Il ritorno di Stormy Daniels

| L’ex pornostar potrebbe convocata al Congresso per deporre sotto giuramento, e lei si dichiara pronta. La Camera dei Rappresentanti vuole fare luce sui soldi ricevuti da Michael Cohen per conto di Trump

+ Miei preferiti
Stormy ha deciso: “Sono pronta a testimoniare davanti al Congresso sotto giuramento”. In fondo, lei è una donna che non sa tenersi niente, neanche i vestiti, volendo. Ma questa volta c’è di mezzo la giustizia e l’onestà verso gli americani, che è giusto sappiano cosa combinava il loro presidente poco prima di diventarlo davvero.

“Sono stata e sarò onesta”, continua Stormy, nome d’arte di Stephanie A. Gregory Clifford, pornostar 40enne di Baton Rouge, Louisiana, che nel gennaio dello scorso anno è finita sulla cima delle cronache mondiali per una piccante rivelazione del “Wall Street Journal”: poco prima delle presidenziali del 2016, Stormy ha avuto una fugace relazione di una notte con Donald Trump, che dopo il bidet ha pagato 130mila dollari per assicurarsi il silenzio.

La richiesta di sentire la versione dell’ex pornostar sarebbe filtrato da ambienti Dem, che vogliono vederci chiaro sui soldi ricevuti attraverso Michael Cohen, l’ex avvocato di fiducia di Trump. Oltre alla Daniels potrebbe essere invitata a deporre sotto giuramento davanti al Congresso anche Karen McDougal, ex coniglietta di Playboy ed ex scappatella segreta di Donald.

Galleria fotografica
Il ritorno di Stormy Daniels - immagine 1
Il ritorno di Stormy Daniels - immagine 2
Sex scandals
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Jean-Claude Arnault, l'intellettuale-ombra del Nobel, avrebbe violentato una scrittrice nel 2011, ma altre donne lo accusano. Il premio della letteratura era stato annullato per le dimissioni dei giurati
Epstein & Maxwell, oltre al sesso il denaro
Epstein & Maxwell, oltre al sesso il denaro
I procuratori americani stanno passando al staccio strani movimenti di grosse somme di denaro che i due si sono scambiati per anni senza alcun motivo apparente
Ghislaine Maxwell, i potenti della Terra tremano
Ghislaine Maxwell, i potenti della Terra tremano
È la donna che potrebbe rovinare per sempre o scagionare personaggi illustri finiti nello scandalo pedofilo di Jeffrey Epstein. Primo fra tutti il principe Andrea, che l’FBI vuole sentire a tutti i costi
Arrestata Ghislaine Maxwell, la «maitresse» di Epstein
Arrestata Ghislaine Maxwell, la «maitresse» di Epstein
I potenti della Terra tremano: la reclutatrice del miliardario pedofilo catturata dall’FBI nel New Hampshire. Deve rispondere di stupro e induzione alla prostituzione di minorenni
Trovato il nascondiglio di Ghislaine Maxwell
Trovato il nascondiglio di Ghislaine Maxwell
L’amante-complice di Epstein avrebbe trovato rifugio da amici a Parigi e sembra intenzionata a restare in Francia per approfittare delle leggi sull’estradizione
Altre quattro donne accusano Weistein
Altre quattro donne accusano Weistein
Sarebbero state violentate o costrette ad atti sessuali in periodi diversi nelle suite dell’ex produttore. Le quattro, che hanno richiesto l’anonimato, hanno presentato una causa comune di risarcimento danni
Tutto pronto per un nuovo processo a Weinstein
Tutto pronto per un nuovo processo a Weinstein
La procura distrettuale di Los Angeles sta avviando le procedure per l’estradizione dell’ex produttore, che deve rispondere di uno stupro avvenuto a Beverly Hills nel 2010
Un nuovo scandalo sessuale esplode in Corea del Sud
Un nuovo scandalo sessuale esplode in Corea del Sud
Decine di giovani donne sarebbero state costrette alla schiavitù sessuale su un’app di messaggistica criptata. Arrestato l’uomo che gestiva un traffico in cui fra le vittime ci sono molte minorenni
Ghislaine Maxwell attacca il patrimonio di Epstein
Ghislaine Maxwell attacca il patrimonio di Epstein
L’ex socialite britannica, complice del miliardario pedofilo, ha avviato una causa affermando che Epstein le aveva assicurato il proprio appoggio economico
Harvey Weinstein condannato a 23 anni
Harvey Weinstein condannato a 23 anni
Dopo la lettura della sentenza, l’ex produttore ha chiesto la parole rivolgendosi alle sue accusatrici. Lo attende un altro processo per stupro e tentata violenza Los Angeles