Anche Stan Lee accusato di molestie

| Il grande fumettista, ideatore dei più grandi e amati supereroi, sarebbe stato accusato da alcune infermiere. Il suo avvocato respinge ogni accusa: “sentiamo tante gente in cerca di soldi”

+ Miei preferiti
Di Germano Longo

Stan Lee è un simpatico signore di 95 anni, “padre” della “Marvel Comics”, ma soprattutto vero papà di supereroi come Spiderman, i Fantastici 4, Iron Man, Hulk e Daredevil. Conosciuto come “The Man” oppure “The Smilin’”, il sorridente, ama apparire nelle pellicole ispirate alle sue creature con piccoli cameo che fanno impazzire i fans.

Fino a qui, la parte pubblica. Quella “privata”, al contrario, l’ha appena svelata il “Daily Mail”, inserendo anche l’arzillo ideatore dei supereroi nel lungo elenco dei molestatori, sulla scia del solito Weinstein, a sua volta padre di tutti i maialini di Hollywood e provincia.

Il quotidiano britannico ha reso noto che sul capo di Stan Lee ci sarebbero le accuse di molestie di tantissime infermiere passate da casa sua. A lanciarle è una società di servizi medici a domicilio che si per lungo tempo si è occupata di mandare infermiere all’indirizzo di Stan, si è vista costretta a chiudere il contratto con mister Lee dopo le segnalazioni di numerose infermiere. I racconti perfino imbarazzanti, tenendo conto della veneranda età del fumettista, ma evidentemente ancora abile e arruolato. SI parla di richieste di rapporti orali nella doccia, palpate improvvise e dell’abitudine di Stan a denudarsi di colpo.

Tony Lallas, avvocato personale di Stan Lee, si è premurato di inviare al quotidiano inglese una lettera di smentita: “Mister Lee nega categoricamente le false accuse e intende procedere affinché il suo buon nome rimanga tale. Non siamo a conoscenza di denunce, mentre mister Lee ha più volte ricevuto minacce e tentativi di ricatto. Il signor Lee non verrà estorto in alcun modo e non ha alcuna intenzione di pagare soldi a nessuno”.

A dare manforte all’avvocato del fumettista è arrivata anche l’opinione della “Vitale Nursing Inc”, la società che attualmente si occupa di fornire infermiere a domicilio a Stan Lee: “Si è sempre comportato in modo egregio e corretto”.

Sex scandals
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Jean-Claude Arnault, l'intellettuale-ombra del Nobel, avrebbe violentato una scrittrice nel 2011, ma altre donne lo accusano. Il premio della letteratura era stato annullato per le dimissioni dei giurati
Katie Hill, scandalo sessuale al Congresso americano
Katie Hill, scandalo sessuale al Congresso americano
Giovane promessa dei Dem, è finita al centro di una vicenda per aver avuto rapporti sessuali con due collaboratori. E sul più bello saltano fuori diverse foto molto compromettenti
Virginia Roberts: “Un’orgia con Epstein e il principe Andrea”
Virginia Roberts: “Un’orgia con Epstein e il principe Andrea”
L’ex schiava sessuale del finanziere pedofilo continua a svelare particolari della sua allucinante adolescenza. Una volta subì così tanta violenza fisica da finire all’ospedale con emorragie interne
Caso Epstein: l’ora di Bill Gates
Caso Epstein: l’ora di Bill Gates
Finora solo sfiorato dall’inchiesta sul miliardario pedofilo, il co-fondatore della Microsoft è finito sotto la lente d’ingrandimento del New York Times, che ha ricostruito i rapporti fra i due
Il nuovo scandalo scatenato da Ronan Farrow
Il nuovo scandalo scatenato da Ronan Farrow
Nel libro “Catch and Kill”, il giornalista che diede il via al caso Weinstein racconta i retroscena dell’inchiesta e pubblica un’intervista con la donna che ha denunciato per stupro Matt Laurer, uno dei più celebri anchorman americani
Nuova inchiesta per Luc Besson, accusato di stupro
Nuova inchiesta per Luc Besson, accusato di stupro
Un magistrato ha deciso di riaprire il caso della denuncia presentata dall’attrice olandese Sand Van Roy, respinta pochi mesi fa per mancanza di prove
“Le tre volte in cui ho fatto sesso con il principe”
“Le tre volte in cui ho fatto sesso con il principe”
Virginia Roberts Giuffre, una delle donne che hanno accusato il defunto finanziere Jeffrey Epstein di abusi sessuali, ha rivelato nuovi dettagli sul principe inglese Andrea
Il benefattore Dem è un predatore sessuale
Il benefattore Dem è un predatore sessuale
Ed Buck, finanziatore di Obama e dei Dem USA, arrestato a LA. Fingeva di aiutare tossici gay afro-americani e li drogava a loro insaputa. Almeno 10 le vittime di overdose. Gli avvocati: "Un mostro che nessuno voleva fermare"
Ciclismo femminile, il MeeToo# scuote il team azzurro
Ciclismo femminile, il MeeToo# scuote il team azzurro
Inchiesta della procura federale, sentito il premiatissimo allenatore Dino Savoldi. Lui respinge le accuse. Al centro, meeting in camere d'albergo, relazioni, promozioni e ingaggi. Presto altri interrogatori. Cade un mito?
Epstein: l’inchiesta sui voli del “Lolita Express”
Epstein: l’inchiesta sui voli del “Lolita Express”
Rivelati i risultati di un’indagine parallela delle autorità americane per verificare se il miliardario avesse commesso altri reati. In UK spuntano invece le rivelazioni su Ghislaine Maxwell di Petronella Wyatt