Un’altra donna accusa il principe Andrea

| Letteralmente tritato dalla vicenda, il Duca di York deve vedersela con una seconda donna che afferma di essere stata prestata al nobile dal solito Epstein. In più, arrivano le rivelazioni di un amico

+ Miei preferiti
E due. Arriva un’altra donna, anche lei vittima di Jeffrey Epstein e gentilmente “prestata” al principe Andrea, sempre più avvolto in una bufera da cui difficilmente ne uscirà con le ossa integre. I tabloid sparano in prima pagina l’arrivo di una seconda donna che infiocchetta a dovere il Duca di York: al momento ha preferito l’anonimato, facendosi avanti tramite il suo avvocato, e resta da capire se dice la verità e se quando sarebbe successo il fattaccio era minorenne o meno. Se tutto andasse per il verso giusto, al principe toccherebbe giustificare anche la seconda scappatella, dopo aver penosamente negato di aver mai conosciuto, e spupazzato, Virginia Roberts Giuffre.

Secondo alcune fonti, la procura ha messo in atto “un’indagine rigorosa” per decidere se inserire le nuove accuse nella causa che ha come scopo finale l’aggressione alle fortune di Epstein. Al momento, non ci sarebbe alcuna prova che dimostri che la donna sia stata costretta ad accoppiarsi con il Duca di York. In compenso, nelle stesse ore è arrivata la disponibilità a testimoniare in aula di Johanna Sjoberg, una giovane che ha raccontato di essere stata vittima di ripetuti palpeggiamenti da parte del principe.

A non aiutare il povero Andrea ormai non ci sono neanche gli amici. Uno di questi, un vecchio compagno di bisboccia che ha preferito non metterci la faccia, ha raccontato che concluso il divorzio da Sarah Ferguson il principe si fosse dato alla pazza gioia, per accontentare un appetito sessuale forse represso da tempo. Feste, party, notti nei locali più “in” di Londra e di mezza Europa, circondato da modelle seminude che non aveva neanche il fastidio di avvicinare, perché quando lo riconoscevano gli si gettavano al collo da sole. Giusto prima di sparire nell’anonimato, l’amico regala al principe l’onore delle armi, o quasi: “Comunque è sempre stato un gentiluomo, tranne quando era ora di pagare: allora spariva”.

Sul fronte delle questioni legali, all’inizio di questa settimana è stata intentata una nuova causa da parte di nove donne che sostengono di aver subito abusi sessuali a partire dal 1985, quando avevano 13 anni, durati oltre due decenni.

Il 14 novembre scorso, gli esecutori testamentari del patrimonio di Epstein, Darren Indyke e Richard Kahn, hanno chiesto a un giudice delle Isole Vergini di istituire un fondo per risarcire le vittime del miliardario.

Galleria fotografica
Un’altra donna accusa il principe Andrea - immagine 1
Un’altra donna accusa il principe Andrea - immagine 2
Un’altra donna accusa il principe Andrea - immagine 3
Un’altra donna accusa il principe Andrea - immagine 4
Sex scandals
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Jean-Claude Arnault, l'intellettuale-ombra del Nobel, avrebbe violentato una scrittrice nel 2011, ma altre donne lo accusano. Il premio della letteratura era stato annullato per le dimissioni dei giurati
La famiglia Gucci travolta da uno scandalo sessuale
La famiglia Gucci travolta da uno scandalo sessuale
Alexandra Zarini, 35 anni, accusa il patrigno Joseph Ruffalo di averla violentata per anni, coperto dalla madre e dalla nonna, che sapevano tutto ma le chiedevano il silenzio per evitare uno scandalo
Quel che resta del «Lolita Express»
Quel che resta del «Lolita Express»
Un quotidiano inglese è riuscito a salire a bordo dell’aereo che Jeffrey Epstein utilizzava per portare amici Vip e ragazzine nelle sue residenze. Giace in completo abbandono in una pista di un aeroporto della Georgia
La foto che imbarazza Clinton
La foto che imbarazza Clinton
Non prova altro che la sua presenza, ma è apparsa poco prima dell’intervento dell’ex presidente alla convention dem, gettando l’imbarazzo generale
Caso Epstein, violentata a 11 anni
Caso Epstein, violentata a 11 anni
È la nuova testimonianza che si aggiunge alle donne che accusano il miliardario pedofilo e la sua complice Ghislaine Maxwell
I legali di Ghislaine Maxwell: è una detenzione troppo opprimente
I legali di Ghislaine Maxwell: è una detenzione troppo opprimente
La squadra di avvocati che difende l’ex socia-amante di Jeffrey Epstein chiede il regime di carcerazione normalmente concesso ai detenuti in attesa di processo. L’ex socialite è sorvegliata 24 ore su 24
Ghislaine Maxwell voleva reclutare Paris Hilton
Ghislaine Maxwell voleva reclutare Paris Hilton
Colpita dall’avvenenza e dalla scioltezza dell’ereditiera, la maitresse di Epstein le aveva messo gli occhi addosso
La nipote di Churchill fra gli ospiti di Epstein
La nipote di Churchill fra gli ospiti di Epstein
Il nome di Silvia Hambro, ex damigella di Lady Diana, spunta fra gli ospiti del magnate pedofilo. Ma le si affretta a precisare: “Era solo lavoro, non ho visto nulla e nessuno mi ha molestata”
Caso Epstein, Bill Clinton e il principe Andrea nei guai
Caso Epstein, Bill Clinton e il principe Andrea nei guai
Dalle deposizioni di Virginia Roberts, su cui è stato tolto il segreto, spuntano nomi eccellenti delle amicizie del miliardario, tutti resi ricattabili grazie al sesso
Anche Ghislaine organizzava orge con ragazzine
Anche Ghislaine organizzava orge con ragazzine
Una parte dei documenti desecretati da un giudice getta nuove inquietanti ombre sulla figura della Maxwell, finora considerata la “maitresse” di Epstein e in realtà altrettanto attiva negli abusi sessuali