La figlia del portavoce di Putin stagista alla UE

| 21 anni, è stata assunta dall’eurodeputato francese Aymeric Chauprade e secondo quanto dichiarato si occupa dei rapporti con alcuni Paesi africani. Ma qualche timore di interferenze resta nell’aria

+ Miei preferiti
Ogni anno, decine di diplomati e laureati hanno l’opportunità di effettuare tirocini presso le sedi del Parlamento Europeo del proprio segretariato generale. Si tratta di stage dalla durata variabile: da uno a cinque mesi: nulla di strano. E se non fosse per il fiuto di “Radio Free Europe”, emittente radiofonica fondata dal Congresso degli Stati Uniti e diffusa in quasi tutto il mondo, nessuno si sarebbe accorto di una vistosa anomalia fra uno dei tanti giovani stagisti che affollano i corridoi del Parlamento Europeo di Bruxelles. L’anomalia si chiama Elizaveta Peskova, ha 21 anni, è bionda, bella e non passa certo inosservata, come dimostrano gli 80mila followers su Instagram che seguono le sua esistenza decisamente glamour. Ma soprattutto, è la figlia di Dmitry Peskov, il fedele portavoce di Vladimir Putin. Dallo scorso novembre, e fino ad aprile, Elizabeta lavora come stagista per il deputato francese Aymeric Chauprade, ex appartenente del “Front National” e oggi nelle file di “Les Français Libres”, partito che fa parte del gruppo “EFDD”, dove si raccolgono euroscettici e indipendentisti, come l’italiano M5S.

La notizia, che ai più può sembrare curiosa, si è in realtà trasformata in una sorta di pasticcio internazionale, visto che la UE e la Russia non stanno vivendo un momento particolarmente idilliaco e in ballo c’è l’ormai prossima tornata elettorale europea, su cui c’è il timore possano pesare interferenze di Mosca.

Dai controlli scattati quasi subito, si apprende che la Elizaveta Peskova non avrebbe accesso ad alcun tipo di informazioni sensibili, e che la responsabilità del suo operato è pienamente sulle spalle di Chauprade, che l’ha proposta e assunta, dichiarando di aver ricevuto “la convalida del Parlamento Europeo”. La ragazza si occuperebbe di relazioni con Senegal e Marocco e non avrebbe alcun accesso ai dossier sulla Russia. Ma la preoccupazione resta: Aymeric Chauprade è membro della commissione parlamentare affari esteri EU-Russia per la difesa e la sicurezza.

Galleria fotografica
La figlia del portavoce di Putin stagista alla UE - immagine 1
La figlia del portavoce di Putin stagista alla UE - immagine 2
La figlia del portavoce di Putin stagista alla UE - immagine 3
La figlia del portavoce di Putin stagista alla UE - immagine 4
La figlia del portavoce di Putin stagista alla UE - immagine 5
La figlia del portavoce di Putin stagista alla UE - immagine 6
La figlia del portavoce di Putin stagista alla UE - immagine 7
La figlia del portavoce di Putin stagista alla UE - immagine 8
Europa
Biden avverte Putin: gli dirò quello che voglio tenga a mente
Biden avverte Putin: gli dirò quello che voglio tenga a mente
L’obiettivo della prima trasferta oltreoceano è rinsaldare i legami atlantici con gli alleati europei, e avvisare il capo del Cremlino: vogliamo esservi amici, ma non esagerate o ne ci saranno conseguenze pesanti
La pandemia e il fascino del potere assoluto
La pandemia e il fascino del potere assoluto
I leader europei hanno conquistato una maggiore autorità decisionale durante la lunga emergenza sanitaria. E pochi hanno “piani di uscita” per restituirla
Chernobyl torna a fare paura
Chernobyl torna a fare paura
Secondo alcuni scienziati il reattore numero 4 esploso nel 1986 darebbe segni di risveglio. Si teme un nuovo disastro
Addio al quartiere a luci rosse di Amsterdam
Addio al quartiere a luci rosse di Amsterdam
La decisione sembra presa: in un punto ancora non meglio precisato dalla città olandese nascerà una sorta di parco di divertimenti per adulti
Al via i lavori per il Green Pass europeo
Al via i lavori per il Green Pass europeo
La speranza è che tutto proceda in modo spedito, anche se ogni Paese membro ha diritto di stabilire le proprie regole di ingresso, e la UE non ha alcun potere in materia
A giugno la missione europea di Biden
A giugno la missione europea di Biden
Nel suo primo viaggio estero da presidente, affronterà tre diversi summit: il G7 nel Regno Unito, poi due incontri a Bruxelles, il primo sulla Nato, il secondo per rinsaldare i rapporti fra Stati Uniti ed Europa
100 giorni di Brexit
100 giorni di Brexit
Sono soprattutto le aziende che prima esportavano con il mercato europeo a pagare le conseguenze più grandi di un accordo che considerano scellerato. E chiedono al Regno Unito e alla UE di tornare intorno ad un tavolo
Parigi sommersa dai rifiuti, la sindaca Hidalgo nella bufera
Parigi sommersa dai rifiuti, la sindaca Hidalgo nella bufera
La prima cittadina al centro di una campagna che oltre a ricordarle le promesse elettorali di una Parigi più verde e pulita, mostrano lo stato di abbandono e sporcizia di quelli che tanti ormai chiamano l’ex Ville Lumière
Il Regno Unito si prepara alle riaperture
Il Regno Unito si prepara alle riaperture
Il ritorno alla normalità inizia il 12 aprile, per proseguire il 17 maggio e il 21 giugno. Ma Downing Street non abbassa la guardia promettendo test antigeni rapidi per tutti 2 volte alla settimana
Brexit, il pasticcio dell’estradizione
Brexit, il pasticcio dell’estradizione
Ben 10 Paesi europei hanno annunciato che rifiuteranno di estradare propri cittadini nel Regno Unito in quanto i trattati sono cambiati. È una delle tante conseguenze della Brexit