Kevin Spacey: ritirate le accuse di molestie

| Non sono state fornite spiegazioni sul motivo che avrebbe spinto un giovane cameriere a ritirare le accuse nei confronti dell’attore

+ Miei preferiti
Colpo di scena al processo per abusi nei confronti dell’attore premio Oscar Kevin Spacey: William Little, il giovane cameriere che lo accusava di molestie sessuali, ha ritirato in modo “volontario” le accuse, rinunciando anche a qualsiasi rivalsa in sede civile. Lo ha annunciato il legale del giovane, senza fornire ulteriori spiegazioni.

Nel processo in corso a Nantucket, Kevin Spacey si è sempre dichiarato innocente ma rischiava fino a cinque anni di carcere, ma dovrà comunque rispondere delle accuse penali.

L’episodio era accaduto il 7 luglio 2016 al “Club Car”, un noto locale di Nantucket, isola a 48 km da Cape Cod, in Massachussets: il giovane aveva accettato di farsi offrire alcolici dall’attore, che si sarebbe poi offerto di riaccompagnarlo a casa, molestandolo lungo il tragitto. Le molestie sarebbero state anche riprese con il cellulare della vittima, che tuttavia non ha mai fornito la prova in tribunale, malgrado le richieste. A svelare l’episodio era stata Heather Unruh, madre del giovane, ex anchor woman televisiva.

Non è l’unico caso a pesare sul capo del celebre attore: oltre 30 uomini lo accusano di molestie sessuali.

Sex scandals
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Jean-Claude Arnault, l'intellettuale-ombra del Nobel, avrebbe violentato una scrittrice nel 2011, ma altre donne lo accusano. Il premio della letteratura era stato annullato per le dimissioni dei giurati
Weinstein fra attacco e difesa
Weinstein fra attacco e difesa
L’ex produttore hollywoodiano ha rilasciato un’intervista in cui lamenta di essere stato dimenticato per il suo lavoro in favore delle donne. Il 6 gennaio comparirà in tribunale, dove rischia una condanna pesante per violenza sessuale
Weinstein patteggia con le sue vittime
Weinstein patteggia con le sue vittime
Un accordo extra-giudiziale da 25 milioni di dollari, interamente coperti dalle assicurazioni della casa di produzione. A gennaio l'ex re mida di Hollywood dovrà ricomparire in aula per rispondere di altri due casi di violenza
Virginia Roberts: se muoio andate avanti
Virginia Roberts: se muoio andate avanti
L’accusatrice del principe Andrea assicura di non essere sull’orlo del suicidio, e se per caso le succedesse qualcosa chiede a tutti di portare avanti la battaglia per avere giustizia
Ghislaine Maxwell, ufficialmente scomparsa
Ghislaine Maxwell, ufficialmente scomparsa
La “maitresse” di Epstein ha fatto perdere le proprie tracce da mesi. È una delle figure chiave dell’inchiesta sui traffici del miliardario pedofilo, colei che avrebbe spinto Virginia Roberts nel letto del principe Andrea
Un’altra donna accusa il principe Andrea
Un’altra donna accusa il principe Andrea
Letteralmente tritato dalla vicenda, il Duca di York deve vedersela con una seconda donna che afferma di essere stata prestata al nobile dal solito Epstein. In più, arrivano le rivelazioni di un amico
Una testimone inguaia il principe Andrea
Una testimone inguaia il principe Andrea
Attraverso il proprio legale, una donna afferma di aver visto il Duca di York e Virginia Roberts Giuffre al “Tramp” di Londra nella notte che si sarebbe conclusa con la prima volta in cui è stata costretta a fare sesso con il principe
Caso Epstein: l’intervista a Virginia Roberts Giuffre
Caso Epstein: l’intervista a Virginia Roberts Giuffre
Attesissime, le dichiarazioni della principale accusatrice del principe Andrea ed ex schiava sessuale del miliardario non hanno deluso: date, riferimenti ed episodi che inchiodano sempre di più il secondogenito della Regina
La sistematica demolizione di un principe
La sistematica demolizione di un principe
Il “Daily Mail” ha rintracciato un’ex massaggiatrice professionista che, invitata a Buckingham Palace, si era ritrovata davanti al principe completamente nudo. Attesa per l’intervista bomba che la BBC trasmetterà lunedì
Le verità di Ghislaine Maxwell
Le verità di Ghislaine Maxwell
Diffuse alcune parti di una video dichiarazione di colei che è considerata la reclutatrice di minorenni per Jeffrey Epstein. Un goffo tentativo di salvataggio per il principe Andrea