La peggior magia di David Copperfield

| Avrebbe versato una sostanza in un drink per poi abusare di una ragazza 17enne. O meglio, aveva 17 anni all’epoca dei fatti: il 1988

+ Miei preferiti
È riuscito a levitare sul Grand Canyon e sulla Grande Muraglia cinese, a far sparire grattacieli, elefanti e perfino la Statua della Libertà, ma non la memoria di Brittney Lewis, la donna che lo accusa di stupro. I fatti, per l’ennesima volta datati e in questo giro raccontati dal sito “The Wrap”, risalirebbero alla fine degli anni Ottanta, quando Brittney, all’epoca 17enne, conosce David Copperfield ad Atami, in Giappone, durante un concorso per modelle in cui lei partecipava come concorrente e lui in veste di giudice. I due si sarebbero scambiati i numeri di telefono con la promessa di rivedersi in California. A quel punto scatta la trappola: per uno di quei casi così strani da non sembrare casuali, i due erano ospiti dello stesso albergo, e per di più vicini di stanza. Al termine di un suo spettacolo, l’illusionista avrebbe offerto un drink alla ragazza, che da quel momento non ricorda altro, ma è certa che nel bicchiere Copperfield abbia versato qualche sostanza che l’abbia portata a perdere i sensi.

Quel che è successo durante la notte non lo sa esattamente neanche lei, anche se lo sospetta, e probabilmente non se ne sarebbe neanche ricordata, se il mattino successivo Copperfield non le avesse chiesto di firmare una dichiarazione di scarico di responsabilità per qualsiasi cosa potesse essere accaduta nelle ore precedenti.

L’artista si è immediatamente difeso con un post su Twitter in cui augura al movimento #MeToo di prosperare, ma anche di “Ascoltare bene e considerare tutto con attenzione, prima di giudicare”.

Non è la prima volta che piovono accuse sul conto di David Copperfield, pseudonimo di David Seth Kotkin: nel 2007, a seguito della denuncia di una donna che accusava l’illusionista di aver abusato sessualmente di lei durante una vacanza alle Bahamas, l’FBI aveva sequestrato l’hard disk di un computer e una macchina fotografica dell’artista, facendo scattare anche un’indagine per possesso di materiale pornografico.

Sex scandals
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Jean-Claude Arnault, l'intellettuale-ombra del Nobel, avrebbe violentato una scrittrice nel 2011, ma altre donne lo accusano. Il premio della letteratura era stato annullato per le dimissioni dei giurati
Caso Epstein: l’ora di Bill Gates
Caso Epstein: l’ora di Bill Gates
Finora solo sfiorato dall’inchiesta sul miliardario pedofilo, il co-fondatore della Microsoft è finito sotto la lente d’ingrandimento del New York Times, che ha ricostruito i rapporti fra i due
Il nuovo scandalo scatenato da Ronan Farrow
Il nuovo scandalo scatenato da Ronan Farrow
Nel libro “Catch and Kill”, il giornalista che diede il via al caso Weinstein racconta i retroscena dell’inchiesta e pubblica un’intervista con la donna che ha denunciato per stupro Matt Laurer, uno dei più celebri anchorman americani
Nuova inchiesta per Luc Besson, accusato di stupro
Nuova inchiesta per Luc Besson, accusato di stupro
Un magistrato ha deciso di riaprire il caso della denuncia presentata dall’attrice olandese Sand Van Roy, respinta pochi mesi fa per mancanza di prove
“Le tre volte in cui ho fatto sesso con il principe”
“Le tre volte in cui ho fatto sesso con il principe”
Virginia Roberts Giuffre, una delle donne che hanno accusato il defunto finanziere Jeffrey Epstein di abusi sessuali, ha rivelato nuovi dettagli sul principe inglese Andrea
Il benefattore Dem è un predatore sessuale
Il benefattore Dem è un predatore sessuale
Ed Buck, finanziatore di Obama e dei Dem USA, arrestato a LA. Fingeva di aiutare tossici gay afro-americani e li drogava a loro insaputa. Almeno 10 le vittime di overdose. Gli avvocati: "Un mostro che nessuno voleva fermare"
Ciclismo femminile, il MeeToo# scuote il team azzurro
Ciclismo femminile, il MeeToo# scuote il team azzurro
Inchiesta della procura federale, sentito il premiatissimo allenatore Dino Savoldi. Lui respinge le accuse. Al centro, meeting in camere d'albergo, relazioni, promozioni e ingaggi. Presto altri interrogatori. Cade un mito?
Epstein: l’inchiesta sui voli del “Lolita Express”
Epstein: l’inchiesta sui voli del “Lolita Express”
Rivelati i risultati di un’indagine parallela delle autorità americane per verificare se il miliardario avesse commesso altri reati. In UK spuntano invece le rivelazioni su Ghislaine Maxwell di Petronella Wyatt
New Zealand, il MeToo# mette in crisi il governo
New Zealand, il MeToo# mette in crisi il governo
Sotto accusa il presidente del partito laburista, avrebbe insabbiato le denunce contro un dirigente "reo" di avere usato di alcune dipendenti. Ma è stato prosciolto. La premier Audern: "Subito dimissioni"
Caso Epstein: il MIT di Boston nell’occhio del ciclone
Caso Epstein: il MIT di Boston nell’occhio del ciclone
Per anni, il celebre ateneo del Massachusetts ha ricevuto denaro dal multimiliardario pedofilo, registrando le donazioni come anonime. Ronan Farrow, il giornalista dello scandalo Weistein, ha scoperto tutto