Come scegliere una camicia da uomo online

| Irrinunciabile capo d’abbigliamento maschile, assicura un tocco in più sia in versione casual che elegante. Anche online le possibilità di scelta sono ormai tante e per tutti i gusti

+ Miei preferiti

Una camicia è uno dei più classici capi dabbigliamento che non possono mai mancare nell’armadio di un uomo. Da sempre un capo molto versatile, che può essere abbinato con un outfit casual quanto con uno decisamente più elegante. Si presta molto bene per qualsiasi tipo di occasione e senza mai far sfigurare chi la indossa. Ci sono tantissimi modelli fra cui scegliere ed è proprio per questo motivo che non è sempre facile scegliere un acquisto, ma seguendo il proprio gusto e individuando lo shop online giusto, probabilmente tutto si semplificherà.

Con lavvento del Covid, è diventato ormai di tendenza effettuare acquisti sul web ed è proprio per questo che molti brand hanno deciso di strutturare al meglio i loro shop online per accogliere i clienti che non possono recarsi nei negozi fisici a causa delle restrizioni sanitarie. Tra i tanti modelli possibili di camicie ci sono quelli più sbarazzini e informali fino ad arrivare a quelli classici, sobri e soprattutto razionali, in grado di essere originali senza eccedere. Questo tipo di camicia è sicuramente possibile trovarlo all’interno dello store online di “Boggi Milano”, che da anni opera nel settore dabbigliamento per offrire qualità e originalità ai suoi clienti.

La scelta di un modello di camicia uomo dipende molto anche dal brand di moda che si predilige e nel caso di quella milanese appena citata, si può parlare di una gamma diversificata su numerosi modelli. La più consigliata è sicuramente la “Polo Camicia”, un capo dabbigliamento che ha il giusto mix tra camicia e polo appunto, per dare quel tocco di sportività senza però perdere leleganza e la vestibilità di una camicia normale. Boggi è molto apprezzato proprio per le sue proposte, in quanto si tratta di un’icona di stile. Lo shop online, permette a tutti di acquistare un prodotto e scegliere al meglio ed in base alle proprie esigenze il giusto capo dabbigliamento. Si tratta di una scelta doverosa in questo periodo, sicuramente apprezzata da tutti.

Dunque, una buona camicia per un uomo farà sempre la differenza, perché in qualsiasi caso, in qualsiasi evento o momento della giornata, questo capo assicura sempre il giusto tocco. Il brand di abbigliamento maschile milanese cura nei minimi dettagli i suoi prodotti, dando anche la garanzia sulla ricerca e la qualità dei materiali. Si differenzia dal resto del mercato proprio per la qualità e la vestibilità. La fusione tra innovazione e tradizione è poi la ciliegina sulla torta che dona quel tocco di classe ed eleganza a cui non si può certamente resistere.

Fashion
Inauguration Day, i look che mandano messaggi
Inauguration Day, i look che mandano messaggi
Al contrario di Melania, che ha sempre preferito gli stilisti europei, il “parterre de roy” di Washington ha scelto griffe americane, affermate o emergenti. Un chiaro messaggio di patriottismo che filtra anche dai colori
Anna Wintour in quarantena
Anna Wintour in quarantena
Al ritorno dalle sfilate di Milano e Parigi, la celebre direttrice di Vogue si è autoimposta un periodo di quarantena. Insieme a lei anche 30 dipendenti dell’editrice Condé Nast
Lutto nella moda: muore la stilista Sophia Kokosalaki
Lutto nella moda: muore la stilista Sophia Kokosalaki
Aveva collaborato a lungo con Renzo Rosso e si era anche occupata dei costumi per le Olimpiadi di Atene
Rihanna, l'artista donna più ricca del globo
Rihanna, l
Batte Madonna, Celyne Dion e Beyonce. Ma non solo canzoni, merito soprattutto dei suoi investimenti nella moda e dei suoi di lingerie e cosmetici
È morto Jean-Louis David
È morto Jean-Louis David
Grande e visionario hair-stylist francese, aveva creato un impero che qualche anno fa aveva venduto al gruppo americano Frank Provost. Era malato da tempo
D&G, grosso guaio a Chinatown
D&G, grosso guaio a Chinatown
La coppia di stilisti protagonista di un incidente diplomatico: una serie di insulti verso il popolo cinese diventano pubblici e si scatena l’inferno. Loro smentiscono tutto: siamo stati hackerati. Banditi dall'e-commerce, persi 36 milioni
Pinterest e le tendenze moda del 2021
Pinterest e le tendenze moda del 2021
Cosa succederà il prossimo anno? Le previsioni di uno dei social più seguiti, stilati in base alle percentuali di ricerche degli utenti
La visiera Vuitton, il virus contagia anche la moda
La visiera Vuitton, il virus contagia anche la moda
Il prestigioso marchio francese era fra i pochi a non aver ancora rivolto le proprie attenzioni all’accessorio entrato a fare parte delle vite dell’umanità intera
Bella, di nome e di fatto
Bella, di nome e di fatto
Un’equipe di chirurghi plastici ha calcolato per mesi i volti di alcune fra le donne più belle del mondo. Ha vinto Bella Hadid, quella che si avvicina di più alla “sezione aurea”
Teddy Quinlivan, una transgender per Chanel
Teddy Quinlivan, una transgender per Chanel
Un traguardo che sembrava irraggiungibile fino a poco tempo fa, è diventato una svolta decisa del mondo del fashion. I tanti esempi di donne trans che stanno conquistando passerelle e copertine