Caso Epstein, fango su George Clooney

| Nelle carte dell'ex "slave sex" (allora minorenne) di Epstein, spunta Clooney. L'amante del finanziere le aveva rivelato di aver avuto un rapporto con la star di Hollywood. Ma per gli avvocati "è tutto falso"

+ Miei preferiti

C’era da aspettarselo. Morto Epstein, e svanite nel nulla le richieste di risarcimenti milionari per chi lo accusava, spuntano altri nomi importanti  in questa torbida storia di amanti minorenni e di circoli pedofili di altissimo livello. Ora tocca a George Clooney finire nel fango, accusato di avere avuto un incontro sessuale con l'ex amante del principe Andrea, attraverso il “pedofilo” e amico Jeffrey Epstein. La star, 58 anni, è stata trascinata nello scandalo dopo la morte in prigione di Epstein. L’ex amante di Epstein, ma anche, secondo le indagini, procacciatrice di giovani prede per il finanziere maniaco, Ghislaine Maxwell, si è vantata del suo presunto incontro e di di aver eseguito un atto sessuale in un bagno durante un party. La "sex slave" Virginia Giuffre lo rivela nelle sue memorie giudiziarie pubblicato da un tribunale di New York. Lo racconta in esclusiva per l'Europa The Sun, citando fonti USA.

Virginia scrive che Ghislaine Maxwell si vantava di questo episodio durante un viaggio nel 2001 e che è culminato nel suo incontro con il principe Andrew per la prima volta a Londra. Non vi è alcun indizio che Clooney sia stato coinvolta in feste di sesso minorile o di sesso tenute dal miliardario Epstein o coinvolto in qualsiasi atto illecito. Nelle memorie di Virginia, che ha redatto nel 2011, c’è un dettagliato diario della sua vita in questo ambiente di miliardari annoiati e perversi. Gli avvocati di entrambe le parti avevano convenuto che si trattava di un “falso", insieme a documenti che coinvolgono il principe Andrea. I rappresentanti di Clooney, ora sposato con l'avvocato britannico Amal Clooney, 41 anni, e gli avvocati di Maxwell non sono finora riusciti a commentare la notizia diffusa dai tabloid Usa vicini alla destra.

 
Sex scandals
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Jean-Claude Arnault, l'intellettuale-ombra del Nobel, avrebbe violentato una scrittrice nel 2011, ma altre donne lo accusano. Il premio della letteratura era stato annullato per le dimissioni dei giurati
Tutto pronto per un nuovo processo a Weinstein
Tutto pronto per un nuovo processo a Weinstein
La procura distrettuale di Los Angeles sta avviando le procedure per l’estradizione dell’ex produttore, che deve rispondere di uno stupro avvenuto a Beverly Hills nel 2010
Un nuovo scandalo sessuale esplode in Corea del Sud
Un nuovo scandalo sessuale esplode in Corea del Sud
Decine di giovani donne sarebbero state costrette alla schiavitù sessuale su un’app di messaggistica criptata. Arrestato l’uomo che gestiva un traffico in cui fra le vittime ci sono molte minorenni
Ghislaine Maxwell attacca il patrimonio di Epstein
Ghislaine Maxwell attacca il patrimonio di Epstein
L’ex socialite britannica, complice del miliardario pedofilo, ha avviato una causa affermando che Epstein le aveva assicurato il proprio appoggio economico
Harvey Weinstein condannato a 23 anni
Harvey Weinstein condannato a 23 anni
Dopo la lettura della sentenza, l’ex produttore ha chiesto la parole rivolgendosi alle sue accusatrici. Lo attende un altro processo per stupro e tentata violenza Los Angeles
Il principe Andrea rifiuta di collaborare
Il principe Andrea rifiuta di collaborare
Secondo i giudici americani, il duca di York avrebbe escluso ogni possibilità di deporre davanti all’FBI. La giustizia statunitense “valuta altre opzioni”
La vita del detenuto Harvey Weinstein
La vita del detenuto Harvey Weinstein
Dai reda carpet più prestigiosi al più sinistro carcere d’America: l’ex produttore attende di conoscere gli anni che dovrà scontare fra appelli dei suoi avvocati e infermerie
Timothy Hutton accusato di stupro
Timothy Hutton accusato di stupro
Secondo una donna oggi 50enne, l’attore l’avrebbe violentata in un hotel di Vancouver. Lui respinge ogni accusa e spiega di essere tormentato dalle richieste di denaro e minacce della donna
Svelato il patrimonio di Jeffrey Epstein
Svelato il patrimonio di Jeffrey Epstein
L’impero del finanziere pedofilo comprendeva 15 società a responsabilità limitata e 10 spa, due isole caraibiche, diverse residenze e numerose auto di lusso, per un totale di 636 milioni di dollari
USA: la giustizia punta Peter Nygard
USA: la giustizia punta Peter Nygard
È il nuovo nome nello scandalo dei ricchi che approfittano di ragazzine minorenni. Sul conto dello stilista canadese non c’è ancora alcuna accusa formale, ma l’FBI ha fatto irruzione nei suoi uffici