Cortina, la magia del circoalpinismo sulle 5 Torri

| ‘Au Bout des Doigts’ è uno spettacolo in falesia che unisce arrampicata, danza contemporanea e slackline. L’incontro inusuale tra circo e montagna, in grado di stupire ed incantare con le sue spettacolari arditezze

+ Miei preferiti

Si alza il sipario sulle 5 Torri: domenica 8 agosto, al calar della sera, la parete ovest delle si illuminerà di luci, suoni e magia in uno spettacolo emozionante di circoalpinismo, “Au bout des doigts”, di Piergiorgio Milano.

L’esibizione si svolgerà nel pieno rispetto delle norme sanitarie vigenti: in particolar modo il pubblico è invitato a presentarsi con largo anticipo in modo da evitare assembramenti e a mantenere la distanza di sicurezza una volta raggiunta l’area pubblica. Gli ingressi saranno contingentati grazie all’accesso tramite la seggiovia 5 Torri: il Consorzio Esercenti Impianti a Fune di Cortina d’Ampezzo, San Vito, Auronzo, Misurina – in conformità alle norme attuali – prevede l’obbligo della mascherina su tutti gli impianti e mette a disposizione igienizzanti per le mani in tutte le stazioni di arrivo e partenza.

Circo e montagna sembrano un binomio impossibile e lontanissimo. La verità è che tanto le arti circensi quanto l’arrampicata prevedono una rigida disciplina e al contempo ricercano la leggerezza, l’equilibrio, il gesto perfetto, sfidando il vuoto e muovendosi in verticale.

Sarà possibile ammirare la squadra di scalatori, danzatori e acrobati dai prati all’arrivo della seggiovia 5 Torri: uno spettacolo nello spettacolo, considerando la bellezza del palcoscenico naturale delle montagne che ospitano la performance artistica.  

Lo spettacolo – organizzato dall’Associazione Gelsomina – è inserito nel calendario della rassegna culturale “CORTINATEATRO 2020”. Si tratta di una coproduzione Torinodanza Festival/Teatro Stabile di Torino - Teatro Nazionale nell’ambito del progetto n. 1644 Corpo Links Cluster, nell’ambito del programma di cooperazione PC INTERREG V-A Italia Francia ALCOTRA 2014-2020 con il sostegno della Compagnia di Sanpaolo, Espace Malraux, Teatro della Caduta e della Scuola di Circo Flic.

Au Bout des Doigts mescola i principi della danza contemporanea al movimento pragmatico ma anche istintivo dell’arrampicata, uniti alla tecnica della slackline, un’attraversata sospesa tra due punti della montagna. Lo spettacolo è nervi, tensione, brividi, ma anche poesia, danza, teatro.

Piergiorgio Milano firma la regia, la coreografia ed è uno dei performer. La sua ricerca sul corpo attraverso i linguaggi del teatro, della danza e del circo lo ha portato a lavorare sui gesti dell’arrampicata sportiva. Il suo lavoro trae ispirazione dalla montagna e dal suo ambiente, dalla tanta letteratura di montagna e dai libri d'alpinismo, alcuni dei quali fungono da partitura per la coreografia. 

Ad accompagnare lo spettacolo, le percussioni del compositore Pino Basile e il violino di Simon Thierre. L’impianto audio per la musica dal vivo e le luci sono autonome e alimentate principalmente ad energia solare: ciò permette di impattare sull’ambiente in maniera estremamente rispettosa e sostenibile, realizzando anche sotto questo aspetto, quel contatto con la Natura, che è uno dei temi portanti dell’intero progetto. Il disegno luci è di Gianni Melis, già light designer per alcune compagnie di alto livello - tra cui Momix - e diversi festival importanti. 

Lo spettacolo è curato dall’Associazione Gelsomina, con base a Genova, ed intende promuovere lo spettacolo dal vivo, in particolare le arti circensi, cercando di produrre o distribuire progetti che sappiano portare il nuovo circo anche fuori dal suo contesto tradizionale.

È possibile raggiungere il luogo dell'evento con la seggiovia 5 Torri che per sostenere l'iniziativa concede un prezzo agevolato di 7 euro per la salita e la discesa serale. Il biglietto ha validità temporale e può essere utilizzato dalle ore 19:00 alle ore 23:00. Gli accessi sono limitati, si consiglia di arrivare con anticipo. Lo spettacolo inizia dalle ore 20:45 e dura 45 minuti. 

E per scoprire le 5 Torri – e tutta l’alta quota di Cortina – anche di giorno, il Consorzio Esercenti Impianti a Fune di Cortina d’Ampezzo, San Vito, Auronzo, Misurina, propone per questa estate la novità del “Cortina Vertical Pass”, il biglietto da 3, 5, 7 giorni da utilizzare liberamente fino a fine stagione.

Galleria fotografica
Cortina, la magia del circoalpinismo sulle 5 Torri - immagine 1
Cortina, la magia del circoalpinismo sulle 5 Torri - immagine 2
Cortina, la magia del circoalpinismo sulle 5 Torri - immagine 3
Cortina, la magia del circoalpinismo sulle 5 Torri - immagine 4
Cortina, la magia del circoalpinismo sulle 5 Torri - immagine 5
Eventi
I tesori nascosti del Museo Alfa Romeo
I tesori nascosti del Museo Alfa Romeo
L’esposizione di Arese riapre al pubblico per i 110 anni del Marchio offrendo per la prima volta la possibilità di accedere ai depositi che ospitano la Collezione nascosta, un tesoro fatto di 150 auto, motori, modelli e molto altro
GB, i pub non riapriranno prima di Natale
GB, i pub non riapriranno prima di Natale
L’ipotesi, ventilata da un ministro, ha gettato nello sconforto l’industria della birra e le decine di migliaia di locali in tutto il Paese. “È il colpo di grazia dopo la Brexit”
Gumball 3000: nessuna regola
Gumball 3000: nessuna regola
È la gara più folle del pianeta, affollata di Vip e ricconi perché promette adrenalina a mille e lussi di varia natura. Da poco è partita l’edizione numero 21: da Mykonos a Ibiza, 4800 km su strade aperte al traffico
La morte di Diana diventa attrazione di un parco
La morte di Diana diventa attrazione di un parco
Il “National Enquirer Live!”, aperto da pochi giorni in Tennessee, promette di far rivivere gli ultimi istanti di vita della Principessa, ma anche di fare due passi sulla scena del crimine di O.J. Simpson e di altri casi di cronaca
Salone del Libro di Torino, la rivoluzione dolce-amara
Salone del Libro di Torino, la rivoluzione dolce-amara
Così è stata definita dagli organizzatori, che sperano di aver messo da parte un anno difficile. A complicare il via della 32esima edizione la polemica sovranista
Salone del Libro, vigilia fra defezioni e appelli
Salone del Libro, vigilia fra defezioni e appelli
A poche ore dal via della 32esima edizione del “Salone Internazionale del Libro di Torino”, si accende la polemica per la presenza di una casa editrice sovranista
Annullato Woodstock 50
Annullato Woodstock 50
L’evento che avrebbe dovuto celebrare il mezzo secolo del concerto che santificò la “Summer of Love” è stato cancellato. Ma l’organizzatore non è d’accordo
Welcome, 2019
Welcome, 2019
Una selezione degli eventi più importanti dell’anno che sta arrivando
Ravenna per i 700 anni dalla morte di Dante
Ravenna per i 700 anni dalla morte di Dante
Il 5 settembre si aprono le celebrazioni, alla presenza del presidente Mattarella. A settembre del prossimo anno la chiusura con il maestro Riccardo Muti
Il ritorno della Rolex Swan Cup
Il ritorno della Rolex Swan Cup
Oltre 60 yacht si stanno preparando a sfidarsi il prossimo mese di settembre nella più amata regata della Sardegna