Melania pronta al divorzio?

| Circolano voci insistenti sul conto alla rovescia che la First Lady pare abbia fatto sperando nella sconfitta di Donald, per riuscire ad allontanarsi a gambe levate

+ Miei preferiti
Ad aspettare Donald con le valigie in mano davanti al 1600 di Pennsylvania Avenue non ci saranno solo decine di procuratori, avvocati e agenti del fisco. Secondo alcune voci insistenti, ad attenderlo al varco ci sarebbe anche Melania, con un accordo di divorzio già confezionato ad arte da uno stuolo di avvocati.

Non è un segreto che nel 2016, quando Donald ha vinto a sorpresa le elezioni, Melania sia scoppiata in lacrime: la conferma è il dettaglio di aver atteso cinque mesi prima di trasferirsi negli appartamenti della White House, con la scusa che il figlio Barron doveva completare il ciclo scolastico. 

Mesi dopo Stephanie Wolkoff, ex collaboratrice di Melania allontanata e avvelenata, ha svelato che la First Lady stava negoziando un accordo post-nuziale che assicurasse al figlio Barron una quota uguale a quella che spetterà agli altri eredi delle fortune dei Trump, a patto che per allora resti qualcosa. Ma non si è limitata a quello, svelando che i coniugi Trump dormivano ormai da tempo in stanze separate e che il loro matrimonio era ormai ridotto ad una pura facciata per ragion di Stato.

La conferma, come se non bastassero le volte in cui Melania in questi quattro anni è stata beccata dai fotografi mentre tentava di evitare la mano del marito scendendo le scale di un aereo, l’ha data anche un’altra ex assistente della First Lady, Omarosa Manigault Newman: “Melania conta ormai i minuti che la sperano dalla sconfitta di Donald e dalla conseguente possibilità di divorziare”.

Ma difficilmente, la verità di questi 4 anni verrà mai fuori, almeno non nell’immediato: con Marla Maples, la seconda moglie, Trump aveva sottoscritto un accordo prematrimoniale che le impedisce di svelare dettagli sulla loro vita di coppia, pubblicare libri o rilasciare interviste che siano lesive dell’immagine di Donald. Secondo molti, è assai probabile che Melania abbia accettato lo stesso tipo di accordo.

Gossip
Jeffrey Epstein, il motivo del divorzio di Bill e Melinda
Jeffrey Epstein, il motivo del divorzio di Bill e Melinda
Secondo fonti vicine alla famiglia, il solido matrimonio dei Gates sarebbe crollato quando il nome di Bill è comparso fra le amicizie del miliardario pedofilo
Torna in Italia la statua acquistata dalla Kardashian
Torna in Italia la statua acquistata dalla Kardashian
Si tratta di un reperto archeologico sequestrato al porto di Los Angeles nel 2016. Doveva decorare la residenza californiana della star
Spunta il figlio segreto di Carlo e Camilla
Spunta il figlio segreto di Carlo e Camilla
Così afferma di essere un ingegnere australiano di 55 anni, a cui la nonna anni fa avrebbe rivelato l’identità dei suoi veri genitori. Ha scritto più volte alla coppia reale, che non l’ha mai degnato di una risposta
Harry scioccato per l’accoglienza della famiglia
Harry scioccato per l’accoglienza della famiglia
Tornato in California, il Duca del Sussex avrebbe confidato di essere stato trattato con estrema freddezza dai suoi familiari. Potrebbe anche non tornare a luglio, per inaugurare la statua dedicata a sua madre Diana
Matthew McConaughey prossimo governatore del Texas?
Matthew McConaughey prossimo governatore del Texas?
Secondo un sondaggio, l’attore avrebbe i numeri per conquistare la poltrona di governatore dello Stato in cui è nato. Di idee centriste, non si è mai schierato ufficialmente a destra o sinistra
Penny, l’ultimo segreto di Filippo
Penny, l’ultimo segreto di Filippo
Contessa di Mountbatten, 68 anni, è stata per lungo tempo amica, confidente (e forse anche di più) del principe Filippo. Su di lei, unica estranea ammessa, si sono concentrati i tabloid inglesi dopo i funerali del principe
Harry è tornato a Londra
Harry è tornato a Londra
Senza Meghan al fianco, incinta del secondo figlio, il principe si riunisce alla famiglia per l’estremo saluto al nonno Filippo. Per gli esperti è l’occasione per riallacciare i rapporti con il fratello William e il padre Carlo
Nervi tesi a Buckingham Palace
Nervi tesi a Buckingham Palace
Il primo passo verso una riconciliazione è stata una telefonata fra Carlo e i suoi due figli, ma secondo alcune voci ben informate dagli esiti “poco produttivi”
La guerra di Buckingham Palace
La guerra di Buckingham Palace
La casa reale inglese annuncia l’apertura di un’inchiesta su Meghan, accusata di bullismo e denunciata da due ex dipendenti. Una svolta che fa temere ancora di più i contenuti dell’intervista a Oprah Winfrey, definita “scioccante”
Le verità di Harry, capitolo 1
Le verità di Harry, capitolo 1
In attesa dell’intervista a Oprah Winfrey, il principe è stato ospite di un celebre salotto televisivo americano, in cui ha spiegato in dettaglio i motivi dell’addio suo e di Meghan