Caso Epstein, violentata a 11 anni

| È la nuova testimonianza che si aggiunge alle donne che accusano il miliardario pedofilo e la sua complice Ghislaine Maxwell

+ Miei preferiti
È registrata come “Jane Doe XIII”, la tredicesima donna che si è fatta avanti per raccontare anni di violenze subiti da Jeffrey Epstein, il magnate pedofilo morto suicida lo scorso anno a New York.

Per i giudici è il tredicesimo racconto degli orrori di un mondo parallelo, potente e convinto di essersi guadagnato l’immunità. Il copione di Jane Doe XIII è sempre lo stesso: anche lei arrivava da una famiglia povera e disastrata, anche lei aveva bisogno di soldi, anche lei si è fidata. E anche lei è stata abusata parecchie volte, la prima nel 1993, quando aveva 11 anni appena. Al momento, Jane Doe XIII è la vittima più giovane di Jeffrey Epstein, ma non è detta l’ultima parola.

Tutto fa parte dei fascicoli che riguardano quello che alla fine, se mai si arriverà a quel punto, sarà senz’altro ricordato come il più grande e sconcertante caso di pedofilia della storia, pieno di nomi e cognomi di primissimo piano. Nel fascicolo i verbali delle deposizioni di ex ragazzine oggi diventate donne: una del Tennessee, stuprata più volte nel 1978, un’altra assalita, malmenata e costretta a praticare sesso orale a Epstein. Il copione vale per tutte, esattamente come la risposta che hanno dato alla domanda: perché non sei corsa alla polizia a denunciarlo?. Perché avrebbe fatto del male alla mia famiglia, è la risposta.

Dai verbali anche l’inquietante racconto delle tre ragazzine francesi di 12 anni ricevute da Epstein come regalo di compleanno da parte di Jean-Luc Brunel, agente di modelle che ovviamente nega con forza ogni accusa.

Nel frattempo, è emerso che 48 ore prima di togliersi la vita, il 10 agosto dello scorso anno, il finanziere aveva firmato un testamento depositato a St. Thomas, nelle Virgin Island. Secondo quanto emerso, si tratterebbe di un testo standard di 21 pagine che prevede il versamento di tutto il patrimonio nel “The 1953”, un fondo fiduciario, con indicazione del fratello Mark Epstein come unico erede incaricato. Secondo le carte, il patrimonio del magnate ammonta a oltre 577 milioni di dollari, 18 in più di quanto dichiarato al tribunale a cui aveva chiesto invano di ottenere gli arresti domiciliari. Oltre 56 milioni di dollari sarebbero in contanti, altri 14 in rendimenti fissi garantiti da investimenti, oltre 194 da investimenti in hedge fund e private equity e oltre 112 milioni in azioni ordinarie. Il resto è rappresentato da automobili, aerei privati, barche e proprietà immobiliari, dalla townhouse di 40 stanze a Manhattan all'appartamento di Parigi, dal ranch in New Mexico alle due isole nei Caraibi, Little St.James e Great St.James.

Sex scandals
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Jean-Claude Arnault, l'intellettuale-ombra del Nobel, avrebbe violentato una scrittrice nel 2011, ma altre donne lo accusano. Il premio della letteratura era stato annullato per le dimissioni dei giurati
Svelati i verbali della deposizione di Ghislaine Maxwell
Svelati i verbali della deposizione di Ghislaine Maxwell
Nelle 418 pagine, l’ex socialite ammette di aver avuto una relazione con Jeffrey Epstein, ma si rifiuta di discutere della loro vita sessuale, schiva le domande sulle orge, sulle minorenni e sul principe Andrea
Altre scomode verità sul caso Epstein
Altre scomode verità sul caso Epstein
È in uscita “The Spider”, libro che raccoglie testimonianze di chi ha conosciuto Epstein e nuove piccanti avventure del principe Andrea
«A Weinstein resta poco da vivere»
«A Weinstein resta poco da vivere»
Gli avvocati dell’ex magnate hanno presentato un’istanza di scarcerazione su cauzione per gravissimi motivi di salute. Ma il giudice l’ha rigettata: non sta così male e se uscisse potrebbe sparire per sempre
Dentro il «Black Book» di Jeffrey Epstein
Dentro il «Black Book» di Jeffrey Epstein
Un giornalista americano è riuscito a entrare in possesso di una copia della celebre agenda del miliardario pedofilo e ha chiamato tutti numeri, facendo oltre 2.000 telefonate
Ex prostituta confessa: «Sono stata violentata da Ghislaine Maxwell»
Ex prostituta confessa: «Sono stata violentata da Ghislaine Maxwell»
Aveva 21 anni quando finisce nel girone dantesco di Jeffrey Epstein: un’esperienza che ha sconvolto la vita di Samantha fino a trascinarla sui marciapiedi di Los Angeles
Nuove accuse per Harvey Weinstein
Nuove accuse per Harvey Weinstein
Contro l’ex re mida di Hollywood le accuse di stupro e violenze di altre due donne presentate alla procura di Los Angeles: se condannato, potrebbe scontare in carcere un totale di 140 anni
Caso Epstein, a breve tutti i nomi della sua cerchia
Caso Epstein, a breve tutti i nomi della sua cerchia
Un giudice della Isole Vergini ha ordinato la consegna integrale e completa dei registri di volo dei velivoli di proprietà del magnate pedofilo. E i Vip di mezzo mondo ricominciano a tremare
La famiglia Gucci travolta da uno scandalo sessuale
La famiglia Gucci travolta da uno scandalo sessuale
Alexandra Zarini, 35 anni, accusa il patrigno Joseph Ruffalo di averla violentata per anni, coperto dalla madre e dalla nonna, che sapevano tutto ma le chiedevano il silenzio per evitare uno scandalo
Quel che resta del «Lolita Express»
Quel che resta del «Lolita Express»
Un quotidiano inglese è riuscito a salire a bordo dell’aereo che Jeffrey Epstein utilizzava per portare amici Vip e ragazzine nelle sue residenze. Giace in completo abbandono in una pista di un aeroporto della Georgia