Sissi torna in Tirolo dopo 150 anni

| Venerdì 16 ottobre, i Giardini di Castel Trauttmansdorff dedicano una giornata alla figura della celebre imperatrice d’Austria, icona di classe e bellezza

+ Miei preferiti
Il 16 ottobre del 1870 l’intera città di Merano attende l’arrivo dell’imperatrice d’Austria, Elisabetta Amalia Eugenia di Wittelsbach, per tutti “Sissi”, alla sua prima visita in Tirolo. Per lei gli “Schützen” sono schierati con il costume del Burgraviato, i bimbi ventolano e bandierine e seimila paia d'occhi scrutano ansiosi in lontananza. D’un tratto, sulla strada maestra, si profila una colonna di carrozze: alla testa del corteo una vettura a due cavalli in cui siedono due signore che la folla nota a malapena. Gli sguardi rimangono puntati verso Bolzano in attesa dell’imperatrice. Solo quando l’intero convoglio ha ormai iniziato la salita per Trauttmansdorff e nel cortile del castello risuona l’inno nazionale, i presenti capiscono che l’imperatrice è già sfilata: sedeva nella prima carrozza, quella scambiata per la vettura delle dame di corte.

Un episodio che dice tanto sulla celebrità che circondava questo affascinante personaggio, una donna delle più belle donne del suo tempo, considerata un’icona di stile, sempre alla moda e ammirata da tutti per la rara bellezza e l’aura misteriosa. 
L’imperatrice Elisabetta trascorse due dei suoi quattro soggiorni a Merano a Castel Trauttmansdorff: la prima volta nel 1870 e la seconda nel 1889.

150 anni dopo, l’ex residenza invernale dell’imperatrice è diventata un’attrazione di richiamo internazionale. I “Giardini di Castel Trauttmansdorff” e il “Touriseum”, il museo provinciale del turismo ospitato al suo interno, attirano ogni anno centinaia di migliaia di visitatori, molti dei quali i luoghi e gli appartamenti in cui un tempo soggiornò Elisabetta d’Austria. In memoria di questa illustre ospite, dal 2008 Castel Trauttmansdorff ospita una piccola mostra permanente con oggetti appartenuti all’imperatrice. Anche nel giardino non mancano i ricordi legati a Sissi, che amava fare lunghe passeggiate ed escursioni. Nel bosco di roverelle, Elisabetta fece realizzare dei sentieri cosparsi di ghiaino, che gli ospiti di Trauttmansdorff percorrono ancora oggi ricordando le passeggiate dell’imperatrice.

Venerdì 16 ottobre, in occasione del 150° anniversario, a Trauttmansdorff tutto ruoterà intorno all’imperatrice più celebre della storia. La dama di corte di Sissi accompagnerà gli ospiti in modo divertente e teatrale attraverso le sale storiche di Castel Trauttmansdorff, in cui un tempo soggiornarono l’imperatrice Elisabetta e l’imperatore Francesco Giuseppe I. Racconterà inoltre le esperienze vissute da Sissi durante le sue settimane meranesi, come venne percepito il suo arrivo a Merano 150 anni fa, come trascorreva le sue giornate e che effetti ebbe la permanenza dell’imperatrice sul turismo della città termale. Le visite guidate, gratuite ma aperte ad un massimo di dieci persone, sono previste a orari precisi in lingua tedesca e italiano. Per ulteriori informazioni: www.trauttmansdorff.it.

Galleria fotografica
Sissi torna in Tirolo dopo 150 anni - immagine 1
Eventi
I tesori nascosti del Museo Alfa Romeo
I tesori nascosti del Museo Alfa Romeo
L’esposizione di Arese riapre al pubblico per i 110 anni del Marchio offrendo per la prima volta la possibilità di accedere ai depositi che ospitano la Collezione nascosta, un tesoro fatto di 150 auto, motori, modelli e molto altro
GB, i pub non riapriranno prima di Natale
GB, i pub non riapriranno prima di Natale
L’ipotesi, ventilata da un ministro, ha gettato nello sconforto l’industria della birra e le decine di migliaia di locali in tutto il Paese. “È il colpo di grazia dopo la Brexit”
Gumball 3000: nessuna regola
Gumball 3000: nessuna regola
È la gara più folle del pianeta, affollata di Vip e ricconi perché promette adrenalina a mille e lussi di varia natura. Da poco è partita l’edizione numero 21: da Mykonos a Ibiza, 4800 km su strade aperte al traffico
La morte di Diana diventa attrazione di un parco
La morte di Diana diventa attrazione di un parco
Il “National Enquirer Live!”, aperto da pochi giorni in Tennessee, promette di far rivivere gli ultimi istanti di vita della Principessa, ma anche di fare due passi sulla scena del crimine di O.J. Simpson e di altri casi di cronaca
Salone del Libro di Torino, la rivoluzione dolce-amara
Salone del Libro di Torino, la rivoluzione dolce-amara
Così è stata definita dagli organizzatori, che sperano di aver messo da parte un anno difficile. A complicare il via della 32esima edizione la polemica sovranista
Salone del Libro, vigilia fra defezioni e appelli
Salone del Libro, vigilia fra defezioni e appelli
A poche ore dal via della 32esima edizione del “Salone Internazionale del Libro di Torino”, si accende la polemica per la presenza di una casa editrice sovranista
Annullato Woodstock 50
Annullato Woodstock 50
L’evento che avrebbe dovuto celebrare il mezzo secolo del concerto che santificò la “Summer of Love” è stato cancellato. Ma l’organizzatore non è d’accordo
Welcome, 2019
Welcome, 2019
Una selezione degli eventi più importanti dell’anno che sta arrivando
Women in comics
Women in comics
Per la prima volta in mostra in Europa, le opere di 25 grandi fumettiste americane, comprese le tavole di Raina Telgemeier. Dal 28 maggio all’11 luglio a Palazzo Merulana, a Roma
Roma, il videomapping di Natale al Campidoglio
Roma, il videomapping di Natale al Campidoglio
Un viaggio spettacolare tra affreschi e dipinti che nei secoli hanno raccontato il periodo dalla Natività all’Adorazione dei Re Magi