L’ultimo scandalo del 2020: il nipote di Camilla in un giro di escort

| Ben Elliot, presidente dei Tories e influente protagonista della mondanità londinese, sarebbe a capo di un sito per “incontri esclusivi destinati a gentleman”

+ Miei preferiti
Dopo mesi di calma apparente, messo al silenzio in un angolo il principe Andrea e calmati gli animi di Harry & Meghan, sembrava che per la Royal Family il 2020 potesse chiudersi senza altri scossoni. Ma non è così. All’orizzonte si profila la figura di Ben Elliot, nientemeno nipote di Camilla Parker-Bowles, futura regina consorte, ma soprattutto presidente del partito conservatore e ottimo amico di Boris Johnson.

Tutto nasce da un’inchiesta del “Financial Times”, che avrebbe scavato sul “Quintessentialy Group”, un esclusivo servizio di concierge di cui Elliot è fondatore insieme a due amici, con sedi in oltre 60 Paesi diversi e un panel di offerte pennellato sui clienti più danarosi: dalle prenotazioni di viaggi e tour a occuparsi di trovare il tavolo migliore nel ristorante più esclusivo o ancora organizzare eventi, matrimoni esclusivi o giornate di shopping di lusso e trovare i biglietti e gli inviti per gli eventi mondani riservati a pochi eletti in luoghi altamente inavvicinabili ai più, come Downing Street e il Castello di Windsor.

Ma, come svela il quotidiano finanziario, i servizi non si limiterebbero a questo: una costola di Quintessentialy, chiamata “Le Besoin” (il bisogno, nome che è tutto un programma), nasconderebbe un’agenzia di escort di lusso che promette “modelle d’altra classe per gentiluomini d’alto profilo” a New York, Londra, Mosca e altre capitali mondali della mondanità. Il sito, da poco oscurato, assicurava “Servizi discreti e di qualità superiore esclusivamente per i soci”. Nata nel 2013, la pagina web faceva capo alla sede di Quintessentially di Portland Place, West London: Chris Charalambous, allora direttore creativo del gruppo, aveva utilizzato la sua email aziendale per registrare il dominio.

Quintessentially si difende, affermando di aver “creato un sito web per un nuovo servizio di incontri su richiesta di un cliente. Dopo il completamento del sito e della campagna di branding, abbiamo consegnato il lavoro completo al cliente e da quel momento non abbiamo più avuto alcuna interazione. Suggerire o dedurre che ci sia un’associazione con il Quintessentially Group è falso, fuorviante e dannoso per la nostra reputazione”.

Lo scorso marzo, il Financial Times ha anche rivelato che i fondatori di Quintessentially, Ben Elliot, Aaron Simpson e Paul Drummond, hanno chiuso con un accordo extragiudiziale una causa intentata da due ex dipendenti di sesso femminile che li accusavano di cattiva gestione finanziaria e di aver creato una cultura del lavoro ostile e sessista.

Benjamin William Elliot è il figlio di Simon, proprietario terriero del Dorset, e di Annabel Elliot, arredatrice d’interni e antiquaria: ha due sorelle minori, Alice e Catherine. La madre è la sorella di Camilla, duchessa di Cornovaglia. Elliot ha studiato all’Eton College e all’Università di Bristol, laureandosi in politica ed economia.

Attualmente funge da amministratore fiduciario della “Eranda Rothschild Foundation” e dal 2015 fa parte del consiglio della “Royal Albert Hall”, nel dicembre 2016 è stato nominato dall’ex premier Theresa May fiduciario del consiglio di amministrazione del “Victoria & Albert Museum”. Dal 2011 è sposato con Mary-Clare Winwood, figlia del musicista Steve Winwood: la coppia ha due figli e vive a West London.

Galleria fotografica
L’ultimo scandalo del 2020: il nipote di Camilla in un giro di escort - immagine 1
L’ultimo scandalo del 2020: il nipote di Camilla in un giro di escort - immagine 2
L’ultimo scandalo del 2020: il nipote di Camilla in un giro di escort - immagine 3
L’ultimo scandalo del 2020: il nipote di Camilla in un giro di escort - immagine 4
L’ultimo scandalo del 2020: il nipote di Camilla in un giro di escort - immagine 5
L’ultimo scandalo del 2020: il nipote di Camilla in un giro di escort - immagine 6
Gossip
Il deputato omofobo beccato in un’orgia gay
Il deputato omofobo beccato in un’orgia gay
József Szájer, eurodeputato ungherese, annuncia le dimissioni e il ritiro dalla vita politica: era fra i partecipanti di un’orgia a base di sesso, droga e alcol in un appartamento di Bruxelles
«Quando Ivanka era la mia migliore amica»
«Quando Ivanka era la mia migliore amica»
“Vanity Fair” America pubblica il racconto di Lysandra Ohrstrom, una giornalista che ha diviso con la “First Daughter” gli anni della scuola: sembrava voler incarnare il volto meno arrogante e sfacciato della dinastia Trump. E invece…
Melania pronta al divorzio?
Melania pronta al divorzio?
Circolano voci insistenti sul conto alla rovescia che la First Lady pare abbia fatto sperando nella sconfitta di Donald, per riuscire ad allontanarsi a gambe levate
Ed Sheeran ferito da Beatrice di York
Ed Sheeran ferito da Beatrice di York
Si tratta di un episodio del 2016 tornato d’attualità per le rivelazione del manager dell’artista. A procurare a Sheeran una vistosa cicatrice sarebbe stata la figlia di Andrea con una spada. La verità fu nascosta per proteggerla
Sotto le lenzuola di Andrea
Sotto le lenzuola di Andrea
Un nuovo libro scritto da un giornalista investigativo svela i racconti di 12 delle infinite amanti del Duca di York, e promette rivelazioni “da vero cataclisma”
H&M sotto contratto con Netflix
H&M sotto contratto con Netflix
La nuova vita dei reali in fuga sarà quella di produttori: la coppia ha appena firmato un contratto con la piattaforma streaming per produrre film, documentari e programmi per bambini
Dan Brown, «l’inferno» del suo matrimonio
Dan Brown, «l’inferno» del suo matrimonio
Durissimo scontro fra l’autore del «Codice da Vinci» e l’ex moglie Blythe. Lei l’ha trascinato in tribunale per il denaro familiare speso per le sue amanti, lui le ricorda che da anni il loro era solo un matrimonio di facciata
Meghan perde il primo round contro la stampa inglese
Meghan perde il primo round contro la stampa inglese
Costretta ad accollarsi le spese legali, rischia che un giudice autorizzi la divulgazione dei nomi delle 5 amiche che hanno testimoniato in suo favore
Gran Bretagna, l’estate dei veleni reali
Gran Bretagna, l’estate dei veleni reali
Quattro libri al vetriolo in uscita, promettono di svelare segreti e angherie che hanno scatenato la clamorosa fuga di Harry e Meghan. La Regina preoccupata per le ripercussioni
Il ritorno dell’ex moglie di Elton John
Il ritorno dell’ex moglie di Elton John
Renate Blauel, per quattro anni unico tentativo di matrimonio etero dell’artista inglese, ha querelato l’ex marito chiedendo i danni. Nella sua autobiografia, Elton avrebbe parlato troppo di lei, violando gli accordi post-matrimoniali