Reddito di cittadinanza, costo spaventoso

| Il presidente dell'Inps Tito Boeri spegne l'entusiasmo per la geniale proposta grillina: costo tra i 35 e i 38 miliardi con il rischio di creare una "disaffezione al lavoro" ed eliminare la riforma Fornero "non è proponibile"

+ Miei preferiti

Il reddito di cittadinanza secondo la geniale proposta grillina che ha fatto strage di voti soprattutto nel Sud, “costa fino a 38 miliardi, o se vogliamo essere più ottimisti 35 miliardi”. Lo ha precisato il presidente Inps Tito Boeri, ospite su Raitre a ‘In mezz’ora in più’ di Lucia Annunziata su Rai Tre. Una misura anti povertà che il presidente dell’Inps considera “rischiosa” perche di “possibile disincentivo a essere occupati”. D’altra parte per Boeri sarebbe “sbagliato introdurre strumenti nuovi”, poichè utile e affidabile è a suo giudizio il Reddito di inclusione a cui auspica vengano riservate maggiori risorse. “Oggi – ha sottolineato il presidente dell’Inps in Italia ci sono circa 4.700.000 persone in condizione di povertà assoluta. Il Rei ne copre 2.500.000: il 50% della platea dei poveri ssoluti. Se aggiungiamo risorse allora potremo coprirne molti di più: bisogna partire da li e potenziarne le risorse”. Invece, sempre per Boeri, l’abolizione della riforma delle pensioni Fornero determinerebbe una “doppia iniquità” a carico di chi ha già pagato il costo di quella riforma e delle generazioni più giovani. Ed avrebbe un costo “difficilmente sostenibile dal sistema previdenziale”, portando a “85 miliardi il debito pensionistico” con costi immediati vivi dagli “11 ai 15 miliardi”.

Italia
Alice, la bagnina che nessuno vuole
Alice, la bagnina che nessuno vuole
Dotata di brevetto di salvamento Bls-d, con tanto di uso del defribillatore, una giovane marchigiana ha raccontato la sua storia: nessuno crede che una ragazza carina possa fare la bagnina
Quando scappa la pipì…
Quando scappa la pipì…
Per la Corte di Cassazione è lecito fermarsi sulla corsia di emergenza quando la situazione idraulica è al limite dell’umana sopportazione. Una pronuncia che arriva a margine di una sentenza
La ricetta italiana verso il declino
La ricetta italiana verso il declino
La crescita zero dell’economia italiana è il forte segnale di un grave problema che dovrebbe essere affrontato radicalmente. Ma tra slogan e contrattacchi populisti verso chi solleva dubbi, manca una chiara strategia
Il caso degli sponsor
della Casaleggio Associati
Il caso degli sponsor<br>della Casaleggio Associati
Per due eventi dedicati all’e-commerce, la ditta di Davide Casaleggio ha fatto incetta di sponsor, conquistando anche aziende che mettono in imbarazzo il governo
Spray in discoteca nel pavese
Spray in discoteca nel pavese
Ennesima bravata, per fortuna senza conseguenze, in un locale affollato di giovani
Droni su Malpensa, traffico dirottato
Droni su Malpensa, traffico dirottato
Segnalato nei pressi delle piste dello scalo milanese, ha costretto a dirottare su altri aeroporti 4 voli in arrivo
Sardegna, maxi evasione su supercar
Sardegna, maxi evasione su supercar
Il traffico scoperto dalla Guardia di Finanza, al titolare sono contestati ricavi non dichiarati per diversi milioni di euro
Nei guai l’allenatore dei Vip
Nei guai l’allenatore dei Vip
Davide Gariboldi, personal trainer di diverse celebrità, accusato di traffico di sostanze illecite
La UE pronta a pagare metà della Tav
La UE pronta a pagare metà della Tav
L’annuncio dell’assessore regionale Balocco dopo un incontro con la responsabile europea del Corridoio Mediterraneo, accolta con entusiasmo da Salvini e meno da Conte e Di Maio, ancora convinti di dover coinvolgere i francesi
L’Italia si è fermata
L’Italia si è fermata
Lo spiega un dettagliato report del Centro Studi di Confindustria, che per l’anno in corso stima a zero il Pil. Il rischio dell’Iva e dell’aumento del debito pubblico