houghton Hall.

Quando la scorsa settimana Rose, 35 anni, ha partecipato al banchetto di stato di Trump a Buckingham Palace con David, 58 anni, si è seduta sul lato opposto della stanza di fronte a Kate ed è stata anche fotografata senza la sua fede nuziale.

Il Sun aveva rivelato lo scorso marzo che Kate considerava Rose come una delle confidenti più vicine a lei e al principe William. Una fonte ha detto: "Le cose tra loro sono tese. Nessuno capisce come si è arrivati a questo punto. Nel corso degli anni, le vite di Rose e Kate si sono intrecciate in molti modi”, spiegano fonti anonime. Il principe William avrebbe cercato di riportare la pace tra le due dame, essendo buon amico di David Rocksavage, il marito della ex modella. Tuttavia, gli addetti ai lavori reali affermano che Kate abbia rifiutato l’offerta.

Rose partecipa spesso ai gli incontri di gala istituzionali con il marito, 7° Marchese di Cholmondeley e Lord Great Chamberlain, a causa del suo titolo e della sua posizione. Rose e David si sono sposati nel 2009 e vivono a pochi km di distanza dal Duca e dalla Duchessa di Cambridge. Lui ha ereditato una fortuna pari a 112 milioni di sterline, mentre Rose è un ex modella per l'agenzia "Storm", la stessa di Kate Moss, e ha avuto anche un incarico nello staff del deputato conservatore Michael Gove. Sua nonna paterna, Lady Rose Lambert, era stata una delle damigelle d'onore alle nozze di Elisabetta con il principe Filippo, nel 1947.

Europa
Jonhson: prepariamoci al No Deal
Jonhson: prepariamoci al No Deal
L’annuncio del premier britannico sembra voler mettere la parola fine alle estenuanti trattative sul dopo Brexit. Ma da Londra e Bruxelles filtra comunque l’idea di poter arrivare ad un compromesso
Brexit, nervi sempre più tesi
Brexit, nervi sempre più tesi
Le posizione di Londra e Bruxelles non segnano passi in avanti, e dalle due sponde partono accuse reciproche. A rimetterci di più, conti alla mano, sarebbe il Regno Unito
Brexit, segnali di distensione
Brexit, segnali di distensione
Una videochiamata fra Boris Johnson e Ursula von der Layen riaccende le speranze di un divorzio non traumatico. Ma andando al sodo tutto è ancora da definire, e il tempo stringe
Brexit, la posta in gioco è sempre più alta
Brexit, la posta in gioco è sempre più alta
Martedì prossimo a Bruxelles è in programma uno degli ultimi appuntamenti possibili per raggiungere un accordo. Ad averne maggiormente bisogno è il Regno Unito, che però continua a fare i capricci
Germania, il vento dell’antisemitismo
Germania, il vento dell’antisemitismo
Centinaia di episodi, in un preoccupante crescendo di violenza, elencati in un rapporto dettagliato. La preoccupazione del governo e della comunità ebraica
La Gran Bretagna ad un passo dal baratro
La Gran Bretagna ad un passo dal baratro
Il muro contro muro con Bruxelles e le provocazioni di Boris Johnson stanno preparando il terreno della Brexit ad un clamoroso finale senza accordo. I rischi sono carenza di cibo, medicinali, recessione e isolamento internazionale
Brexit, l’ultimatum di Johnson
Brexit, l’ultimatum di Johnson
Un accordo entro il 15 ottobre, o nessun accordo: BoJo alza la posta e detta il calendario, ma secondo molti sta bluffando, per strappare un’intesa dell’ultimo minuto da rivendicare come vittoria politica
Brexit, lo strappo della Germania
Brexit, lo strappo della Germania
Nessun passo avanti nelle trattative e un premier che “non sa cosa siano”, hanno convinto la delegazione tedesca ad abbandonare i tavoli su cui si tenta di arrivare ad un compromesso fra Bruxelles e Londra
Brexit, trattative in stallo
Brexit, trattative in stallo
Durissimo scambio di battute fra Michel Barnier e David Frost, i due capi delegazione della UE e del Regno Unito. Secondo il primo un accordo è improbabile, per il secondo è ancora possibile
GB, il governo lancia la campagna per il nuovo turismo
GB, il governo lancia la campagna per il nuovo turismo
A meno di sei mesi dall’uscita del Regno Unito dalla UE, una massiccia campagna pubblicitaria avvisa gli inglesi sulle nuove regole