Matthew McConaughey prossimo governatore del Texas?

| Secondo un sondaggio, l’attore avrebbe i numeri per conquistare la poltrona di governatore dello Stato in cui è nato. Di idee centriste, non si è mai schierato ufficialmente a destra o sinistra

+ Miei preferiti
Dopo Reagan, Schwarzenegger e Clint Eastwood, Hollywood potrebbe presto prestare alla politica uno dei propri volti più conosciuti. Secondo un sondaggio dell’università di Tyler per il “Dallas Morning News”, se Matthew McConaughey, 51 anni, uno dei belli del cinema, decidesse per la sua discesa in campo come governatore, troverebbe ad attenderlo il 45% delle preferenze contro il 33 dell’attuale governatore Greg Abbott.

Pur non aver mai nascosto una passione per la politica, McConaughey non si è mai schierato pubblicamente verso i democratici o i repubblicani, preferendo rilasciare frasi degne di una visione centrista, si direbbe da altre parti: “La sinistra è spesso esagerata nel tentativo di affrontare i problemi, occorrerebbe trovare un terreno comune con i conservatori”.

Texano di origine, 51 anni, di fede metodista, premiato con l’Oscar per l’intenso “Dallas Buyer Club”, ha conquistato il cinema sulla spinta di un fisico statuario formato nelle squadre sportive dei college che ha frequentato. Scarso frequentatore della cronache rosa, dopo alcuni flirt con colleghe (Sandra Bullock e Penelope Cruz), è sposato con la top model Camilla Alves, che l’ha reso felice padre di tre figli.

La carriera di attore inizia con commedie in cui gli toccano il ruolo del bello di turno, ma nel giro di poco McConaughey riesce a imporsi in ruoli pesanti, in cui non esita a nascondere con trucco pesante l’avvenenza che lo rende uno degli attori più desiderati del mondo. Alla domanda diretta se intenda candidarsi, Matthew ha risposto che ci sta pensando. Ha tempo fino all’anno prossimo.

Gossip
Jeffrey Epstein, il motivo del divorzio di Bill e Melinda
Jeffrey Epstein, il motivo del divorzio di Bill e Melinda
Secondo fonti vicine alla famiglia, il solido matrimonio dei Gates sarebbe crollato quando il nome di Bill è comparso fra le amicizie del miliardario pedofilo
Torna in Italia la statua acquistata dalla Kardashian
Torna in Italia la statua acquistata dalla Kardashian
Si tratta di un reperto archeologico sequestrato al porto di Los Angeles nel 2016. Doveva decorare la residenza californiana della star
Spunta il figlio segreto di Carlo e Camilla
Spunta il figlio segreto di Carlo e Camilla
Così afferma di essere un ingegnere australiano di 55 anni, a cui la nonna anni fa avrebbe rivelato l’identità dei suoi veri genitori. Ha scritto più volte alla coppia reale, che non l’ha mai degnato di una risposta
Harry scioccato per l’accoglienza della famiglia
Harry scioccato per l’accoglienza della famiglia
Tornato in California, il Duca del Sussex avrebbe confidato di essere stato trattato con estrema freddezza dai suoi familiari. Potrebbe anche non tornare a luglio, per inaugurare la statua dedicata a sua madre Diana
Penny, l’ultimo segreto di Filippo
Penny, l’ultimo segreto di Filippo
Contessa di Mountbatten, 68 anni, è stata per lungo tempo amica, confidente (e forse anche di più) del principe Filippo. Su di lei, unica estranea ammessa, si sono concentrati i tabloid inglesi dopo i funerali del principe
Harry è tornato a Londra
Harry è tornato a Londra
Senza Meghan al fianco, incinta del secondo figlio, il principe si riunisce alla famiglia per l’estremo saluto al nonno Filippo. Per gli esperti è l’occasione per riallacciare i rapporti con il fratello William e il padre Carlo
Nervi tesi a Buckingham Palace
Nervi tesi a Buckingham Palace
Il primo passo verso una riconciliazione è stata una telefonata fra Carlo e i suoi due figli, ma secondo alcune voci ben informate dagli esiti “poco produttivi”
La guerra di Buckingham Palace
La guerra di Buckingham Palace
La casa reale inglese annuncia l’apertura di un’inchiesta su Meghan, accusata di bullismo e denunciata da due ex dipendenti. Una svolta che fa temere ancora di più i contenuti dell’intervista a Oprah Winfrey, definita “scioccante”
Le verità di Harry, capitolo 1
Le verità di Harry, capitolo 1
In attesa dell’intervista a Oprah Winfrey, il principe è stato ospite di un celebre salotto televisivo americano, in cui ha spiegato in dettaglio i motivi dell’addio suo e di Meghan
Il deputato omofobo beccato in un’orgia gay
Il deputato omofobo beccato in un’orgia gay
József Szájer, eurodeputato ungherese, annuncia le dimissioni e il ritiro dalla vita politica: era fra i partecipanti di un’orgia a base di sesso, droga e alcol in un appartamento di Bruxelles