The Medici Game, il gioco degli Uffizi

| Una detective story dalle tinte esoteriche ambientata tra i capolavori della residenza medicea, per cellulari e tablet

+ Miei preferiti
È quasi pronto “The Medici Game: Murder at Pitti Palace”, il primo videogioco dedicato alla storia e ai capolavori della reggia medicea di Firenze. Il videogame, ideato per cellulari e tablet ed ambientato nelle fastose sale della residenza granducale (come la sala Bianca, quella di Saturno, quella di Prometeo) ed in alcuni angoli del Giardino di Boboli (la Grotta Buontalenti), è attualmente nelle ultime fasi di sviluppo, e c’è già una data per il lancio ufficiale: a partire dal 30 di ottobre sarà distribuito sui principali store digitali in duplice versione, Ios e Android(molte le lingue a disposizione: italiano, inglese, spagnolo, russo, portoghese, cinese e giapponese). Per l’occasione è prevista una presentazione ufficiale, ovviamente a Palazzo Pitti. Nell’attesa, “The Medici Game” ha già il suo logo ed ha una propria pagina Facebook in cui è possibile vedere le prime immagini ed alcune anticipazioni sui contenuti del gioco, del quale è stato appena diffuso anche il trailer(all’indirizzo https://youtu.be/-E4G31maJuY).

Ideato ed edito da Sillabe e promosso da Opera Laboratori Fiorentini - Civita in collaborazione con le Gallerie degli Uffizi, il gioco – realizzato dall’associazione TuoMuseo – è un’avventura investigativa dalle tinte esoteriche che ha come protagonista Caterina, giovane e intraprendente storica dell’arte. Durante una visita a Palazzo Pitti la ragazza si ritrova coinvolta in un misterioso caso di omicidio, avvenuto proprio tra le mura della reggia. Per uscirne indenne, e possibilmente viva, Caterina sarà costretta ad improvvisarsi detective e a risolvere, anche grazie alle sue competenze storico-artistiche, una lunga serie di enigmi che la porteranno a scoprire i segreti plurisecolari gelosamente custoditi dalle mura dell’antico palazzo.

“Ricreare fedelmente a livello digitale sale e opere d’arte di Palazzo Pitti è un’operazione molto appassionante – spiega il game director Massimiliano Elia – così come realizzare in 3D oggetti, soprammobili e arredi storici. Ed una parte importante nella creazione dell’atmosfera del gioco è anche svolta dell’elaborazione della luce stessa, che nell’equilibrio dinamico tra illuminazione, ombre e talvolta anche completa oscurità coinvolge ed ‘imprigiona’ sempre più il giocatore nell’avventura”. 

Galleria fotografica
The Medici Game, il gioco degli Uffizi - immagine 1
The Medici Game, il gioco degli Uffizi - immagine 2
The Medici Game, il gioco degli Uffizi - immagine 3
The Medici Game, il gioco degli Uffizi - immagine 4
The Medici Game, il gioco degli Uffizi - immagine 5
The Medici Game, il gioco degli Uffizi - immagine 6
The Medici Game, il gioco degli Uffizi - immagine 7
The Medici Game, il gioco degli Uffizi - immagine 8
The Medici Game, il gioco degli Uffizi - immagine 9
The Medici Game, il gioco degli Uffizi - immagine 10
Gadget
Un giardino nella lampada
Un giardino nella lampada
Una tecnologia che simula la luce del sole ha permesso la creazione di lampade che racchiudono giardini in miniatura
Sonny, il bidet da viaggio
Sonny, il bidet da viaggio
Pratico, sottile, perfino elegante: un giovane americano si è messo in testa di aiutare i propri connazionali a consumare meno carta igienica
La sciarpa che si riscalda
La sciarpa che si riscalda
Dotata di sensori e fasce elastiche, sarà in grado di stringersi automaticamente e di scaldarsi in base alla temperatura esterna e quella corporea
Le nuove Barbie “Inspiring Women”
Le nuove Barbie “Inspiring Women”
Sono dedicate alla coraggiosa attivista per i diritti civili Rosa Parks e all’astronauta della Nasa Sally Ride. Si uniscono ad una collezione che celebra alcune donne dal coraggio e il talento eccezionale
La lampada di Zuckerberg
La lampada di Zuckerberg
Per dare una mano alla mogliettina, il fondatore di Facebook ha ideato una lampada intelligente che sta per essere messa in commercio
Il Rolex di Bond, James Bond
Il Rolex di Bond, James Bond
Una vera rarità sta per andare all’asta: il cronografo indossato da Sean Connery nel primissimo film della saga di 007
La t-shirt al latte
La t-shirt al latte
L’ha realizzata una start-up americana lavorando gli scarti dei caseifici: è più morbida del cotone e si può lavare in lavatrice
Il condizionatore personale
Il condizionatore personale
La Sony ha terminato la fase di test di Reon Pocket, un piccolo dispositivo in grado di rinfrescare chi lo indossa sotto i vestiti. Dovrebbe arrivare in commercio il prossimo anno
La protesta di Barbie
La protesta di Barbie
È in vendita da poche settimane a 20 dollari una versione della celebre bambola di colore e su sedia a rotelle: nella confezione anche una rampa per superare le barriere architettoniche
Il nido d’amore di Jeff Bezos
Il nido d’amore di Jeff Bezos
Il pluridanaroso proprietario di Amazon ha appena messo a segno il secondo più importante affare immobiliare dell’anno a New York: 80 miliardi di dollari per un attico su tre piani, affacciato sulla 5th Avenue