Penelope Cruz e i gala dinner del Lido

|

+ Miei preferiti

Non c'è sera, al Lido, che non si chiuda con un party, uno più esclusivo dell'altro. Il gala dinner del marchio "Jager-LeCoultre", nella suggestiva location dell'Arsenale, lo storico main sponsor del Festival lagunare ha richiamato una folla di volti noti, fra cui Catherine Deneuve, celebrata per il contributo alla settima arte, Diane Kruger, Eva Riccobono, Ann Hsu, Rebecca Hall (giurata del Festival), le modelle Coco Rocha, Soo Joo Park e Hikari Mori.

Poco distante, al "Palazzina G - Venice by Starck", luxury hotel disegnato da Philippe Starck, un altro dinner party, questa volta dominato dall'ingombrante presenza di Gerard Depardieu, ospite in laguna per presenziare al restauro di "Novecento", capolavoro di Bernardo Bertolucci. Sulle note di Giulia Regain, DJ considerata fra le 100 top DJ donne al mondo e produttrice musicale.

Ma il red carpet, nel frattempo, ha una nuova regina: la bellissima Penelope Cruz, in compagnia del marito Javier Bardem, con cui torna a lavorare in "Loving Pablo", pellicola di Fernando Leòn de Aranoa che racconta la relazione fra il boss dei narcos Pablo Escobar e la giornalista Virginia Vallejo.

Sex scandals
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Jean-Claude Arnault, l'intellettuale-ombra del Nobel, avrebbe violentato una scrittrice nel 2011, ma altre donne lo accusano. Il premio della letteratura era stato annullato per le dimissioni dei giurati
Una vittima di Epstein accusa Trump: “Sapeva tutto”
Una vittima di Epstein accusa Trump: “Sapeva tutto”
Nella denuncia appena presentata, l’ennesima vittima del miliardario pedofilo racconta un incontro con l’allora tycoon: “Sorridevano complici, erano amici”
Le Isole Vergini vogliono confiscare le tenute di Epstein
Le Isole Vergini vogliono confiscare le tenute di Epstein
Le due isole caraibiche in cui per anni il miliardario ha ospitato, rinchiuso e violentato centinaia di ragazzine, sono entrate nel mirino dell’arcipelago americano
Gigi Hadid fra i giurati del processo Weinstein
Gigi Hadid fra i giurati del processo Weinstein
La supermodella potrebbe comparire fra i 120 giurati che decideranno le sorti dell’ex produttore di Hollywood accusato di stupro
Bill Clinton sul Lolita Express di Epstein
Bill Clinton sul Lolita Express di Epstein
Chauntae Davies, una giovane reclutata da Ghislaine Maxwell, nel 2002 ha partecipato ad un viaggio in Africa in cui erano presenti Kevin Spacey e l’ex presidente Clinton, definito “un vero gentiluomo”
The Harvey Weinstein show
The Harvey Weinstein show
L’ex produttore hollywoodiano è arrivato in tribunale con il deambulatore: rischia l’ergastolo. A scaldare la folla in attesa ci ha pensato Rose McGowan, una delle sue prime accusatrici
Harvey Weinstein si prepara al processo
Harvey Weinstein si prepara al processo
A poche ore dall’inizio delle udienze in cui dovrà rispondere di due stupri, l’ex produttore si è confidato con la CNN
Ghislaine Maxwell, sotto massima protezione
Ghislaine Maxwell, sotto massima protezione
La complice del miliardario pedofilo Jeffrey Epstein vivrebbe spostandosi di continuo, sotto la protezione delle intelligence di potenze straniere per via dei tanti i segreti pericolosi di cui è conoscenza
La cugina Christina, l’ultimo imbarazzo della Royal Family
La cugina Christina, l’ultimo imbarazzo della Royal Family
Cugina di secondo grado di Andrea e scrittrice di successo, Christina Oxemberg sta raccontando a puntate che Epstein e la Maxwell lo consideravano “un povero idiota”. Pesanti rivelazioni anche sulla sua famiglia
Kaja Sokola, la nuova tegola di Weinstein
Kaja Sokola, la nuova tegola di Weinstein
Ex modella polacca, faceva parte della class action con cui gli avvocati del produttore avevano raggiunto un accordo. Ma lei si è staccata presentando denuncia di stupro da sola: “Mi ha rovinato la vita”