Claudia Gerini: “Sto con la Deneuve”

| Si leva anche in Italia una voce fuori dal coro, quella di un’attrice che teme si stia arrivando ad un mondo sessuofobo e finto moralista

+ Miei preferiti

“Che mondo sarebbe, senza le avance maschili?”: è Claudia Gerini, la prima attrice italiana a schierarsi pubblicamente in favore del manifesto pubblicato su “Le Monde” da una gruppo di intellettuali francesi guidato da Catherine Deneuve. Una mossa che in Francia ha scatenato  polemiche roventi, anche se in realtà voleva essere un tentativo di riportare serenità nei rapporti fra i due sessi, incrinati dallo scandalo Weinstein. Parole che hanno scatenato polemiche di rimbalzo anche in Italia, capitanate da una “esterrefatta” Laura Boldrini e seguita da Asia Argento, che la liquidato le cento donne francesi,“Ormai lobotomizzate da una misoginia interiorizzata”.

La bionda attrice romana, protagonista di numerose pellicole di successo e madre di due bambine avute rispettivamente dal finanziare Alessandro Enginoli e da Federico Zampaglione, frontman dei “Tiromancino”, sceglie invece di uscire dal coro, sposando in pieno il senso delle parole della Deneuve: “Noi donne - ha raccontato al “Messaggero” - siamo lusingate dalle attenzioni maschili, se non ci fossero finirebbe il mondo”.

Un’ammissione che nasce da un episodio di qualche giorno fa, quando un amico prima di abbracciarla, scherzando le ha chiesto una “liberatoria” che lo mettesse al riparo da eventuali ripercussioni future.

Una battuta, certo, ma che secondo la Gerini la dice lunga sul clima di diffidenza che ormai è calato nei rapporti fra uomini e donne. “Lo scandalo Weinstein ha avuto il merito di far scoppiare il bubbone degli abusi e dei ricatti sessuali, ma le proteste femminili rischiano di trasformarsi in una caccia alle streghe che paradossalmente indebolisce proprio noi donne. Proclamare la guerra al maschio significa considerarci incapaci di respingere un’avance sgradita. Io stessa, come tutte, ho subito molestie ma ho sempre reagito”.

Sex scandals
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Jean-Claude Arnault, l'intellettuale-ombra del Nobel, avrebbe violentato una scrittrice nel 2011, ma altre donne lo accusano. Il premio della letteratura era stato annullato per le dimissioni dei giurati
Il compleanno a sorpresa di Epstein: in dono tre 12enni francesi
Il compleanno a sorpresa di Epstein: in dono tre 12enni francesi
Le accuse delle ex "schiave del sesso": "Erano di famiglie povere, ci spiegava che con il denaro puoi comprare tutto". Il testamento due giorni prima del suicidio: proprietà e denaro per centinaia di milioni di dollari al fratello-socio
Caso Epstein: è l’ora del principe Andrea
Caso Epstein: è l’ora del principe Andrea
Un video svelato dal Daily Mail mostra il secondogenito di Elisabetta all’uscita dell’appartamento newyorkese del multimiliardario pedofilo
Jeffrey Epstein: le ultime ore in compagnia di una donna
Jeffrey Epstein: le ultime ore in compagnia di una donna
Secondo alcuni testimoni, il magnate accusato di pedofilia aveva fatto in modo di trascorrere quante più ore possibile nelle sale dedicate agli incontri con gli avvocati
Placido Domingo colpito dal #MeToo saltano le tournée
Placido Domingo colpito dal #MeToo saltano le tournée
Cacciato dai teatri e dai festival musicali, lui si difende: "Erano rapporti consenzienti". Ma partono le inchieste per molestie e mobbing telefonico. Accusato da nove donne
Nel libro nero di Epstein
rockstar, attori e politici
Nel libro nero di Epstein<br>rockstar, attori e politici
La direttrice del carcere dove s'è ucciso trasferita e sospese le guardie. L'avevano lasciato solo 3 ore e lui s'è impiccato. Falsificati i registri. L'FBI perquisisce la villa delle Vergin Islands, "l'isola delle orge"
La vera storia di Jeffrey Epstein
stupratore seriale di minorenni
La vera storia di Jeffrey Epstein<br>stupratore seriale di minorenni
Indagini federali dal 2005, tre croniste del Miami Herald hanno ricostruito la storia scellerata del finanziere e dei suoi illustri complici. Ecco la time-line di un'indagine spesso ostacolata dai "poteri forti". Chi è Ghislaine Maxwell
Caso Epstein, fango su George Clooney
Caso Epstein, fango su George Clooney
Nelle carte dell'ex "slave sex" (allora minorenne) di Epstein, spunta Clooney. L'amante del finanziere le aveva rivelato di aver avuto un rapporto con la star di Hollywood. Ma per gli avvocati "è tutto falso"
CR7 non sarà processato
CR7 non sarà processato
Impossibile dimostrare l’accusa oltre ogni dubbio: parole che escludono la possibilità di un processo per stupro a carico di Cristiano Ronaldo
Asia, giustizia da Los Angeles? Ma gli haters la attaccano ancora: 'Sei strafatta'
Asia, giustizia da Los Angeles? Ma gli haters la attaccano ancora:
L'indagine sul team che la indaga per lo stupro denunciato da Jimmy Bennet getta una nuova luce sulla vicenda. Uno dei detective accusato di sex-abusi ai danni di una 15enne. E la foto-scandalo di DUST scatena gli haters