Molestata e costretta a dimenticare

| “Avevo bisogno di lavorare”, ammette Marion Cotillard, attrice francese premio Oscar. “Ma ora la rivoluzione è iniziata, e non si fermerà fin quando uomini e donne non impareranno a convivere”

+ Miei preferiti
Di Germano Longo
Niente da fare: la polemica è come la panna, continua a montare fino a nuovo ordine. Vale un po’ dappertutto, ma in questo momento in particolare in Francia, dove l’ormai ben noto manifesto lanciato dalla Deneuve sul pericolo di un neo-puritanesimo come conseguenza immediata dello scandalo Weinstein, ha scatenato un mezzo putiferio. A risponderle, fra le prime, sono state un gruppo di accese femministe capitanate da Carole De Hass. Risultato, una mezza marcia indietro, con le scuse di Catherine alle vere vittime di violenze, ma anche la granitica certezza di essere dalla parte del giusto, rivendicando la fondamentale presenza del maschio nella vita delle donne.

Un’onda anomala che sembrava essersi pacata, almeno fino alla comparsa di un altro nome che pesa: Marion Cotillard, premio Oscar nel 2006 per l’intensa interpretazione di Édith Piaf.

Anche Marion, 42 anni, due figli e una carriera costellata di successi, ha voluto prendere la distanza dalle parole del manifesto della Deneuve: “Quello che sta succedendo è una vera rivoluzione di cui c'era un gran bisogno: le donne hanno finalmente cominciato a denunciare i ricatti e gli abusi sessuali, a gridare la loro verità, a far sentire la propria voce”.

A margine degli incontri di “Unifrance”, organizzazione che promuove il cinema francese nel mondo, l’attrice parigina, sempre molto riservata, confida che anche a lei è successo ciò che la accomuna a decine di altre donne: “Tante volte sono stata molestata, e ogni volta mi sono sentita profondamente ferita, ma avevo bisogno di lavorare e sono stata costretta a guarire da sola. Ci sono donne che mentono accusando gli uomini ingiustamente, ma è una percentuale minima: va premiato il coraggio di quelle che si espongono in prima persona. La rivoluzione è iniziata e non si fermerà, ma sarà ancora più grande quando maschi e femmine inizieranno a guardarsi allo stesso modo”.

Anche se con sfumature diverse, sul manifesto della Deneuve dice la propria anche Juliette Binoche: “Chiariamo: qui non si parla della seduzione che avviene in modo naturale tra un uomo e una donna, ma di mancanza di rispetto e della mente stereotipata di un certo tipo di uomini. Comportamenti che possono avere tanto gli uomini quanto le donne di potere”.

Sex scandals
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Jean-Claude Arnault, l'intellettuale-ombra del Nobel, avrebbe violentato una scrittrice nel 2011, ma altre donne lo accusano. Il premio della letteratura era stato annullato per le dimissioni dei giurati
Lo scandalo che fa tremare
il mondo che conta
Lo scandalo che fa tremare<br>il mondo che conta
Da Jeffrey Epstein, il finanziere con il vizietto per le adolescenti, ad Andrea duca di York, Bill Clinton e Donald Trump, ormai lambiti da un clamoroso caso di pedofilia. Molti di loro li accusa Virginia, una "schiava sessuale"
Sarah Jessica Parker: molestata sul set
Sarah Jessica Parker: molestata sul set
La celebre Carrie di “Sex and the City” confessa in un’intervista che era stata sul punto di lasciare la serie per le continue molestie di un collega
Jeffrey Epstein, il miliardario che ama le minorenni
Jeffrey Epstein, il miliardario che ama le minorenni
Deve rispondere delle accuse di decine di minorenni, di cui avrebbe abusato nelle sue dimore principesche. Imbarazzo anche da Buckingham Palace: nelle carte delle indagini spunta anche il nome del principe Andrea
Kevin Spacey: ritirate le accuse di molestie
Kevin Spacey: ritirate le accuse di molestie
Non sono state fornite spiegazioni sul motivo che avrebbe spinto un giovane cameriere a ritirare le accuse nei confronti dell’attore
Presidenziali al via, Trump accusato di stupro
Presidenziali al via, Trump accusato di stupro
La scrittrice Jean Carrol racconta in un libro di essere stata violentata da "The Donald" negli Anni '90 nel camerino del Manhattan Bergdorf Goodman con la scusa di farle provare lingerie
Cuba Gooding Jr accusato di molestie
Cuba Gooding Jr accusato di molestie
Una studentessa universitaria accusa l’attore di averle palpeggiato seno e glutei. Lui si dice fiducioso: le videoregistrazioni chiariranno tutto. Ma dal suo passato spunta un’altra donna
Neymar interrogato dalla polizia
Neymar interrogato dalla polizia
Il campione del PSG ha risposto per oltre due ore alle accuse di stupro lanciate dalla modella Najila Trindade, che a sua volta rincara la dose raccontando tutto in televisione
"Neymar violento, mi ha stuprato"
"Neymar violento, mi ha stuprato"
Najila Trindade Mendes de Souza ha rilasciato un'intervista a una tv carioca in cui ribadisce le accuse al giocatore. "Gli dicevo di smettere, lui ha continuato...". Poi: "Voleva fare sesso con lui ma non così"
Ritirate le accuse contro CR7
Ritirate le accuse contro CR7
L’ex modella Kathryn Mayorga avrebbe ritirato la denuncia per molestie sessuali ai danni del campione portoghese. Secondo alcuni media fra i due sarebbe stato raggiunto un accordo