In Italia i mondiali di flipper

| Un gioco che sembrava relegato ai film in bianco e nero, ha invece un campionato mondiale che per la prima volta fa tappa in Italia, ad Assago

+ Miei preferiti
La notizia vera è che l’Italia, per la prima volta, ospita i “Mondiali di Flipper”: l’appuntamento è allo show room “Double Pinball” dello Sweet Games di Assago fra il 7 e il 9 giugno. La notizia incredibile, probabilmente per la maggior parte della popolazione mondiale, è che di questi tempi ci sia ancora qualcuno che gioca a flipper. In un’epoca in cui l’idea di passatempo è stata sequestrata per intero dagli schermi degli smartphone, è quanto mai tenera e romantica l’idea degli ultimi cavalieri del “biliardino elettronico”, come si chiamava da queste parti per evitare di cadere nell’inglesismo. Ma il flipper è in realtà uno dei simboli dell’America, un gioco che fu diffuso a partire dagli anni Cinquanta nei locali pubblici, che permetteva di sfidarsi con una spesa del tutto irrisoria, pari a qualche centesimo di dollaro. In Italia non ebbe vita facile: verso la fine degli anni Sessanta fu dichiarato un gioco d’azzardo, sparendo pian piano, sostituito da slot machine e videopoker.

Ad Assago saranno presenti 64 fra i migliori professionisti del mondo, gente che alla faccia dei download riesce quasi a campare macinando punti con una pallina in acciaio. L’evento italiano, riservato alla categoria maschile (quello femminile va in scena altrove), è organizzato dalla “International Flipper Pinball Association” e a guidare la rappresentativa italiana c’è Daniele Acciari, 34 anni, ferroviere romano, quattro volte campione del mondo, a cui spetta il difficile compito di tentare di strappare il titolo al campione attuale, il californiano Raymond Davidson.

La finale mondiale prevede una fase di qualificazione seguita da una a eliminazione diretta, al meglio delle sette partite. Ad ogni giocatore sono assegnate tre palline e come sempre, vince chi raggiunge il punteggio più alto. I flipper utilizzati vanno da quelli elettromeccanici più semplici a sofisticate macchine con schermi Lcd.

Eventi
Gumball 3000: nessuna regola
Gumball 3000: nessuna regola
È la gara più folle del pianeta, affollata di Vip e ricconi perché promette adrenalina a mille e lussi di varia natura. Da poco è partita l’edizione numero 21: da Mykonos a Ibiza, 4800 km su strade aperte al traffico
La morte di Diana diventa attrazione di un parco
La morte di Diana diventa attrazione di un parco
Il “National Enquirer Live!”, aperto da pochi giorni in Tennessee, promette di far rivivere gli ultimi istanti di vita della Principessa, ma anche di fare due passi sulla scena del crimine di O.J. Simpson e di altri casi di cronaca
Salone del Libro di Torino, la rivoluzione dolce-amara
Salone del Libro di Torino, la rivoluzione dolce-amara
Così è stata definita dagli organizzatori, che sperano di aver messo da parte un anno difficile. A complicare il via della 32esima edizione la polemica sovranista
Salone del Libro, vigilia fra defezioni e appelli
Salone del Libro, vigilia fra defezioni e appelli
A poche ore dal via della 32esima edizione del “Salone Internazionale del Libro di Torino”, si accende la polemica per la presenza di una casa editrice sovranista
Annullato Woodstock 50
Annullato Woodstock 50
L’evento che avrebbe dovuto celebrare il mezzo secolo del concerto che santificò la “Summer of Love” è stato cancellato. Ma l’organizzatore non è d’accordo
Welcome, 2019
Welcome, 2019
Una selezione degli eventi più importanti dell’anno che sta arrivando
Festa del bacalà: torna lo storico appuntamento
Festa del bacalà: torna lo storico appuntamento
Al via il 17 settembre con il Gran Galà dedicato a Pigafetta e Magellano. La kermesse si prolunga di una settimana e ospiterà anche una folta delegazione norvegese
A Fico Eataly World la “Pizza da Guinness”
A Fico Eataly World la “Pizza da Guinness”
Il prossimo 27 luglio, nel Parco del cibo di Bologna si useranno 500 kg di farina, 400 di pomodoro e 50 ingredienti tipici di tutto lo Stivale per realizzare le specialità locali più golose
Una mostra per i 90 anni della Scuderia Ferrari
Una mostra per i 90 anni della Scuderia Ferrari
Si intitola semplicemente “90 Anni”, e insieme ad “Hypercars” rappresenta un viaggio dello stile, la tecnologia, la potenza e soprattutto il sogno, lo stesso di Enzo Ferrari e dei milioni di persone che ancora oggi sognano in “Rosso”
Wine, glamour & red carpet
Wine, glamour & red carpet
Quarta edizione del Barolo Fashion Show: la patria di alcuni fra i migliori vini d’Italia si trasforma in set per la moda, quella attuale e quella che verrà