Triangolo con trans, Lapo di nuovo nei guai

| Un ex cuoco USA vuole da Elkann 10 milioni di dollari. Durante un'orgia a Milano, sarebbe stato aggredito da una trans riportando "un grave trauma emotivo". Gli avvocati di Lapo: "Vuole solo estorcergli denaro, tutto falso"

+ Miei preferiti

 "Questa è una causa totalmente infondata, intentata da un individuo che ha inseguito Lapo per anni nel tentativo di estorcergli denaro. Lapo ha negato di aver fatto qualcosa di sbagliato e si è rifiutato di effettuare qualsiasi pagamento. Come risultato, London ha intentato questa causa per cercare di mettere in imbarazzo Lapo con dettagli volgari e fabbricati. Lapo si difenderà con forza da queste accuse.  Il signor London di nome fa Travis London ed è un ex cuoco con cittadinanza americana, ed è ex anche per colpa - dice - del rampollo di casa Agnelli. Lo choc per quanto gli sarebbe accaduto avrebbe danneggiato anche la sua carriera. Adesso ha citato in giudizio Lapo Elkann e vuole 10 milioni di dollari poichè, a casa di un festino organizzato dallo stesso Elkann, sarebbe stato aggredito da una trans decisa ad avere un rapporto sessuale con lui senza il suo consenso, tanto da indurlo a fuggire dall’appartamento, lasciando Lapo in compagnia anche di una seconda trans, convocata per l’accasione.



“L'orgia gli ha lasciato un grave disagio emotivo”, scrivono i suoi avvocati e il manager gli avrebbe imposto il silenzio.  Travis London afferma, nella memoria rivelata dal New York Post, di avere conservato mail, post delle chat, immagini e altro che testimoniano del suo rapporto sentimentale poi finito a causa di quell’episodio, definito  “l'ultimo di una serie di atti manipolativi, umilianti e dannosi durante una relazione che è durata alcuni anni”.



Il festino finito male sarebbe avvenuto nel lift di Elkann nel 2018: Travis e Lapo, secondo le carte degli avvocati dell’ex cuoco, avevano avuto inizialmente un rapporto non protetto. Poi Elkann avrebbe fatto una telefonata in portoghese ed due prostitute transgender d origine brasiliana. London avrebbe rifiutato di partecipare all'orgia “mentre Elkann faceva sesso con uno di loro e usava cocaina”.  Il secondo trans lo avrebbe aggredito sessualmente, “costringendolo a lasciare la casa”. Sia Lapo che il suo staff legale avrebbero tentato di convincere. Travis London a tacere dell’episodio ma lui ha invece deciso di tentare un’azione legale che semvbrerebber riprodurre, in modo simili, altri episodi della biografia del manager. Il primo caos nel 2003 quando rischiò di morire in compagnia di tre trans per un’overdose di cocaina e per un tentativo di sequestro, a New York, da parte di un trans che affermava di non essere stato pagato per un incontro del “terzo tipo”. Adesso Lapo sembrava più tranquillo, è fidanzato con una nobildonna e aveva ripreso il solito tran tran mondano. Si ricomincia di nuovo con le carte giudiziarie. Se Travis London mente strano i giudici a stabilirlo

 
Galleria fotografica
Triangolo con trans, Lapo di nuovo nei guai - immagine 1
Triangolo con trans, Lapo di nuovo nei guai - immagine 2
Sex scandals
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Jean-Claude Arnault, l'intellettuale-ombra del Nobel, avrebbe violentato una scrittrice nel 2011, ma altre donne lo accusano. Il premio della letteratura era stato annullato per le dimissioni dei giurati
La famiglia Gucci travolta da uno scandalo sessuale
La famiglia Gucci travolta da uno scandalo sessuale
Alexandra Zarini, 35 anni, accusa il patrigno Joseph Ruffalo di averla violentata per anni, coperto dalla madre e dalla nonna, che sapevano tutto ma le chiedevano il silenzio per evitare uno scandalo
Quel che resta del «Lolita Express»
Quel che resta del «Lolita Express»
Un quotidiano inglese è riuscito a salire a bordo dell’aereo che Jeffrey Epstein utilizzava per portare amici Vip e ragazzine nelle sue residenze. Giace in completo abbandono in una pista di un aeroporto della Georgia
La foto che imbarazza Clinton
La foto che imbarazza Clinton
Non prova altro che la sua presenza, ma è apparsa poco prima dell’intervento dell’ex presidente alla convention dem, gettando l’imbarazzo generale
Caso Epstein, violentata a 11 anni
Caso Epstein, violentata a 11 anni
È la nuova testimonianza che si aggiunge alle donne che accusano il miliardario pedofilo e la sua complice Ghislaine Maxwell
I legali di Ghislaine Maxwell: è una detenzione troppo opprimente
I legali di Ghislaine Maxwell: è una detenzione troppo opprimente
La squadra di avvocati che difende l’ex socia-amante di Jeffrey Epstein chiede il regime di carcerazione normalmente concesso ai detenuti in attesa di processo. L’ex socialite è sorvegliata 24 ore su 24
Ghislaine Maxwell voleva reclutare Paris Hilton
Ghislaine Maxwell voleva reclutare Paris Hilton
Colpita dall’avvenenza e dalla scioltezza dell’ereditiera, la maitresse di Epstein le aveva messo gli occhi addosso
La nipote di Churchill fra gli ospiti di Epstein
La nipote di Churchill fra gli ospiti di Epstein
Il nome di Silvia Hambro, ex damigella di Lady Diana, spunta fra gli ospiti del magnate pedofilo. Ma le si affretta a precisare: “Era solo lavoro, non ho visto nulla e nessuno mi ha molestata”
Caso Epstein, Bill Clinton e il principe Andrea nei guai
Caso Epstein, Bill Clinton e il principe Andrea nei guai
Dalle deposizioni di Virginia Roberts, su cui è stato tolto il segreto, spuntano nomi eccellenti delle amicizie del miliardario, tutti resi ricattabili grazie al sesso
Anche Ghislaine organizzava orge con ragazzine
Anche Ghislaine organizzava orge con ragazzine
Una parte dei documenti desecretati da un giudice getta nuove inquietanti ombre sulla figura della Maxwell, finora considerata la “maitresse” di Epstein e in realtà altrettanto attiva negli abusi sessuali