Ashley Judd: ho abortito dopo uno stupro

| L’attrice americana, fra le prime ad accusare Weistein, ha raccontato di aver subito tre stupri e di essere rimasta incinta: “Non potevo pensare di diventare madre del figlio del mio violentatore”

+ Miei preferiti
Era l’ottobre del 2017 quando Ashley Judd, insieme alla collega Rose McGowan, denuncia pubblicamente le molestie sessuali e le angherie professionali subite da Harvey Weinstein, il potente produttore hollywoodiano che per vendicarsi dei rifiuti “avrebbe divulgato nell’ambiente del cinema affermazioni false e maliziose per mettere fine alla sua carriera”. Come sia andata è storia recente: una schiera di 93 donne punta il dito contro l’ex re di Hollywood accusandolo di stupro, aggressione, molestie e ricatto. Weinstein sarà chiamato a breve a rispondere davanti alla legge in diversi processi, rischiando una pena ben più pesante dell’espulsione dalle colline della capitale mondiale del cinema.

Da allora la Judd, vero nome Ashley Tyler Ciminella, attrice di origini italiane da parte di padre protagonista di numerosi film di successo, è diventata una voce dei movimenti in difesa delle donne, a cominciare da #MeToo, mentre come tante altre sue colleghe o meno, attende di sapere come finirà la richiesta danni presentata nei confronti di Weinstein.

Proprio in questa nuova veste, Ashley è stata chiamata di recente a partecipare al “Women in the World Summit” di New York, decima edizione di una conferenza che riunisce leader femminili, attiviste e donne il cui coraggio sono riusciti a scuotere le coscienze del mondo intero.

Quando ha preso la parola, Ashley Judd ha voluto parlare del suo passato, usando parole forti e crude che hanno colpito e commosso i presenti, ribalzando poi ovunque. Nel corso della sua carriera, ha dichiarato la Judd, “Sono stata violentata per tre volte, e durante una di queste sono rimasta incinta. Ma ho scelto di abortire e sono grata di averlo potuto fare in maniera sicura: non avrei potuto condividere un figlio con il mio stupratore che per di più avrebbe potuto far valere i suoi diritti di paternità”. Poi, commentando la proposta di legge di vietare l’interruzione di gravidanza appena si sente il battito del feto presentata dallo stato della Georgia, ha ribadito: “La democrazia inizia esattamente sulla nostra pelle: non dovrebbero esserci regole su ciò che si vuole fare con il proprio corpo”.

Sex scandals
Caso Epstein: è l’ora del principe Andrea
Caso Epstein: è l’ora del principe Andrea
Un video svelato dal Daily Mail mostra il secondogenito di Elisabetta all’uscita dell’appartamento newyorkese del multimiliardario pedofilo
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Jean-Claude Arnault, l'intellettuale-ombra del Nobel, avrebbe violentato una scrittrice nel 2011, ma altre donne lo accusano. Il premio della letteratura era stato annullato per le dimissioni dei giurati
Jeffrey Epstein: le ultime ore in compagnia di una donna
Jeffrey Epstein: le ultime ore in compagnia di una donna
Secondo alcuni testimoni, il magnate accusato di pedofilia aveva fatto in modo di trascorrere quante più ore possibile nelle sale dedicate agli incontri con gli avvocati
Placido Domingo colpito dal #MeToo saltano le tournée
Placido Domingo colpito dal #MeToo saltano le tournée
Cacciato dai teatri e dai festival musicali, lui si difende: "Erano rapporti consenzienti". Ma partono le inchieste per molestie e mobbing telefonico. Accusato da nove donne
Nel libro nero di Epstein
rockstar, attori e politici
Nel libro nero di Epstein<br>rockstar, attori e politici
La direttrice del carcere dove s'è ucciso trasferita e sospese le guardie. L'avevano lasciato solo 3 ore e lui s'è impiccato. Falsificati i registri. L'FBI perquisisce la villa delle Vergin Islands, "l'isola delle orge"
La vera storia di Jeffrey Epstein
stupratore seriale di minorenni
La vera storia di Jeffrey Epstein<br>stupratore seriale di minorenni
Indagini federali dal 2005, tre croniste del Miami Herald hanno ricostruito la storia scellerata del finanziere e dei suoi illustri complici. Ecco la time-line di un'indagine spesso ostacolata dai "poteri forti". Chi è Ghislaine Maxwell
Caso Epstein, fango su George Clooney
Caso Epstein, fango su George Clooney
Nelle carte dell'ex "slave sex" (allora minorenne) di Epstein, spunta Clooney. L'amante del finanziere le aveva rivelato di aver avuto un rapporto con la star di Hollywood. Ma per gli avvocati "è tutto falso"
CR7 non sarà processato
CR7 non sarà processato
Impossibile dimostrare l’accusa oltre ogni dubbio: parole che escludono la possibilità di un processo per stupro a carico di Cristiano Ronaldo
Asia, giustizia da Los Angeles? Ma gli haters la attaccano ancora: 'Sei strafatta'
Asia, giustizia da Los Angeles? Ma gli haters la attaccano ancora:
L'indagine sul team che la indaga per lo stupro denunciato da Jimmy Bennet getta una nuova luce sulla vicenda. Uno dei detective accusato di sex-abusi ai danni di una 15enne. E la foto-scandalo di DUST scatena gli haters
Il detective che indaga su Asia Argento per lo stupro di Jimmy Bennet sotto accusa per avere aggredito una 15enne
Il detective che indaga su Asia Argento  per lo stupro di Jimmy Bennet sotto accusa per avere aggredito una 15enne