Il deputato omofobo beccato in un’orgia gay

| József Szájer, eurodeputato ungherese, annuncia le dimissioni e il ritiro dalla vita politica: era fra i partecipanti di un’orgia a base di sesso, droga e alcol in un appartamento di Bruxelles

+ Miei preferiti
Duro, omofobo, nemico dei diritti LGBT, inflessibile verso migranti e clandestini, tradizionalista e convinto assertore dei matrimoni “tradizionali”: sul conto di József Szájer, 59 anni, eurodeputato ungherese tra i fondatori del partito di destra “Fidesz”, nonché uomo fidato di Viktor Orbán, nessuno poteva dubitare nulla.

Fin quando, un paio di giorni fa, la polizia di Bruxelles ha fatto irruzione in un appartamento sopra il “Le Detoure”, un bar molto noto, dove una soffiata assicurava che, alla faccia del lockdown, fosse in corso un’orgia omosessuale con alcol, sesso e droga in abbondanza a cui stavano partecipando numerose persone, molte delle quali illustri. Circa 25 persone erano state fermate, identificate e denunciate a piede libero per violazione delle norme del lockdown: Fra loro due erano in possesso di passaporto diplomatico, ed una, in particolare, era stata bloccata mentre tentava di calarsi da una grondaia, con le mani insanguinate e nello zaino diverse pastiglie di ecstasy: József Szájer.

Qualche ora di silenzio, poi l’ammissione, accompagnata dalle dimissioni volontarie. Il tutto con uno stringato commento: “Mi scuso con la mia famiglia, i miei colleghi e i miei elettori, chiedo loro di valutare questo infortunio tenendo conto di trent’anni di duro lavoro svolto con devozione. Il mio errore è strettamente personale, sono l’unico responsabile e chiedo a tutti di non estenderlo alla mia patria, o alla mia comunità politica. Mi accingo ad un lungo periodo di riflessione lasciando la politica per dedicarmi all’attività intellettuale”. Nessun accenno al destino del matrimonio con la giudice della corte costituzionale ungherese Tünde Handó, sposata nel 1983 che lo ha reso padre di una figlia.

Gossip
Jeffrey Epstein, il motivo del divorzio di Bill e Melinda
Jeffrey Epstein, il motivo del divorzio di Bill e Melinda
Secondo fonti vicine alla famiglia, il solido matrimonio dei Gates sarebbe crollato quando il nome di Bill č comparso fra le amicizie del miliardario pedofilo
Torna in Italia la statua acquistata dalla Kardashian
Torna in Italia la statua acquistata dalla Kardashian
Si tratta di un reperto archeologico sequestrato al porto di Los Angeles nel 2016. Doveva decorare la residenza californiana della star
Spunta il figlio segreto di Carlo e Camilla
Spunta il figlio segreto di Carlo e Camilla
Cosě afferma di essere un ingegnere australiano di 55 anni, a cui la nonna anni fa avrebbe rivelato l’identitŕ dei suoi veri genitori. Ha scritto piů volte alla coppia reale, che non l’ha mai degnato di una risposta
Harry scioccato per l’accoglienza della famiglia
Harry scioccato per l’accoglienza della famiglia
Tornato in California, il Duca del Sussex avrebbe confidato di essere stato trattato con estrema freddezza dai suoi familiari. Potrebbe anche non tornare a luglio, per inaugurare la statua dedicata a sua madre Diana
Matthew McConaughey prossimo governatore del Texas?
Matthew McConaughey prossimo governatore del Texas?
Secondo un sondaggio, l’attore avrebbe i numeri per conquistare la poltrona di governatore dello Stato in cui č nato. Di idee centriste, non si č mai schierato ufficialmente a destra o sinistra
Penny, l’ultimo segreto di Filippo
Penny, l’ultimo segreto di Filippo
Contessa di Mountbatten, 68 anni, č stata per lungo tempo amica, confidente (e forse anche di piů) del principe Filippo. Su di lei, unica estranea ammessa, si sono concentrati i tabloid inglesi dopo i funerali del principe
Harry č tornato a Londra
Harry č tornato a Londra
Senza Meghan al fianco, incinta del secondo figlio, il principe si riunisce alla famiglia per l’estremo saluto al nonno Filippo. Per gli esperti č l’occasione per riallacciare i rapporti con il fratello William e il padre Carlo
Nervi tesi a Buckingham Palace
Nervi tesi a Buckingham Palace
Il primo passo verso una riconciliazione č stata una telefonata fra Carlo e i suoi due figli, ma secondo alcune voci ben informate dagli esiti “poco produttivi”
La guerra di Buckingham Palace
La guerra di Buckingham Palace
La casa reale inglese annuncia l’apertura di un’inchiesta su Meghan, accusata di bullismo e denunciata da due ex dipendenti. Una svolta che fa temere ancora di piů i contenuti dell’intervista a Oprah Winfrey, definita “scioccante”
Le veritŕ di Harry, capitolo 1
Le veritŕ di Harry, capitolo 1
In attesa dell’intervista a Oprah Winfrey, il principe č stato ospite di un celebre salotto televisivo americano, in cui ha spiegato in dettaglio i motivi dell’addio suo e di Meghan