"Metoo#? Donne ipocrite e ridicole in cerca solo di notorietà"

| Brigitte Bardot, la grande star transalpina, si scaglia contro le denunce per violenza sessuale a scoppio ritardato, anche decenni dopo i fatti. "Molestate in cerca di pubblicità, se mi dicevano che ero bellissima ne ero lusingata"

+ Miei preferiti

Brigitte Bardot ha attaccato oggi il movimento #MeToo, sostenendo che “la vasta maggioranza” delle attrici le quali lamentano molestie sessuali sono in realtà solo alla ricerca di pubblicità. 

“La vasta maggioranza sono ipocrite e ridicole”, ha detto la leggenda del cinema francese a Paris Match. “Un mucchio di attrici – ha continuato – cercano di stuzzicare i produttori per avere un ruolo. E poi, perché si parli di loro, dicono di essere state molestate”. 

L’attrice, ora 83enne, è stata un sex-symbol per molti anni. Ma sostiene di non aver mai subito molestie. “Non sono mai stata vittima di molestie sessuali. E ho trovato carino quando gli uomini mi dicevano che ero bella e che avevo bel piccolo didietro”, ha affermato. 

I suoi commenti vengono una settimana dopo l’intervento dell’altra leggenda del cinema transalpino, Catherine Deneuve, che hanno suscitato una durissima reazione. Deneuve ha firmato un documento di 100 donne per le quali #MeeToo è diventata una “caccia alle streghe” puritana che minaccia la libertà sessuale. In un secondo momento, però, Deneuve ha preso le distanze da alcune delle firmatarie, dopo che una di loro ha affermato che le donne possono aver orgasmi durante lo stupro.

Sex scandals
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Jean-Claude Arnault, l'intellettuale-ombra del Nobel, avrebbe violentato una scrittrice nel 2011, ma altre donne lo accusano. Il premio della letteratura era stato annullato per le dimissioni dei giurati
Caso Weinstein, il processo entra nel vivo
Caso Weinstein, il processo entra nel vivo
Definito un “predatore sessuale e stupratore”, l’ex produttore di Hollywood alla sbarra per rispondere di due violenze sessuali. Non ammesse alcune email presentate dalla difesa
Una vittima di Epstein accusa Trump: “Sapeva tutto”
Una vittima di Epstein accusa Trump: “Sapeva tutto”
Nella denuncia appena presentata, l’ennesima vittima del miliardario pedofilo racconta un incontro con l’allora tycoon: “Sorridevano complici, erano amici”
Le Isole Vergini vogliono confiscare le tenute di Epstein
Le Isole Vergini vogliono confiscare le tenute di Epstein
Le due isole caraibiche in cui per anni il miliardario ha ospitato, rinchiuso e violentato centinaia di ragazzine, sono entrate nel mirino dell’arcipelago americano
Gigi Hadid fra i giurati del processo Weinstein
Gigi Hadid fra i giurati del processo Weinstein
La supermodella potrebbe comparire fra i 120 giurati che decideranno le sorti dell’ex produttore di Hollywood accusato di stupro
Bill Clinton sul Lolita Express di Epstein
Bill Clinton sul Lolita Express di Epstein
Chauntae Davies, una giovane reclutata da Ghislaine Maxwell, nel 2002 ha partecipato ad un viaggio in Africa in cui erano presenti Kevin Spacey e l’ex presidente Clinton, definito “un vero gentiluomo”
The Harvey Weinstein show
The Harvey Weinstein show
L’ex produttore hollywoodiano è arrivato in tribunale con il deambulatore: rischia l’ergastolo. A scaldare la folla in attesa ci ha pensato Rose McGowan, una delle sue prime accusatrici
Harvey Weinstein si prepara al processo
Harvey Weinstein si prepara al processo
A poche ore dall’inizio delle udienze in cui dovrà rispondere di due stupri, l’ex produttore si è confidato con la CNN
Ghislaine Maxwell, sotto massima protezione
Ghislaine Maxwell, sotto massima protezione
La complice del miliardario pedofilo Jeffrey Epstein vivrebbe spostandosi di continuo, sotto la protezione delle intelligence di potenze straniere per via dei tanti i segreti pericolosi di cui è conoscenza
La cugina Christina, l’ultimo imbarazzo della Royal Family
La cugina Christina, l’ultimo imbarazzo della Royal Family
Cugina di secondo grado di Andrea e scrittrice di successo, Christina Oxemberg sta raccontando a puntate che Epstein e la Maxwell lo consideravano “un povero idiota”. Pesanti rivelazioni anche sulla sua famiglia