Bar senza scontrini

| La bellissima supermodella Bar Rafaeli finisce sotto accusa del fisco israeliano per evasione e riciclaggio di denaro

+ Miei preferiti
Tutto quello che ha fatto in vita sua è leggenda, e non potrebbe essere altrimenti, per una delle supermodelle più celebri e ammirate della storia. Una sorta di “Barbie” che la natura ha equipaggiato di tutto, astuzia compresa.

Bar Rafaeli, 36 anni, sarebbe finita sotto la lente d’ingrandimento dell’agenzia delle entrate del suo Paese, con accuse che se dimostrate rischiano di avere pesanti conseguenze. Su Bar, pesano sospetti di false dichiarazioni e addirittura riciclaggio di denaro.

La supermodella, ha svelato il “Jerusalem Post”, avrebbe per lungo tempo mentito sulla sua residenza effettiva, dichiarando di vivere per buona parte dell’anno all’estero: trucchetto che le permetteva di evitare le tasse in patria ma anche altrove. Una svista che avrebbe riguardato diversi doni di valore ricevuti nel corso della sua carriera, comprese alcune auto mai dichiarate.

Non è finita, perché dietro quel visino angelico e perfetto, si nasconderebbe una spietata affarista capace di assicurarsi il lavoro di numerosi professionisti evitando di pagarli quanto avrebbe dovuto secondo le tariffe in vigore.

E non è neanche la prima volta: nel 2015, Bar era finita addirittura dietro le sbarre per 24 ore accusata degli stessi reati, salvo poi essere rilasciata dietro cauzione.

Proprio in queste ore, Bar Rafaeli è stata interrogata e costretta a presentare la documentazione fiscale relativa ai guadagni e al pagamento delle tasse.

Nata ad Hod HaSharon il 4 giugno del 1985, a soli 14 anni firma il suo primo contratto da modella: nel 2000 vince la tappa israeliana del concorso “Model of the Year”, diventando un volto da copertina e la testimonial dei più importanti marchi di moda. Nel 2011 il suo nome finisce sulle pagine del gossip per una relazione con Leonardo Di Caprio. Dal 2015 è sposata con l’imprenditore miliardario Adi Ezra, da cui ha due figlie: Liv (2016) ed Elle (2017).

Gossip
Meghan perde il primo round contro la stampa inglese
Meghan perde il primo round contro la stampa inglese
Costretta ad accollarsi le spese legali, rischia che un giudice autorizzi la divulgazione dei nomi delle 5 amiche che hanno testimoniato in suo favore
Gran Bretagna, l’estate dei veleni reali
Gran Bretagna, l’estate dei veleni reali
Quattro libri al vetriolo in uscita, promettono di svelare segreti e angherie che hanno scatenato la clamorosa fuga di Harry e Meghan. La Regina preoccupata per le ripercussioni
Il ritorno dell’ex moglie di Elton John
Il ritorno dell’ex moglie di Elton John
Renate Blauel, per quattro anni unico tentativo di matrimonio etero dell’artista inglese, ha querelato l’ex marito chiedendo i danni. Nella sua autobiografia, Elton avrebbe parlato troppo di lei, violando gli accordi post-matrimoniali
La regina pronta a pagare i debiti di Andrea
La regina pronta a pagare i debiti di Andrea
Il figlio e l’ex nuora devono ancora 6,7 milioni di sterline ad una nobildonna che minaccia di trascinarli in tribunale per l’acquisto, mai saldato, di uno chalet in Svizzera
La versione di H&M
La versione di H&M
Arriva il libro, ufficialmente non autorizzato, che racconta i retroscena dell’epica fuga dei Sussex dalle grinfie dei protocolli reali. Da Buckingham Palace solo parole di ossequioso disinteresse
Andrea di nuovo nei guai
Andrea di nuovo nei guai
Il Duca di York denunciato dal proprietario di uno chalet svizzero, a cui mancano all’appello circa 7,6 milioni di euro. È l’ennesima brutta figura pubblica di un principe che non riesce a evitare i problemi
Meghan perde il primo round con i tabloid inglesi
Meghan perde il primo round con i tabloid inglesi
Secondo un giudice non c’era alcun tentativo di compromettere l’immagine pubblica dei Sussex svelando alcuni passaggi della lettera inviata al padre dalla duchessa
Donald Trump: gli anni dei suoi “bunga bunga”
Donald Trump: gli anni dei suoi “bunga bunga”
Il “Guardian” ha deciso di esplorare un capitolo mai davvero svelato della vita del presidente. Quando da ricchissimo palazzinaro senza scrupoli decise di dedicarsi ai concorsi di bellezza. Chissà perché
La fine dei “Fab Four”
La fine dei “Fab Four”
Gli ultimi incontri ufficiali di Harry e Meghan, tornati nel Regno Unito per sentirsi acclamati dalla folla ma piuttosto snobbati dal resto della Royal Family
Un altro “Caprice” del principe Andrea
Un altro “Caprice” del principe Andrea
L’imprenditrice e modella americana Caprice Bounnet ha rivelato di essere stata ospite a Buckingham Palace durante una tenera e innocente amicizia con il duca di York. Che le avrebbe concesso un paio di strappi al ferreo regolamento