Sex scandal 3.0, Asia edition

| Prime reazioni alla bomba fatta esplodere dal NY Times nei confronti di Asia Argento: il movimento #MeToo si affretta a scaricarla e anche Sky sembra pronta a farlo

+ Miei preferiti
Asia Argento non si trova: da giorni, i cronisti di tutto il mondo la cercano attraverso i suoi avvocati e i manager, ma dell’attrice si è persa ogni traccia. Lo stesso vale per Jimmy Bennet, l’altro protagonista della vicenda deflagrata dalle pagine del “New York Times” che sta gettando nel ridicolo movimenti come #MeToo. Due paroline, “Anche io”, che a questo punto assumono un significato ben diverso.

Una email misteriosamente anonima incastra la Argento, che avrebbe pagato 380mila dollari in cambio del silenzio di un giovane attore e musicista, forse l’unico uomo al mondo traumatizzato dall’idea di essere diventato un oggetto sessuale. Ma tant’è.

Intanto, la paladina dei diritti delle donne piegate dai produttori di Hollywood, con Weinstein in prima fila, di colpo è transitata proprio nell’elenco dei molestatori, dopo una prima permanenza in quella dei molestati.

E solo adesso, a qualche ora di distanza, arrivano le prime reazioni che lasciano presagire brutte settimane sul futuro di Asia. Dopo lo shock di Rose McGowan, insieme alla Argento una delle più accese accusatrici di Weinstein, che non sapendo che pesci prendere ha chiesto a social e media “delicatezza” nel gestire l’episodio, la prima a prendere le distanze è Tarana Burke, fondatrice del movimento #MeToo, che affida ad un tweet il suo pensiero: “La violenza sessuale ha a che fare con il potere e il privilegio, neanche se il colpevole è la tua attrice preferita, attivista o professore, quale che sia il genere”.

Qualche dubbio lo accampa invece l’attrice Rosanna Arquette, che definisce “sospetta la tempistica delle accuse”.

È il web, il patibolo su cui Asia Argento è già stata sacrificata, e in ballo c’è l’ormai prossima partecipazione dell’attrice come giudice di “X Factor”: sono in molti minacciare di non seguire il talent più seguito della televisione, se prima non sarà fatta giustizia sommaria, escludendo la Argento.

Dalla direzione del programma di “Sky”, è stata diffusa una nota che sembra mettere le mani avanti: “Se quanto scrive il New York Times fosse confermato, questa vicenda sarebbe incompatibile con i principi etici e i valori di Sky e dunque, in pieno accordo con FremantleMedia, non potremmo che prenderne atto e interrompere la collaborazione con Asia Argento”.

Dall’altra parte dell’oceano, la polizia di Los Angeles avrebbe avviato un’indagine, pur precisando che nessuna denuncia sul caso è mai stata presentata.

Sex scandals
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Jean-Claude Arnault, l'intellettuale-ombra del Nobel, avrebbe violentato una scrittrice nel 2011, ma altre donne lo accusano. Il premio della letteratura era stato annullato per le dimissioni dei giurati
Presidenziali al via, Trump accusato di stupro
Presidenziali al via, Trump accusato di stupro
La scrittrice Jean Carrol racconta in un libro di essere stata violentata da "The Donald" negli Anni '90 nel camerino del Manhattan Bergdorf Goodman con la scusa di farle provare lingerie
Cuba Gooding Jr accusato di molestie
Cuba Gooding Jr accusato di molestie
Una studentessa universitaria accusa l’attore di averle palpeggiato seno e glutei. Lui si dice fiducioso: le videoregistrazioni chiariranno tutto. Ma dal suo passato spunta un’altra donna
Neymar interrogato dalla polizia
Neymar interrogato dalla polizia
Il campione del PSG ha risposto per oltre due ore alle accuse di stupro lanciate dalla modella Najila Trindade, che a sua volta rincara la dose raccontando tutto in televisione
"Neymar violento, mi ha stuprato"
"Neymar violento, mi ha stuprato"
Najila Trindade Mendes de Souza ha rilasciato un'intervista a una tv carioca in cui ribadisce le accuse al giocatore. "Gli dicevo di smettere, lui ha continuato...". Poi: "Voleva fare sesso con lui ma non così"
Ritirate le accuse contro CR7
Ritirate le accuse contro CR7
L’ex modella Kathryn Mayorga avrebbe ritirato la denuncia per molestie sessuali ai danni del campione portoghese. Secondo alcuni media fra i due sarebbe stato raggiunto un accordo
Kevin Spacey a sorpresa in tribunale
Kevin Spacey a sorpresa in tribunale
La sua presenza non era richiesta, ma l’attore ha scelto di presentarsi comunque per ribadire la propria innocenza: deve rispondere di molestie ai danni di un cameriere di un bar di Cape Cod
Foto sexy su Instagram, autogol di Neymar
Foto sexy su Instagram, autogol di Neymar
Per dimostrare la tesi di un rapporto consensuale, aveva pubblicato sui social le immagini e i post della presunta vittima di stupro. Rischia una condanna per "crimine informatico". Perizia sulla ragazza. Polizia nel ritiro
Triangolo con trans, Lapo di nuovo nei guai
Triangolo con trans, Lapo di nuovo nei guai
Un ex cuoco USA vuole da Elkann 10 milioni di dollari. Durante un'orgia a Milano, sarebbe stato aggredito da una trans riportando "un grave trauma emotivo". Gli avvocati di Lapo: "Vuole solo estorcergli denaro, tutto falso"
Ora Neymar gioca in difesa
Ora Neymar gioca in difesa
L’attaccante brasiliano sceglie di pubblicare alcuni messaggi scambiati con la ragazza che lo accusa di stupro: “Sono momenti intimi, ma renderli pubblici spiega che non è successo nulla”