UK, la guerra delle “wags”

| La moglie di Wayne Rooney e quella di Jamie Vardy litigano a colpi di post: la prima ha teso un tranello alla seconda, smascherando la “talpa” che raccontava ai giornali la sua vita privata

+ Miei preferiti
Cos’è che sta appassionando l’opinione pubblica inglese in questi giorni? Chi pensa la Brexit è fuori strada, chi è pronto a scommettere sui presunti litigi fra Kate e Meghan anche, e peggio ancora va a chi invece pensa al principe Andrea, finito con tutte le scarpe nel pericoloso caso Epstein. Insomma, nulla di tutto questo. A tenere banco sui tabloid inglesi, perché tutto il mondo in fondo è un paesello pettegolo, è la guerra fra due “wags” di primissimo piano. Coleen Rooney, moglie di Wayne, uno degli attaccanti più forti nella storia del calcio anglosassone che dopo aver indossato le maglie dell’Everton e del Manchester United è andato a chiudere la carriera in America, nelle file del “D.C. United”. All’angolo opposto Rebekah Vardy, a sua volta maritata con Jamie, attaccante del Leicester City. I due mariti anni hanno diviso la maglia della Nazionale, e loro stesse erano considerate ottime amiche, avvistate spesso allo stadio seduta una accanto all’altra.

Ma di colpo qualcosa cambia: la signora Rooney aveva notato da tempo che la sua vita privata finiva stranamente sulle pagine del “Sun”, radiografata dall’inizio alla fine. A insospettirla un dettaglio: le immagini che accompagnavano i gossip arrivavano dal suo account Instagram privato, con accesso autorizzato solo ad amici fidati. Madama Rooney qualche sospetto lo nutriva, così decide di smascherare pubblicamente la talpa con un tranello: elimina gli account di tutti i follower, lasciandone attivo solo, quello di cui nutriva i sospetti. Passaggio numero due: postare notizie false che, regolarmente, qualche giorno dopo finiscono sulle pagine del quotidiano. Per essere certa, la moglie di Wayne si è anche assunta l’onere della “prova del 9”, contattando un esperto in informatica che dopo aver visionato le prove ha confermato i sospetti. A quel punto, Coleen Rooney passa al contrattacco: “Ho fatto degli screenshot che dimostrano chiaramente che li ha visti una sola persona: Rebekah Vardy”.

La destinataria, raggiunta dall’accusa mentre si trovava in vacanza a Dubai, non ha tardato a replicare, denunciando per diffamazione l’ex amica. Lamenta di non essere stata interpellata prima di scatenare il polverone e si trincera dietro la più usata delle scusanti: sono stata hackerata.

Galleria fotografica
UK, la guerra delle “wags” - immagine 1
UK, la guerra delle “wags” - immagine 2
UK, la guerra delle “wags” - immagine 3
UK, la guerra delle “wags” - immagine 4
Gossip
Lilibet, la neonata che ha agitato le acque
Lilibet, la neonata che ha agitato le acque
Il nome della secondogenita di Harry e Meghan è al centro di un caso mediatico che tiene banco in Inghilterra: la regina era d'accordo? I Sussex diffidano la BBC e il mese prossimo Harry avrebbe intenzione di chiarire le posizioni
Harry torna all’attacco
Harry torna all’attacco
In una serie tv, ancora una volta con lo zampino di Oprah Winfrey, il principe ribadisce i motivi del suo allontanamento e ricorda le tristi vicende di sua madre, uccisa dalla voracità dei media
Jeffrey Epstein, il motivo del divorzio di Bill e Melinda
Jeffrey Epstein, il motivo del divorzio di Bill e Melinda
Secondo fonti vicine alla famiglia, il solido matrimonio dei Gates sarebbe crollato quando il nome di Bill è comparso fra le amicizie del miliardario pedofilo
Torna in Italia la statua acquistata dalla Kardashian
Torna in Italia la statua acquistata dalla Kardashian
Si tratta di un reperto archeologico sequestrato al porto di Los Angeles nel 2016. Doveva decorare la residenza californiana della star
Spunta il figlio segreto di Carlo e Camilla
Spunta il figlio segreto di Carlo e Camilla
Così afferma di essere un ingegnere australiano di 55 anni, a cui la nonna anni fa avrebbe rivelato l’identità dei suoi veri genitori. Ha scritto più volte alla coppia reale, che non l’ha mai degnato di una risposta
Harry scioccato per l’accoglienza della famiglia
Harry scioccato per l’accoglienza della famiglia
Tornato in California, il Duca del Sussex avrebbe confidato di essere stato trattato con estrema freddezza dai suoi familiari. Potrebbe anche non tornare a luglio, per inaugurare la statua dedicata a sua madre Diana
Matthew McConaughey prossimo governatore del Texas?
Matthew McConaughey prossimo governatore del Texas?
Secondo un sondaggio, l’attore avrebbe i numeri per conquistare la poltrona di governatore dello Stato in cui è nato. Di idee centriste, non si è mai schierato ufficialmente a destra o sinistra
Penny, l’ultimo segreto di Filippo
Penny, l’ultimo segreto di Filippo
Contessa di Mountbatten, 68 anni, è stata per lungo tempo amica, confidente (e forse anche di più) del principe Filippo. Su di lei, unica estranea ammessa, si sono concentrati i tabloid inglesi dopo i funerali del principe
Harry è tornato a Londra
Harry è tornato a Londra
Senza Meghan al fianco, incinta del secondo figlio, il principe si riunisce alla famiglia per l’estremo saluto al nonno Filippo. Per gli esperti è l’occasione per riallacciare i rapporti con il fratello William e il padre Carlo
Nervi tesi a Buckingham Palace
Nervi tesi a Buckingham Palace
Il primo passo verso una riconciliazione è stata una telefonata fra Carlo e i suoi due figli, ma secondo alcune voci ben informate dagli esiti “poco produttivi”