I legali di Ghislaine Maxwell: è una detenzione troppo opprimente

| La squadra di avvocati che difende l’ex socia-amante di Jeffrey Epstein chiede il regime di carcerazione normalmente concesso ai detenuti in attesa di processo. L’ex socialite è sorvegliata 24 ore su 24

+ Miei preferiti
Gli avvocati di Ghislaine Maxwell hanno presentato istanza ad un giudice federale affinché il Bureau of Prisons revochi le misure straordinarie di reclusione: “la nostra cliente è detenuta in condizioni eccezionalmente difficili per la sopravvivenza”, con chiara allusione al suicidio dello scorso anno di Jeffrey Epstein.

“Come risultato di ciò che è accaduto a Mr. Epstein, la signora Maxwell è stata trattata peggio di altri detenuti prima del processo, il che ha un impatto significativo sulle sue capacità di preparare una difesa e di essere pronta per il processo secondo il calendario stabilito dalla Corte”.

Ghislaine Maxwell è detenuta nel Metropolitan Detention Center, un centro di detenzione federale di Brooklyn, in attesa del processo in cui dovrà rispondere di aver reclutato e abusato sessualmente di ragazze minorenni. L’ex socialite britannica si è dichiarata non colpevole, ma più volte le è stata negata la libertà provvisoria nel timore di una fuga.

Dal suo arrivo a Brooklyn, dopo l’arresto nel New Hampshire, Maxwell è tenuta in isolamento, con sorveglianza continua a vista, 24 ore su 24. “Malgrado lei, a differenza di Mr. Epstein, non abbia mai avuto tendenze suicide e nessun medico le ha mai stato diagnosticato il possibile rischio di un gesto estremo, è vittima di un regime di controllo asfissiante. Ma se continuerà ad essere detenuta in condizioni così restrittive, non sarà in grado di preparare adeguatamente la sua difesa per il processo”.

Nella lettera al giudice, i suoi avvocati hanno chiesto che i procuratori federali di New York rivelino alla difesa l’identità delle tre vittime minori citate nell’atto d’accusa contro Ghislaine Maxwell, in modo che lei e i suoi avvocati “possano svolgere le proprie indagini”. Ma la divulgazione sarebbe stata soggetta all’ordine di protezione per la privacy imposto dal tribunale.

Sex scandals
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Jean-Claude Arnault, l'intellettuale-ombra del Nobel, avrebbe violentato una scrittrice nel 2011, ma altre donne lo accusano. Il premio della letteratura era stato annullato per le dimissioni dei giurati
Svelati i verbali della deposizione di Ghislaine Maxwell
Svelati i verbali della deposizione di Ghislaine Maxwell
Nelle 418 pagine, l’ex socialite ammette di aver avuto una relazione con Jeffrey Epstein, ma si rifiuta di discutere della loro vita sessuale, schiva le domande sulle orge, sulle minorenni e sul principe Andrea
Altre scomode verità sul caso Epstein
Altre scomode verità sul caso Epstein
È in uscita “The Spider”, libro che raccoglie testimonianze di chi ha conosciuto Epstein e nuove piccanti avventure del principe Andrea
«A Weinstein resta poco da vivere»
«A Weinstein resta poco da vivere»
Gli avvocati dell’ex magnate hanno presentato un’istanza di scarcerazione su cauzione per gravissimi motivi di salute. Ma il giudice l’ha rigettata: non sta così male e se uscisse potrebbe sparire per sempre
Dentro il «Black Book» di Jeffrey Epstein
Dentro il «Black Book» di Jeffrey Epstein
Un giornalista americano è riuscito a entrare in possesso di una copia della celebre agenda del miliardario pedofilo e ha chiamato tutti numeri, facendo oltre 2.000 telefonate
Ex prostituta confessa: «Sono stata violentata da Ghislaine Maxwell»
Ex prostituta confessa: «Sono stata violentata da Ghislaine Maxwell»
Aveva 21 anni quando finisce nel girone dantesco di Jeffrey Epstein: un’esperienza che ha sconvolto la vita di Samantha fino a trascinarla sui marciapiedi di Los Angeles
Nuove accuse per Harvey Weinstein
Nuove accuse per Harvey Weinstein
Contro l’ex re mida di Hollywood le accuse di stupro e violenze di altre due donne presentate alla procura di Los Angeles: se condannato, potrebbe scontare in carcere un totale di 140 anni
Caso Epstein, a breve tutti i nomi della sua cerchia
Caso Epstein, a breve tutti i nomi della sua cerchia
Un giudice della Isole Vergini ha ordinato la consegna integrale e completa dei registri di volo dei velivoli di proprietà del magnate pedofilo. E i Vip di mezzo mondo ricominciano a tremare
La famiglia Gucci travolta da uno scandalo sessuale
La famiglia Gucci travolta da uno scandalo sessuale
Alexandra Zarini, 35 anni, accusa il patrigno Joseph Ruffalo di averla violentata per anni, coperto dalla madre e dalla nonna, che sapevano tutto ma le chiedevano il silenzio per evitare uno scandalo
Quel che resta del «Lolita Express»
Quel che resta del «Lolita Express»
Un quotidiano inglese è riuscito a salire a bordo dell’aereo che Jeffrey Epstein utilizzava per portare amici Vip e ragazzine nelle sue residenze. Giace in completo abbandono in una pista di un aeroporto della Georgia