Teppisti italiani tra i Gilet Jaunes

| Sospetti degli investigatori francesi dopo il sorprendente appoggio M5s alla protesta violenta contro Macron. Nel mirino finanziamenti sospetti. L'intervento di Di Maio che ha messo a disposizione dei contestatori la piattaforma Rousseau

+ Miei preferiti
Il sospetto prende corpo: è possibile che black bloc italiani abbiano partecipato agli scontri avvenuti in Francia, infiltrandosi tra i Gilet Jaune. L'Interpol sta cercando di ricstruire i movmenti di un numero imprecisato di soggetti, non solo italiani, in trasferta a Parigi nei week end con le esplosioni di violenza più gravi. E ora la segretaria di Stato francese all'Eguaglianza di genere Marlène Schiappa intende verificare se "ci sono potenze straniere" che finanziano le collette on-line a favore dei "casseurs e delle violenze" alle manifestazioni dei gilet gialli, a cominciare dall'Italia. "Chi finanzia le violenze, chi finanzia i casseurs?", si è chiesta ai microfoni di France Inter la fedelissima di Macron evocando "potenze straniere", tra cui l'Italia, "viste le posizioni di certi responsabili italiani". Un riferimento agli ultimi commenti di Di Maio e Salvini. Ci sono anche sequenze del mirino degli investigatori per verificare le nelle immagini video-registrate al fine di identificare i contestatori prima di indossare maschere anti-gas o sciarpe e cappucci per nascondere il volto durante le azioni più violente. Lo strano appoggio del vice-premier grillino ai Gilet Jaune, mettendo loro a disposizione perfino la piattaforma Rouseau della Casaleggio Associati, potrebbe essere un riflesso del tentativo di aggravare il quadroi politico francese già scosso da una protesta minoritoria ma estremamente violenta.
   

Europa
Vuoi il visto? Paga 200 sterline
Vuoi il visto? Paga 200 sterline
L'Indipendent rivela lo scandalo per i visti, la cui gestesione è stata affidata dal governo a società private come la Steria francese. Aspiranti costretti a lunghi trasferimenti e a pagare "per evitare code e burocrazia"
Kate contro Rose, ormai è una telenovela
Kate contro Rose, ormai è una telenovela
I tabloid inglesi non mollano la presa: la coppia più amata è in crisi a causa di Rose Hanbury, ex modella ed ex amica di Kate. I consiglieri reali avrebbe consigliato alla presunta rivale di "non dire nulla ai media"
tremano i Windsor'>E' crisi tra Kate e William
tremano i Windsor
Etremano i Windsor' class='article_img2'>
L'ex modella ed ex amica della duchessa di Cambridge, Rose Hanbury, 35 anni, avrebbe stregato il cuore di William. Tabloid scatenati ma Buckingham Palace per ora tace. Lei s'è tolta la fede nuziale. E Kate la caccia
Il leader Tory 'pippava' cocaina
Il leader Tory
La strampalata confessione di Michael Gove, aspirante erede della May alla guida dei conservatori inglesi. Un libro rivela che ne faceva usa ancora nel 2016 ma lui ammette solo episodi del passato. Le reazioni: "Danneggia il partito"
Noa, suicidio assistito sì ma dai genitori
Noa, suicidio assistito sì ma dai genitori
L'eutanasia legale, in vigore in Olanda, non c'entra con la morte per fame e sete della 17enne. Una clinica le aveva risposto di No. Dopo decine di ricoveri, la famiglia, con l'assistenza dei medici, s'è rassegnata
Assassinato il difensore dei migranti
Assassinato il difensore dei migranti
Walter Luebcke, 65, noto per il suo impegno da cristiano nelle emergenze migratorie trovato ucciso nella sua casa di Wolfhagen con un colpo di pistola alla testa. La polizia: "Non è un suicidio". Movente politico?
Crollo Spd, Nahles si dimette
Crollo Spd, Nahles si dimette
Niente piattaforma Rousseau per la presidente Spd Andrea Nhales, punita dal crollo elettorale alle Europee. Al contrario di Di Maio ha scelto la strada del ritiro. La lotta per la successione, pericolo di elezioni anticipate
Donald Trump, european tour
Donald Trump, european tour
Fra imbarazzi e protocolli, il presidente sbarca a Londra per incontrare la regina e Carlo, ma dopo aver detto la sua sulla Brexit. Il 6 è il turno di Macron sui luoghi del D-Day. Molte le proteste previste
Boris Johnson in tribunale per fake news
Boris Johnson in tribunale per fake news
Durante la campagna elettorale del referendum sulla Brexit, ha ripetuto più e più volte che l’UK mandava troppo denaro a Bruxelles. Ora deve risponderne davanti ai giudici
Elezioni Europee: i sovranisti non sfondano
Elezioni Europee: i sovranisti non sfondano
Crescono, ma non conquistano la maggioranza a Bruxelles i partiti euroscettici. In Italia svetta la Lega di Salvini, crollano i M5S e sembra risvegliarsi il PD. Forte affermazione ovunque dei Verdi, sulla spinta del voto dei giovani