"Così hanno ucciso Stefano Cucchi"

| La redazione di Ism pubblica integralmente uno dei verbali firmati dal carabiniere Francesco Tedesco che, dopo nove anni, ha raccontato cosa è avvenuto nella caserma Casilina dopo il fermo

+ Miei preferiti
Stafano Cucchi fu picchiato a morte da due carabinieri che neanche erano in servizio la notte in cui, nel 2009, venne fermato da una pattuglia e trovato in possesso di cocaina e hashish. Quella notte, nella caserma della Casilina, il 31enne geometra romano con un passato e un presente nel mondo della droga, affronta la routine di un fermato: la cella in attesa di esere trasferito in Tribunale per la convalida dell'arresto; il fotosegnalamento, il verbale e poco altro. Ma i due in borghese assistono anche al suo atteggiamento poco collaborativo con i colleghi in divisa. Ed è un attimo: sono calci in faccia, pugni violentissimi, calci nell'addome. Ecco. Questo racconta il carabiniere Francesco Tedesco in tre verbali distinti, resi a luglio al pm di Roma Musarò. E cadono gli ultimi diaframmi per arrivare una verità che restituisce a Stefano Cucchi il senso profondo della vita e della morte, mentre la sua famiglia esce dal tunnel di una strisciante campagna diffamatoria, in cui la vittima - con tutti gli errori commessi - veniva descritto come uno zombie marcio di eroina, pestato da ignoti ancor prima di essere arrestato. Un abominio. Adesso Tedesco dopo anni di silenzio ed omissioni, a luglio ha cambiato idea raccontando un'altra storia.

Escono dal processo gli agenti della polizia penitenziaria sui cui cinicamente i picchiatori avevano cercato di dirottare le proprie responsabilità, restano in sospeso le posizioni dei medici condannati in primo grado e assolti nel secondo. Ma il film di quella notte ormai è chiaro. Dopo il pestaggio, avvenuto nonostante il tentativo dei colleghi di fermarlo, Cucchi trascorse poche ore nella cella di sicurezza in cui già mostrava i segni della sofferenza che lo avrebbe portato alla morte. Il volto pesto per i pugni, l'impossibilità di fare la pipì per le lesioni alla vescica provocate dai calci, lo stato di debolezza per non potere bere e mangiare in un uomo che pesava 37 chili, Cucchi si trascina in un'aula di Tribunale dove nessuno si accorge di niente e lo mandano in carcere. 

In caserma inizia il balletto per fare sparire le tracce. Chi era entrato, quanti militari fossero presenti, i registri con le note cancellate, la stessa versione da concordare. Falsa. Quando Stefano muore il carabiniere Francesco Tedesco redige una nota informativa in cui descrive con precisione quanto accaduto quattro giorni prima. Ma il documento sparisce.

Adesso la verità sembra più vicina. La redazione di ISM allega integrale uno dei verbali firmati dal carabiniere Francesco Tedesco a cui non si può che dire grazie, segno della capacità dell'Arma di esprimere i valori che l'accompagnano da sempre. Il processo è in corso, forse altri elementi emergeranno udienza dopo udienza. Il contributo del carabiniere della Casilina è comunque importante. Senza anticipare sentenze o ergersi a giudici.

Galleria fotografica
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi" - immagine 1
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi" - immagine 2
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi" - immagine 3
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi" - immagine 4
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi" - immagine 5
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi" - immagine 6
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi" - immagine 7
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi" - immagine 8
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi" - immagine 9
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi" - immagine 10
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi" - immagine 11
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi" - immagine 12
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi" - immagine 13
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi" - immagine 14
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi" - immagine 15
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi" - immagine 16
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi" - immagine 17
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi" - immagine 18
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi" - immagine 19
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi" - immagine 20
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi" - immagine 21
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi" - immagine 22
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi" - immagine 23
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi" - immagine 24
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi" - immagine 25
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi" - immagine 26
"Così hanno ucciso Stefano Cucchi" - immagine 27
Italia
Promozione per Fabio Federici, il colonnello che ama la scrittura
Promozione per Fabio Federici, il colonnello che ama la scrittura
Nominato Capo di Stato Maggiore del Comando Legione dei Carabinieri “Emilia Romagna”, affiancherà il Generale Angrisani. A breve l’uscita del suo primo romanzo giallo
Norcia, dove si convive con il terremoto
Norcia, dove si convive con il terremoto
Sono decine i movimenti tellurici gravi che hanno distrutto la cittadina umbra. Fin dall’epoca romana, attraverso le grandi devastazioni con centinaia di vittime del medioevo, per giungere ai giorni nostri, con gravi danni alle costruzioni
TAV, a che punto siamo
TAV, a che punto siamo
Proseguono a ritmo serrato i lavori sui cantieri dell’alta velocità fra Italia e Francia. Oltre il 20% delle opere da realizzare già appaltate
La strage dei ragazzini
La strage dei ragazzini
Un Natale di sangue sulle strade italiane, con cinque vittime giovanissime. Gli inquietanti dati di un anno che si chiude con una media di 9 morti al giorno
Sister Act
Sister Act
In Sicilia, due suore di conventi diversi scoprono negli stessi giorni di essere incinta. La prima è un’italiana di 34 anni, la seconda una donna del Madagascar che ha preferito tornare in Patria. Lo sconcerto delle due comunità
La strage delle studentesse Erasmus avrà un processo
La strage delle studentesse Erasmus avrà un processo
Dopo una lunga serie di ricorsi ed esposti, per le famiglie delle 7 ragazze italiane morte sul pullman finito fuoristrada, si apre la speranza di sapere la verità
Mangia in un ristorante e sparisce: nuovi guai per Riccardo Bossi
Mangia in un ristorante e sparisce: nuovi guai per Riccardo Bossi
Il primogenito del Senatur, non nuovo a questo genere di imprese, denunciato da un ristoratore fiorentino per insolvenza fraudolenta
Tav: rotto l’ultimo diaframma del tunnel
Tav: rotto l’ultimo diaframma del tunnel
Alla presenza di autorità italiane e francesi, la fresa Federica ha infranto l’ultimo frammento del tunnel di base della linea ad alta velocità Torino-Lione
Silvia Romano portata in Somalia
Silvia Romano portata in Somalia
È quanto emerge dalla indagini della procura di Roma, che sta svolgendo indagini con la collaborazione della polizia kenyana. Sempre più credibile l’ipotesi di un sequestro su commissione
'Di Maio sciacallo in cerca di voti', parola di Zingaretti
E Gigino: "Mai con il pd", criminalizzato per il caso Bibbiano. Zingaretti: "bugiardo seriale", "indecente", "pensa prima alle poltrone". Ecco i reciproci complimenti di chi sta varando il ribaltone. A pagare, come sempre, gli italiani