La vendetta di Irina

| La supermodella ha rivelato che sta scrivendo un libro in cui svelerà i dettagli della rottura con Bradley Cooper, svelando la sua vera natura di egocentrico

+ Miei preferiti
Sembrava finita nel solito silenzio pagato a peso d’oro di un accordo post-matrimoniale tipico di Hollywood e dintorni, la storia fra Bradley Cooper e Irina Shayk. Ma non era così. La soap riprende quota grazie ad un’improvvisa presa di posizione della supermodella russa, che riapre le ostilità annunciando un libro di prossima uscita in cui promette di raccontare “tutta la verità”. E che conoscerla importi o meno al mondo intero è del tutto superfluo, perché il calibro dei protagonisti è tale da trasformarsi comunque in notizia, per di più per la presenza di una terza incomoda d’eccezione che risponde al nome piuttosto ingombrante di Lady Gaga.

A rivelarlo è il settimanale “People”, che ha raccolto rumors secondo cui Irina non sarebbe per nulla confortata dalle verità raccontate dal suo ex, al punto da voler mettere in piazza i retroscena della separazione. Lei non la definisce “una vendetta”, preferisce parlare di precisazioni per la delusione provata per come Bradley ha gestito una separazione solo all’apparenza civile, con tanto di condivisione della custodia piccola Lea, di 2 anni. “All’inizio, Irina pensava che parlare male del proprio ex fosse un esempio di cattivo gusto, ma poi ha capito che è giusto far sapere a tutti la verità. Bradley ha saputo del libro, e sta già facendo di tutto per impedirne la pubblicazione, temendo ripercussioni sulla propria carriera e sull’immagine di uomo quasi perfetto, che sarà messa in discussione quando sarà svelata la sua vera natura: un egocentrico e narcisista ossessionato dal lavoro”.

In realtà, fanno notare i tabloid americani, la definizione ricalca quanto dichiarato da Jennifer Esposito, la prima signora Cooper, all’indomani della separazione, arrivata dopo solo quattro mesi di convivenza. La Esposito l’aveva definito un “arrogante manipolatore con lato freddo e malvagio: la nostra relazione ruotava soltanto intorno a lui e alle sua necessità. Punto”. Dal canto suo, neanche Irina è nuova alle vendette postume: aveva fatto lo stesso dopo la rottura con Cristiano Ronaldo, con cui aveva diviso una storia lunga cinque anni, e conclusa con il racconto dettagliato dei tradimenti di CR7.

Galleria fotografica
La vendetta di Irina - immagine 1
Gossip
La regina pronta a pagare i debiti di Andrea
La regina pronta a pagare i debiti di Andrea
Il figlio e l’ex nuora devono ancora 6,7 milioni di sterline ad una nobildonna che minaccia di trascinarli in tribunale per l’acquisto, mai saldato, di uno chalet in Svizzera
La versione di H&M
La versione di H&M
Arriva il libro, ufficialmente non autorizzato, che racconta i retroscena dell’epica fuga dei Sussex dalle grinfie dei protocolli reali. Da Buckingham Palace solo parole di ossequioso disinteresse
Andrea di nuovo nei guai
Andrea di nuovo nei guai
Il Duca di York denunciato dal proprietario di uno chalet svizzero, a cui mancano all’appello circa 7,6 milioni di euro. È l’ennesima brutta figura pubblica di un principe che non riesce a evitare i problemi
Meghan perde il primo round con i tabloid inglesi
Meghan perde il primo round con i tabloid inglesi
Secondo un giudice non c’era alcun tentativo di compromettere l’immagine pubblica dei Sussex svelando alcuni passaggi della lettera inviata al padre dalla duchessa
Donald Trump: gli anni dei suoi “bunga bunga”
Donald Trump: gli anni dei suoi “bunga bunga”
Il “Guardian” ha deciso di esplorare un capitolo mai davvero svelato della vita del presidente. Quando da ricchissimo palazzinaro senza scrupoli decise di dedicarsi ai concorsi di bellezza. Chissà perché
La fine dei “Fab Four”
La fine dei “Fab Four”
Gli ultimi incontri ufficiali di Harry e Meghan, tornati nel Regno Unito per sentirsi acclamati dalla folla ma piuttosto snobbati dal resto della Royal Family
Un altro “Caprice” del principe Andrea
Un altro “Caprice” del principe Andrea
L’imprenditrice e modella americana Caprice Bounnet ha rivelato di essere stata ospite a Buckingham Palace durante una tenera e innocente amicizia con il duca di York. Che le avrebbe concesso un paio di strappi al ferreo regolamento
Il Canada scarica H&M
Il Canada scarica H&M
Il 31 marzo, quando cesserà il loro status di reali, il paese nord americano ha annunciato che toglierà l’apparato di protezione: diventeranno normali cittadini. Se vuole proteggerli, ci pensi il Regno Unito
H&M e la guerra dei brand
H&M e la guerra dei brand
L’ex coppia reale accetta la decisione della regina di vietare l’uso del termine “Royal”, ma ricorda che nessuno ha la giurisdizione per vietarlo, e in più Harry e Archie avranno sempre sangue reale, piaccia o meno
Harry e Meghan, la rivolta dei bodyguard
Harry e Meghan, la rivolta dei bodyguard
Militari altamente specializzati costretti a prendere il numero al supermercato per i salumi, o spediti a ritirare pacchi e fare commissioni. La nuova vita dei Sussex finisce sotto accusa, e da Scotland Yard parte la protesta