Annullato Woodstock 50

| L’evento che avrebbe dovuto celebrare il mezzo secolo del concerto che santificò la “Summer of Love” è stato cancellato. Ma l’organizzatore non è d’accordo

+ Miei preferiti
L’attesa era di quelle frenetiche, addirittura con una line-up che di settimana in settimana diventava sempre più ghiotta e degna della leggenda. Ma la doccia fredda è arrivata proprio in queste ore: “Woodstock 50”, il concerto celebrativo per il mezzo secolo dal festival musicale più iconico di sempre, è stato annullato.

Una decisione clamorosa, comunicata con poche parole dalla “Dentsu Aegis Network”, il pool di aziende finanziatrici: “Non pensiamo che la produzione sia in grado di garantire al tempo stesso la salute e la sicurezza degli artisti, dei partner e dei partecipanti”. Immediata la reazione di Michael Lang, imprenditore e produttore che fu tra gli ideatori del celebre festival del 1968, che aveva programmato tra il 16 ed il 18 agosto a Watkins Glen, nello Stato di New York, l’evento più atteso dell’anno e del decennio. Ad aderire erano stati i più bei nomi della musica attuale, mescolati con vecchie glorie (o quel che ne resta), che nel 1968 avevano suonato davvero: dall’ex Led Zeppelin Robert Plant all’ex Creedence Clearwater Revival John Fogerty, Carlos Santana, David Crosby, Canned Heat e gli Hot Tuna. Accanto a loro Jay-Z, The Killers, Change the Rapper e Miley Cyrus.

A dire il vero, ricordano i media specializzati in queste ore, da tempo circolavano strane voci sul possibile annullamento di “Woodstock 50”, alimentate dal ritardo nella prevendita dei biglietti e dal ritardo dei permessi del dipartimento della salute dello Stato di New York per l’occupazione dell’area. Voci che Lang aveva sempre rispedito al mittente bollandoli come “rumors” senza fondamento. Ancora una volta, lo storico organizzatore si dice fiducioso: “Non c’è ancora una vera cancellazione: la notizia è falsa, il concerto si terrà”.

Eventi
Gumball 3000: nessuna regola
Gumball 3000: nessuna regola
È la gara più folle del pianeta, affollata di Vip e ricconi perché promette adrenalina a mille e lussi di varia natura. Da poco è partita l’edizione numero 21: da Mykonos a Ibiza, 4800 km su strade aperte al traffico
La morte di Diana diventa attrazione di un parco
La morte di Diana diventa attrazione di un parco
Il “National Enquirer Live!”, aperto da pochi giorni in Tennessee, promette di far rivivere gli ultimi istanti di vita della Principessa, ma anche di fare due passi sulla scena del crimine di O.J. Simpson e di altri casi di cronaca
Salone del Libro di Torino, la rivoluzione dolce-amara
Salone del Libro di Torino, la rivoluzione dolce-amara
Così è stata definita dagli organizzatori, che sperano di aver messo da parte un anno difficile. A complicare il via della 32esima edizione la polemica sovranista
Salone del Libro, vigilia fra defezioni e appelli
Salone del Libro, vigilia fra defezioni e appelli
A poche ore dal via della 32esima edizione del “Salone Internazionale del Libro di Torino”, si accende la polemica per la presenza di una casa editrice sovranista
Welcome, 2019
Welcome, 2019
Una selezione degli eventi più importanti dell’anno che sta arrivando
Il cinema celebra l’antichità
Il cinema celebra l’antichità
Dal 17 al 20 ottobre, Licodia Eubea ospita la IX Rassegna del Documentario e della Comunicazione Archeologica. È l’unico festival cinematografico del sud Italia dedicato alla divulgazione del passato
Asiago Foliage, tutti i colori della montagna
Asiago Foliage, tutti i colori della montagna
Il 19 e il 20 ottobre va in scena un evento dedicato alle magiche tinte autunnali della natura. Un’occasione per scoprire tradizioni, percorsi e specialità gastronomiche di una delle zone più incantevoli d’Italia
A Milano la “Nikola Tesla Exhibition”
A Milano la “Nikola Tesla Exhibition”
Dal 5 ottobre al 29 marzo del prossimo anno, lo Spazio Ventura XV di Milano l’unica tappa italiana della la più completa mostra museo dedicata al geniale scienziato di origini serbe
Annullato l’assalto all’Area 51
Annullato l’assalto all’Area 51
Il timore di un “disastro umanitario” per via delle temperature e le difficoltà logistiche (ma forse più per i consigli dell’FBI), hanno indotto gli organizzatori a spostarsi a Las Vegas, lasciando in pace i militari
Buon compleanno, Napoleone!
Buon compleanno, Napoleone!
Prima di essere un esule, l’imperatore era partito dalla sua Corsica quasi come un profugo, ma lascerà il segno nella storia. Una mostra all’Elba ne celebra l’anniversario della nascita, ma non svela il mistero delle dimensioni del suo pene