Londra, il sangue non si ferma, pugnalato a morte 14enne

| Cinque accoltellamenti nella capitale inglese nei primi giorni del 2019. Il ragazzino trafitto da nove fendenti alla schiena con lunghe lame. Aveva urtato con il suo motorino l'auto degli assassini. Indaga Scotland Yard

+ Miei preferiti

Dopo il padre di famiglia accoltellato a morte sul treno davanti agli occhi del figlio 14enne, ancora sangue a Londra. Un 14enne londinese è stato pugnalato da tre uomini dopo che il suo motorino aveva urtato la loro auto nel nord-est di Londra. E’ accaduto in Bickley Road, Waltham Forest. Il ragazzino dopo l’impatto era rimasto a terra, gli assassini, armati di lunghe lame, lo hanno trafitto nove volte alla schiena con incredibile ferocia. I medici hanno fatto il possibile per salvarlo, ma il ragazzino è stato dichiarato morto poco dopo le 19 di ieri, al termine di una disperata serie di tentativi per rianimarlo.

I tre assassini erano poi risaliti sull’auto, solo lievemente danneggiata, e si erano allontanati. Scotland Yard è sulle loro tracce, la polizia ha informato la famiglia della vittima su quanto era accaduto e si sono messi al lavoro sulle immagini dei sistemi di sicurezza che potrebbero avere ripreso l’auto dei 3 killer. Il sindaco di Londra Sadiq Khan è intervenuto con un tweet su questo ennesimo fatto di sangue: ”Sono molto rattristato dalla notizia della pugnalata mortale di un quattordicenne di Waltham Forest e i miei pensieri sono con la sua famiglia e i suoi amici”.

Poche ore prima un 27enne era stato trasportato in ospedale: era stato accoltellato durante una rissa al garage degli autobus di Stockwell. E’ in fin di vita. Sono già 5 i morti ammazzati in primi giorni del 2019, dopo i 134 del 2018, il dato più grave negli ultimi 10 anni. Si indaga anche su una 35enne uccisa nella sua casa nella zona est di Londra. In un’altra aggressione, un 18enne è stato pugnalato alla stazione della metropolitana di Blackhorse Road di Waltham Forest. Un altro 26enne è in coma dopo essere stato pugnalato più volte a Forest Gate, verso le 14 di sabato. 

E appare sempre più incomprensibile la mortale aggressione costata la vita a un ingegnere informatico di 51 anni, Lee Pomeroy, pugnalato a morte da un 35enne davanti all figlio di 14 anni su un treno della linea Guildford-London Waterloo. L’assassino, Darren Shane Pencille, e la fidanzata Chelsea, 27 anni, accusata di averne favorito la fuga, sono già comparsi in Tribunale in stato di arresto. L’omicidio è nato da una banale lite poiché i due si erano urtati salendo a bordo del treno. Dopo gli insulti e gli spintoni, è comparsa la lama. Pomeroy, che lascia la moglie Svetlana e il figlio adolescente, è stato ucciso con 13 fendenti all’addome e alla gola. L’assassino è stato catturato poche ore dopo nella casa della fidanzata. In Tribunale ha detto “di essere un paranoico”.

 
Europa
Brexit, la Scozia non ci sta
Brexit, la Scozia non ci sta
Si riapre con forza il fronte secessionista di chi vuole abbandonare il Regno Unito al proprio destino e camminare con le proprie gambe. L’iter per un secondo referendum è pronto, ma manca l’ok di Londra
Dunkerque, il terminale dei disperati di tutto il mondo
Dunkerque, il terminale dei disperati di tutto il mondo
La polizia francese sgombera i campi dei rifugiati medio-orientali che cercano di raggiungere con ogni mezzo l'Inghilterra. In aumento gli attraversamenti illegali del Canale. Donne e bambini i più esposti ai pericoli
Caccia alla spia venuta dal freddo
Caccia alla spia venuta dal freddo
Il più importante agente della Cia a Mosca, fondamentale per ricostruire le presidenziali del 2016, sarebbe stato "bruciato" dai Trump. Lui è ora negli USA, in "pericolo di vita"
Un disastro chiamato Brexit
Un disastro chiamato Brexit
Tutto è ancora possibile, ripetono gli analisti politici: a quasi quattro anni dal referendum sull’uscita dalla UE, la Gran Bretagna è sempre più nel caos
Brexit, operazione martello giallo
Brexit, operazione martello giallo
Un rapporto confidenziale governativo svelato da un quotidiano inglese svela lo scenario apocalittico a cui va incontro la Gran Bretagna in caso di “No deal”
Esplode Skyfall, l'Armageddon di Putin
Esplode Skyfall, l
Durante un test il missile nucleare con autonomia illimitata è esploso. Le radiazioni avvertite sino in Norvegia: 40 morti nell'incendio del sottomarino nucleare più letale del mondo
Trump: mi compro la Groenlandia
Trump: mi compro la Groenlandia
Secca replica dei danesi: "Non siamo in un film comico". Ma il governo apre a investimenti USA
L'arcivescovo di Cracovia contro i gay
L
Parole pensatissime, che paragonano la comunità LGBT ad un’epidemia di peste peggiore di comunismo e nazismo messi insieme
Svezia, troppo sexy per salire sul bus
Svezia, troppo sexy per salire sul bus
Ha tentato di salire su un autobus vestita con pantaloncini e top, ma l’autista gliel’ha impedito. L’episodio è diventato un caso politico che da giorni occupa i giornali
Brexit, vacanze più care per gli inglesi
Brexit, vacanze più care per gli inglesi
I primi effetti dell’uscita dalla UE si fanno sentire nelle tasche degli inglesi: il cambio euro-sterlina penalizza la moneta inglese e i prezzi dei soggiorni in Europa sono aumentati