Denunciò Weinstein, film con Ambra?

| Al centro le sue vicissitudini con Berlusconi e con il tycoon di Hollywood. "Sarà più realista di quanto è avvenuto nella realtà". La testimone chiave aveva però ricevuto un forte indennizzo. Spera nell'aiuto di "un grande regista"

+ Miei preferiti

"Voglio fare un film su questo processo e su tutta la mia vita". Così Ambra Battilana, modella italo filippina, una delle 'testimoni chiave' dell'accusa nel caso Ruby e che ha chiesto di entrare come parte civile anche nel caso Ruby ter, ha ripetuto che girerà un'opera "che sarà più reale di quella di Paolo Sorrentino per l'esperienza diretta che io ho avuto". Lei che, come ha ricordato il suo legale, l'avvocato Mauro Rufino, "ha avuto anche il coraggio" di denunciare già nel 2015 per molestie il produttore americano Harvey Weinstein, poi coinvolto nel maxi scandalo negli Usa.

Ambra, ha chiarito il suo difensore fuori dall'aula del processo Ruby ter, "è l'unica ragazza al mondo che ha avuto il coraggio di denunciare due importanti tycoon". "Dall'Italia ormai sono scappata e vivo a New York" ha raccontato la modella che in un'intervista al New Yorker aveva detto che Weinstein pagò il suo silenzio sulle molestie. Nel caso Ruby confermò agli inquirenti le serate ad Arcore.
   

Sex scandals
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Jean-Claude Arnault, l'intellettuale-ombra del Nobel, avrebbe violentato una scrittrice nel 2011, ma altre donne lo accusano. Il premio della letteratura era stato annullato per le dimissioni dei giurati
Una vittima di Epstein accusa Trump: “Sapeva tutto”
Una vittima di Epstein accusa Trump: “Sapeva tutto”
Nella denuncia appena presentata, l’ennesima vittima del miliardario pedofilo racconta un incontro con l’allora tycoon: “Sorridevano complici, erano amici”
Le Isole Vergini vogliono confiscare le tenute di Epstein
Le Isole Vergini vogliono confiscare le tenute di Epstein
Le due isole caraibiche in cui per anni il miliardario ha ospitato, rinchiuso e violentato centinaia di ragazzine, sono entrate nel mirino dell’arcipelago americano
Gigi Hadid fra i giurati del processo Weinstein
Gigi Hadid fra i giurati del processo Weinstein
La supermodella potrebbe comparire fra i 120 giurati che decideranno le sorti dell’ex produttore di Hollywood accusato di stupro
Bill Clinton sul Lolita Express di Epstein
Bill Clinton sul Lolita Express di Epstein
Chauntae Davies, una giovane reclutata da Ghislaine Maxwell, nel 2002 ha partecipato ad un viaggio in Africa in cui erano presenti Kevin Spacey e l’ex presidente Clinton, definito “un vero gentiluomo”
The Harvey Weinstein show
The Harvey Weinstein show
L’ex produttore hollywoodiano è arrivato in tribunale con il deambulatore: rischia l’ergastolo. A scaldare la folla in attesa ci ha pensato Rose McGowan, una delle sue prime accusatrici
Harvey Weinstein si prepara al processo
Harvey Weinstein si prepara al processo
A poche ore dall’inizio delle udienze in cui dovrà rispondere di due stupri, l’ex produttore si è confidato con la CNN
Ghislaine Maxwell, sotto massima protezione
Ghislaine Maxwell, sotto massima protezione
La complice del miliardario pedofilo Jeffrey Epstein vivrebbe spostandosi di continuo, sotto la protezione delle intelligence di potenze straniere per via dei tanti i segreti pericolosi di cui è conoscenza
La cugina Christina, l’ultimo imbarazzo della Royal Family
La cugina Christina, l’ultimo imbarazzo della Royal Family
Cugina di secondo grado di Andrea e scrittrice di successo, Christina Oxemberg sta raccontando a puntate che Epstein e la Maxwell lo consideravano “un povero idiota”. Pesanti rivelazioni anche sulla sua famiglia
Kaja Sokola, la nuova tegola di Weinstein
Kaja Sokola, la nuova tegola di Weinstein
Ex modella polacca, faceva parte della class action con cui gli avvocati del produttore avevano raggiunto un accordo. Ma lei si è staccata presentando denuncia di stupro da sola: “Mi ha rovinato la vita”