Parma, torna il “Settembre Gastronomico”

| Quasi un mese di eventi e iniziative per celebrare le eccellenze gastronomiche del territorio, una delle punte di diamante del “made in Italy”

+ Miei preferiti
Dal 30 agosto al 27 settembre torna a Parma il “Settembre Gastronomico”, un mese tra cultura del buon cibo, talk di approfondimento e iniziative legate alla promozione delle eccellenze del territorio. Anche per l’edizione 2020, l’iniziativa conserva la sua natura di progetto corale, grazie alla collaborazione tra pubblico-privato, ma cambia pelle trasformandosi in evento diffuso su tutto il territorio parmense.

“Settembre Gastronomico” è promosso dal Comune di Parma e dalla Fondazione Parma UNESCO Creative City of Gastronomy, con la regia di Parma Alimentare e dell’associazione “Parma, io ci sto!”. Main partner i Consorzi di Prosciutto di Parma e Parmigiano Reggiano, espressione di due prodotti DOP ambasciatori nel mondo dell’eccellenza del made-in-Italy. Al fianco dei Consorzi le aziende in rappresentanza delle quattro filiere territoriali di pasta, pomodoro, alici e latte: Barilla, Mutti e Rodolfi, Delicius Rizzoli, L’Isola D’Oro, Rizzoli Emanuelli, Zarotti e Parmalat. Sponsor di “Settembre Gastronomico” è Coppini Arte Olearia, mentre la firma gastronomica è di ALMA – La Scuola Internazionale di Cucina Italiana, il più autorevole centro al mondo dedicato alla formazione sulla cucina italiana, e del Consorzio Parma Quality Restaurants, che riunisce 30 ristoratori di Parma e provincia.

Il settembre gastronomico 2020 punta sull’appeal delle eccellenze gastronomiche della Food Valley come leva di marketing territoriale: a fare da trait d’union sarà la cultura del cibo, esemplificata dalle filiere delle Dop Prosciutto di Parma e Parmigiano Reggiano, della pasta, del pomodoro, del latte e delle alici.

Tra gli eventi in cartellone, le cene benefiche “Parma incontra Bergamo” (martedì 1° settembre), con lo chef tre stelle Michelin Enrico Cerea, Ristorante Da Vittorio, e “Parma incontra Genova” (martedì 15 settembre), con lo chef Matteo Losio, Trattoria del Bruxaboschi, che suggellano l’amicizia solidale e culinaria con le città di Bergamo e Genova.

I biglietti, al costo di 75 euro, sono disponibili da sabato 1° agosto presso l’Ufficio IAT del Comune di Parma, in Piazza Garibaldi, e sul sito www.parmacityofgastronomy.it.

In calendario anche una cena spettacolo con il regista lirico Gianmaria Aliverta e appuntamenti musicali in collaborazione con Teatro Regio di Parma.

Ogni settimana del mese di settembre avrà un tema gastronomico: il pomodoro dal 30 agosto al 5 settembre; il Prosciutto di Parma DOP dal 6 al 12 settembre; il Parmigiano Reggiano DOP e i prodotti lattiero-caseari dal 13 al 19 settembre; pasta e alici dal 20 al 27 settembre.

Il senso di “Settembre Gastronomico” si può sintetizzare con la volontà di raccontare l’identità di Parma UNESCO Creative City of Gastronomy e della Food Valley attraverso le sue filiere. A fare da storyteller in cucina saranno gli operatori ho.re.ca. del territorio parmense, a cominciare dai 30 ristoratori del circuito Parma Quality Restaurants.

Food&Wine
Pizza Hut sull’orlo del fallimento
Pizza Hut sull’orlo del fallimento
La catena fast-food americana, diffusa in tutto il mondo, travolta dai debiti, sta per finire in amministrazione controllata. Le perdite durante la pandemia hanno assestato il colpo di grazia
La beffa degli “all you can eat”
La beffa degli “all you can eat”
Controlli a tappeto su tutto il territorio nazionale dei carabinieri del Nas, che hanno messo i sigilli su oltre 200 ristoranti, magazzini e depositi di cibo etnico
Rosso fragola
Rosso fragola
Il calo delle vendite ha messo in allarme il settore: sotto accusa processi di lavorazione che privilegiano la lunga conservazione al sapore. Per rimediare sono allo studio nuove varietà, più gustose
Quando ti viene voglia di bacon
Quando ti viene voglia di bacon
Lunghe file all’università dello Ohio per la “bacon machine”, un distributore automatico di strisce di pancetta
Il chewing gum con sapore infinito
Il chewing gum con sapore infinito
Un team di ricercatori giapponesi ha messo a punto un progetto che grazie a piccole scosse elettriche prolungherebbe il sapore all’infinito
Ecco le Carbonara Fries
Ecco le Carbonara Fries
La divisione giapponese di McDonald’s ha appena lanciato le patatine alla carbonara, che arrivano a poca distanza da quelle al ragù. La buona notizia è che se le mangiano solo loro
Gli Evangelisti della Pasta
Gli Evangelisti della Pasta
Guidati da un italiano che vive a Londra, si sono messi in testa di evangelizzare gli inglesi recitando a casa porzioni di autentica pasta italiana, con condimenti originali e ricercati. Un successo clamoroso
Il Tacro, un po’ croissant un po’ tacos
Il Tacro, un po’ croissant un po’ tacos
Sulle strade di San Francisco è lo street food del momento: l’ha ideato una coppia di panificatori e pasticceri di origine belga
Il cono per le patatine fatto di patate
Il cono per le patatine fatto di patate
È un’idea di tre designer italiani, che hanno pensato come utilizzare proprio lo scarto delle patate per creare un contenitore ecologico
Ristoranti, ecco i magnifici sette
Ristoranti, ecco i magnifici sette
Premiati dalla guida de L'Espresso. La novità dell'inserto dedicato ai vini. Chi ha avuto il "Cappello d'Oro". Quattro Cappelli per altri 23 locali