Weinstein, tra le prede anche una 16enne

| Jane Doe costretta del 2002 a "toccare" il produttore che voleva lanciarla nel mondo del cinema. Prima la festa, poi un invito a casa. La modella da allora vittima di depressione per gli abusi subiti. Lui: "tutto falso"

+ Miei preferiti

"Aggressivamente e minacciosamente" avrebbe molestato una ragazza di 16 anni, aspirante modella. Chi è? Sempre lui, Harvey Weinstein. Si avvicina a quota 100 il numero delle presunte aggressioni attribuite all'ex produttore. Mancavs nell’elenco una minorenne e ora la lacuna è stata colmata per la gioia dei crime-analyst. Gli avvocati della vittima sostengono che il produttore hollywoodiano "si era tolto i pantaloni",  costringendo la minore a “toccarlo”. L’episodio sarebbe avvenuto nel suo appartamento di Hollywood. L'adolescente è dunque la più giovane vittima tra le donne abusate dall’ex mogul del cinema Usa. Si era trasferita in America dalla Polonia nel 2002 per seguire il suo sogno di diventare una modella e attrice. La ragazza, nome d’arte "Jane Doe", aveva incontrato Weinstein a una festa dell'agenzia di modelle quando aveva 16 anni. Gli avvocati sostengono che l'ha invitata a casa sua “attaccandola come fosse una preda”.

 "Weinstein ha minacciato e fatto pressione su Jane Doe, dicendo di aver creato le carriere di Penelope Cruz e Gwyneth Paltrow, e che nessuno due avrebbe lavorato senza il suo aiuto”, costringendo l’adolescente a fargli il solito massaggio che pretendeva anche dalle altre aspiranti attrici. "Mentre Weinstein la costringeva a toccarlo, Jane Doe tentava di sottrarsi. “Ma lui fu chiaro, rifiutando le sue richieste sessuali, Jane Doe stava rinunciando alla sua opportunità di farcela a Hollywood”. Dopo, ha sofferto molto per le molestie sessuali e gli abusi emotivi. Harvey Weinstein nega tutto, e conferma la sua tesi difensiva: “Sono rapporti consenzienti o mai avvenuti, domandatevi perché non hanno denunciato subito. Vogliono notorietà e soldi, tutto qui”. Ma, incriminato da diverse procure Usa ed europee, se giudicato colpevole, Weinstein rischia una condanna all’ergastolo.

Sex scandals
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Il guru del premio Nobel condannato per stupro
Jean-Claude Arnault, l'intellettuale-ombra del Nobel, avrebbe violentato una scrittrice nel 2011, ma altre donne lo accusano. Il premio della letteratura era stato annullato per le dimissioni dei giurati
Cuba Gooding Jr accusato di molestie
Cuba Gooding Jr accusato di molestie
Una studentessa universitaria accusa l’attore di averle palpeggiato seno e glutei. Lui si dice fiducioso: le videoregistrazioni chiariranno tutto. Ma dal suo passato spunta un’altra donna
Neymar interrogato dalla polizia
Neymar interrogato dalla polizia
Il campione del PSG ha risposto per oltre due ore alle accuse di stupro lanciate dalla modella Najila Trindade, che a sua volta rincara la dose raccontando tutto in televisione
"Neymar violento, mi ha stuprato"
"Neymar violento, mi ha stuprato"
Najila Trindade Mendes de Souza ha rilasciato un'intervista a una tv carioca in cui ribadisce le accuse al giocatore. "Gli dicevo di smettere, lui ha continuato...". Poi: "Voleva fare sesso con lui ma non così"
Ritirate le accuse contro CR7
Ritirate le accuse contro CR7
L’ex modella Kathryn Mayorga avrebbe ritirato la denuncia per molestie sessuali ai danni del campione portoghese. Secondo alcuni media fra i due sarebbe stato raggiunto un accordo
Kevin Spacey a sorpresa in tribunale
Kevin Spacey a sorpresa in tribunale
La sua presenza non era richiesta, ma l’attore ha scelto di presentarsi comunque per ribadire la propria innocenza: deve rispondere di molestie ai danni di un cameriere di un bar di Cape Cod
Foto sexy su Instagram, autogol di Neymar
Foto sexy su Instagram, autogol di Neymar
Per dimostrare la tesi di un rapporto consensuale, aveva pubblicato sui social le immagini e i post della presunta vittima di stupro. Rischia una condanna per "crimine informatico". Perizia sulla ragazza. Polizia nel ritiro
Triangolo con trans, Lapo di nuovo nei guai
Triangolo con trans, Lapo di nuovo nei guai
Un ex cuoco USA vuole da Elkann 10 milioni di dollari. Durante un'orgia a Milano, sarebbe stato aggredito da una trans riportando "un grave trauma emotivo". Gli avvocati di Lapo: "Vuole solo estorcergli denaro, tutto falso"
Ora Neymar gioca in difesa
Ora Neymar gioca in difesa
L’attaccante brasiliano sceglie di pubblicare alcuni messaggi scambiati con la ragazza che lo accusa di stupro: “Sono momenti intimi, ma renderli pubblici spiega che non è successo nulla”
Weinstein patteggia con le sue vittime
Weinstein patteggia con le sue vittime
Un conto di 44 milioni di dollari per chiudere i conti con buona parte delle sue accusatrici, le spese legali e i danni subiti dagli ex soci