La regina pronta a pagare i debiti di Andrea

| Il figlio e l’ex nuora devono ancora 6,7 milioni di sterline ad una nobildonna che minaccia di trascinarli in tribunale per l’acquisto, mai saldato, di uno chalet in Svizzera

+ Miei preferiti
Mammina è stanca e assai nervosa: mettere una pezza alle idiozie di Andrea, il figlio tanto amato quanto scavezzacollo, sta diventando un mestiere vero. Ma dall’autoreclusione pandemica in cui si è rinchiusa, pare che Elisabetta abbia accettato, non senza urla e strepiti, di accollarsi il debito che pende sulla testa del Duca e dell’ex moglie Sarah Ferguson, un altro soggetto di talento nel finire nei guai.

Elisabetta metterà mano al portafoglio pagando i 6,7 milioni di sterline per l’acquisto dell’Helora, un esclusivo chalet di Verbier, in Svizzera, pena vedere Andrea trascinato in tribunale da Isabelle de Rouvre, la nobildonna che nel 2014 ha venduto alla coppia la residenza per 18 milioni di sterline, solo in parte versati.

L’idea di Andrea in tribunale, con ancora addosso le scottature per lo scandalo Epstein, è una minaccia non solo per il Duca di York, ma per l’intera impalcatura su cui si regge la monarchia inglese, ultimamente in fase calante davanti agli occhi dei sudditi.

Madame de Rouvre è diventata amica del principe Andrew e Sarah Ferguson dopo averli conosciuti come assidui affittuari dello chalet. La proprietà, che Madame de Rouvre affittava per più di 22.000 sterline a settimana, vantava sei dipendenti a tempo pieno e secondo la leggenda è arredata con mobili d’antiquariato, sette camera da letto fra cui una padronale drappeggiata con pellicce animali, sauna, bar e una piscina coperta di 60 metri quadrati. La nobile 74enne ha deciso di vendere lo chalet alla coppia nel 2014 piuttosto che metterlo sul mercato, consapevole della loro passione per la casa.

Ma più di cinque anni dopo aver firmato un accordo per ottenere il pagamento della rata finale da 6,7 milioni di sterline entro la fine del 2019, il debito non è ancora stato saldato. In un’intervista recentissima, Madame de Rouvre ha confermato che i suoi legali erano al lavoro per “prendere provvedimenti contro la coppia reale”.

Un portavoce di Andrew ha negato il coinvolgimento della Regina nel debito: “La Regina non interverrà nella questione. Lo chalet è attualmente sul mercato e con la vendita il principe salderà i debiti in sospeso con il precedente proprietario”. Secondo i tabloid inglesi nient’altro che un modo per salvare la faccia: Andrea avrebbe un debito bancario pari a 3,2 milioni di sterline, e difficilmente le banche si farebbero sfuggire i denari di una vendita immobiliare.

Gossip
Il ritorno dell’ex moglie di Elton John
Il ritorno dell’ex moglie di Elton John
Renate Blauel, per quattro anni unico tentativo di matrimonio etero dell’artista inglese, ha querelato l’ex marito chiedendo i danni. Nella sua autobiografia, Elton avrebbe parlato troppo di lei, violando gli accordi post-matrimoniali
La versione di H&M
La versione di H&M
Arriva il libro, ufficialmente non autorizzato, che racconta i retroscena dell’epica fuga dei Sussex dalle grinfie dei protocolli reali. Da Buckingham Palace solo parole di ossequioso disinteresse
Andrea di nuovo nei guai
Andrea di nuovo nei guai
Il Duca di York denunciato dal proprietario di uno chalet svizzero, a cui mancano all’appello circa 7,6 milioni di euro. È l’ennesima brutta figura pubblica di un principe che non riesce a evitare i problemi
Meghan perde il primo round con i tabloid inglesi
Meghan perde il primo round con i tabloid inglesi
Secondo un giudice non c’era alcun tentativo di compromettere l’immagine pubblica dei Sussex svelando alcuni passaggi della lettera inviata al padre dalla duchessa
Donald Trump: gli anni dei suoi “bunga bunga”
Donald Trump: gli anni dei suoi “bunga bunga”
Il “Guardian” ha deciso di esplorare un capitolo mai davvero svelato della vita del presidente. Quando da ricchissimo palazzinaro senza scrupoli decise di dedicarsi ai concorsi di bellezza. Chissà perché
La fine dei “Fab Four”
La fine dei “Fab Four”
Gli ultimi incontri ufficiali di Harry e Meghan, tornati nel Regno Unito per sentirsi acclamati dalla folla ma piuttosto snobbati dal resto della Royal Family
Un altro “Caprice” del principe Andrea
Un altro “Caprice” del principe Andrea
L’imprenditrice e modella americana Caprice Bounnet ha rivelato di essere stata ospite a Buckingham Palace durante una tenera e innocente amicizia con il duca di York. Che le avrebbe concesso un paio di strappi al ferreo regolamento
Il Canada scarica H&M
Il Canada scarica H&M
Il 31 marzo, quando cesserà il loro status di reali, il paese nord americano ha annunciato che toglierà l’apparato di protezione: diventeranno normali cittadini. Se vuole proteggerli, ci pensi il Regno Unito
H&M e la guerra dei brand
H&M e la guerra dei brand
L’ex coppia reale accetta la decisione della regina di vietare l’uso del termine “Royal”, ma ricorda che nessuno ha la giurisdizione per vietarlo, e in più Harry e Archie avranno sempre sangue reale, piaccia o meno
Harry e Meghan, la rivolta dei bodyguard
Harry e Meghan, la rivolta dei bodyguard
Militari altamente specializzati costretti a prendere il numero al supermercato per i salumi, o spediti a ritirare pacchi e fare commissioni. La nuova vita dei Sussex finisce sotto accusa, e da Scotland Yard parte la protesta