Cuba Gooding Jr accusato di molestie

| Una studentessa universitaria accusa l’attore di averle palpeggiato seno e glutei. Lui si dice fiducioso: le videoregistrazioni chiariranno tutto. Ma dal suo passato spunta un’altra donna

+ Miei preferiti
Un nuovo scandalo sessuale scuote Hollywood nelle fondamenta. Questa volta a finire alla sbarra è l’attore Cuba Gooding Jr., nel 1997 vincitore del premio Oscar come miglior attore non protagonista per l’interpretazione in “Jerry Maguire”, al fianco di Tom Cruise.

L’attore newyorkese, classe 1968, ha deciso di costituirsi presentandosi spontaneamente in tribunale per rispondere alle accuse di molestie lanciate contro di lui da un donna che afferma di essere stata palpeggiata la scorsa domenica in un club di Manhattan. Cuba Gooding Jr si è dichiarato totalmente innocente, limitandosi a dichiarare alla folla di giornalisti che lo attendeva: “Credo nel sistema, lascio che il processo parli da solo. Ci sono registrazioni video che mostrano esattamente cos’è successo”. 

A riportare per primo la notizia è stato il settimanale “People”, pubblicando la denuncia di una studentessa della New York University che la scorsa domenica, al “Magic Hour Rooftop Bar and Lounge”, sulla 7th Avenue, avrebbe incrociato l’attore, “visibilmente alterato”, che poco dopo le avrebbe toccato il seno e il sedere. Subito dopo le molestie, secondo il racconto, la giovane avrebbe avuto un’accesa discussione con Cuba Gooding Jr. Al momento, secondo quanto dichiarato da Martin Brown, detective della polizia di New York, non è ancora chiaro il tipo di accusa che sarà formulata ai danni dell’attore: si attende la verifica delle telecamere di sorveglianza, le stesse immagini che secondo l’avvocato dell’attore, Mark J. Heller, non mostrerebbero nulla di quanto contestato a Cuba Gooding Jr. “So che il video, che copre l’intera serata, non mostra assolutamente alcun comportamento inopportuno da parte di Cuba, e sono francamente scioccato che il PM possa considerarlo un caso. Conosco Cuba da quasi 30 anni e la sua condotta nei confronti delle donne è sempre rispettosa: non farebbe mai questo tipo di cose”.

Secondo quanto riporta il sito “TMZ”, diversi testimoni avrebbero dichiarato di aver visto l’attore quella sera di ottimo umore ed estremamente “gentile con tutti”.

A complicare la posizione di Cuba Gooding Jr ci sarebbe però un’altra donna, che avrebbe presentato una querela per lo stesso tipo di molestie subite nel 2008, quando l’attore le avrebbe poggiato una mano sui glutei: aveva deciso di non sporgere denuncia, ma vedendo il caso della studentessa di New York, ha deciso che era giunto il momento di rivelare tutto.

Sex scandals
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Jean-Claude Arnault, l'intellettuale-ombra del Nobel, avrebbe violentato una scrittrice nel 2011, ma altre donne lo accusano. Il premio della letteratura era stato annullato per le dimissioni dei giurati
Caso Epstein, Bill Clinton e il principe Andrea nei guai
Caso Epstein, Bill Clinton e il principe Andrea nei guai
Dalle deposizioni di Virginia Roberts, su cui è stato tolto il segreto, spuntano nomi eccellenti delle amicizie del miliardario, tutti resi ricattabili grazie al sesso
Anche Ghislaine organizzava orge con ragazzine
Anche Ghislaine organizzava orge con ragazzine
Una parte dei documenti desecretati da un giudice getta nuove inquietanti ombre sulla figura della Maxwell, finora considerata la “maitresse” di Epstein e in realtà altrettanto attiva negli abusi sessuali
In vendita due delle case di Epstein
In vendita due delle case di Epstein
La palazzina di New York e la residenza di Palm Springs sono in vendita, per un totale di 110 milioni di dollari. Il denaro finirà al fondo per risarcire le vittime del miliardario pedofilo
Desecretati i dossier segreti di Ghislaine Maxwell
Desecretati i dossier segreti di Ghislaine Maxwell
Un giudice di New York ha stabilito di togliere i sigilli ad un dossier “top secret” dell’ex socialite britannica. Il fascicolo potrebbe contenere documenti scottanti e rivelazioni esplosive
Virginia Roberts: «Il vero mostro è Ghislaine»
Virginia Roberts: «Il vero mostro è Ghislaine»
La donna che ha fatto saltare l’impero della pedofilia di Epstein racconta in un’intervista che la mente di tutto il traffico era l’ex socialite britannica
Niente cauzione per Ghislaine Maxwell
Niente cauzione per Ghislaine Maxwell
Definita “abile, furba e capace” nell’arte della fuga, l’ex complice di Epstein si vede negare gli arresti domiciliari su cui insistono i suoi legali
Andrea, condannato a priori
Andrea, condannato a priori
Tace sull’arresto di Ghislaine Maxwell, ma sa bene che tanto finirebbe sulla graticola comunque. I consiglieri di corte gli suggeriscono silenzio, per “non far arrabbiare” la donna che potrebbe far tremare il mondo
Ghislaine Maxwell, le amicizie pericolose
Ghislaine Maxwell, le amicizie pericolose
Secondo un conoscente, la complice di Epstein avrebbe “un’assicurazione sulla vita” con migliaia di foto e video in cui ricchi e potenti si lasciano andare fra ragazzine e droghe. “Se dovesse andare a fondo, se li poterà tutti con sé”
Virginia Roberts: Ghislaine deve marcire in galera
Virginia Roberts: Ghislaine deve marcire in galera
La principale accusatrice dello scandalo che coinvolge Epstein e la Maxwell stuzzica anche il principe Andrea: “Se fossi in lui mi preoccuperei”