Woodstock 2019, l’evento del secolo

| Il prossimo agosto saranno passati 50 anni dal megaraduno che cambiò la storia del rock. E voci di corridoio danno già una line-up di tutto rispetto

+ Miei preferiti
Se le premesse (e le promesse), saranno mantenute, “Woodstock” potrebbe davvero essere l’evento più clamoroso del prossimo anno. Fra il 15 ed il 17 agosto del 2019 saranno passati esattamente 50 anni dai “3 Days of Peace & Rock Music” che sui campi di Bethel accolsero un fiume umano composto da 400mila persone, anche se qualcuno ha sempre parlato di un milione tondo di anime.

Ma è passato mezzo secolo, non poco: la musica ha cambiato pelle più e più volte, e molti dei protagonisti di allora sono passati a miglior vita, ma è comunque una ricorrenza d celebrare, per l’influenza che quei tre giorni hanno avuto sulla cultura, la società e la musica.

A confermare quella che per adesso è una semplice indiscrezione è stato il “Bethel Woods Center for the Arts”, l’organizzazione che gestisce il leggendario sito dove si svolse il mega raduno, che ha confermato l’organizzazione del “Bethel Woods Music and Culture Festival”, in programma dal 16 al 18 agosto sugli stessi prati.

Sulla stampa specializzata, specie quella americana, è partita la gara alle presenze, al chi c’era e chi ci sarà. I nomi, per adesso, sono notevoli, anche se non esiste alcuna conferma ufficiale: Daft Punk, Bruce Springsteen, Eminem, Ariana Grande, Coldplay, Phish, The Weeknd, Elton John, Santana, Bon Jovi, Pearl Jam, Foo Fighters, Pink, Who, Zac Brown Band.

“Cinquant'anni fa la gente si radunò pacificamente in questo posto per cambiare il mondo attraverso la musica. Come custodi di questo sito storico, restiamo impegnati nel preservare questo importante retaggio e il suo spirito, educando e ispirando le nuove generazioni nel contribuire positivamente al mondo in cui viviamo attraverso la musica e la cultura”.

Eventi
I tesori nascosti del Museo Alfa Romeo
I tesori nascosti del Museo Alfa Romeo
L’esposizione di Arese riapre al pubblico per i 110 anni del Marchio offrendo per la prima volta la possibilità di accedere ai depositi che ospitano la Collezione nascosta, un tesoro fatto di 150 auto, motori, modelli e molto altro
GB, i pub non riapriranno prima di Natale
GB, i pub non riapriranno prima di Natale
L’ipotesi, ventilata da un ministro, ha gettato nello sconforto l’industria della birra e le decine di migliaia di locali in tutto il Paese. “È il colpo di grazia dopo la Brexit”
Gumball 3000: nessuna regola
Gumball 3000: nessuna regola
È la gara più folle del pianeta, affollata di Vip e ricconi perché promette adrenalina a mille e lussi di varia natura. Da poco è partita l’edizione numero 21: da Mykonos a Ibiza, 4800 km su strade aperte al traffico
La morte di Diana diventa attrazione di un parco
La morte di Diana diventa attrazione di un parco
Il “National Enquirer Live!”, aperto da pochi giorni in Tennessee, promette di far rivivere gli ultimi istanti di vita della Principessa, ma anche di fare due passi sulla scena del crimine di O.J. Simpson e di altri casi di cronaca
Salone del Libro di Torino, la rivoluzione dolce-amara
Salone del Libro di Torino, la rivoluzione dolce-amara
Così è stata definita dagli organizzatori, che sperano di aver messo da parte un anno difficile. A complicare il via della 32esima edizione la polemica sovranista
Salone del Libro, vigilia fra defezioni e appelli
Salone del Libro, vigilia fra defezioni e appelli
A poche ore dal via della 32esima edizione del “Salone Internazionale del Libro di Torino”, si accende la polemica per la presenza di una casa editrice sovranista
Annullato Woodstock 50
Annullato Woodstock 50
L’evento che avrebbe dovuto celebrare il mezzo secolo del concerto che santificò la “Summer of Love” è stato cancellato. Ma l’organizzatore non è d’accordo
Welcome, 2019
Welcome, 2019
Una selezione degli eventi più importanti dell’anno che sta arrivando
Women in comics
Women in comics
Per la prima volta in mostra in Europa, le opere di 25 grandi fumettiste americane, comprese le tavole di Raina Telgemeier. Dal 28 maggio all’11 luglio a Palazzo Merulana, a Roma
Roma, il videomapping di Natale al Campidoglio
Roma, il videomapping di Natale al Campidoglio
Un viaggio spettacolare tra affreschi e dipinti che nei secoli hanno raccontato il periodo dalla Natività all’Adorazione dei Re Magi