Elezioni politiche 2018, spazi pubblicitari in vendita

| L’editore di “ItaliaStar Magazine”, ai sensi della legge num. 28 del 22 febbraio 2000, comunica che intende accettare sulla propria testata giornalistica messaggi politici elettorali a pagamento per le elezioni politiche del 4 marzo 2018

+ Miei preferiti

Tutti i messaggi elettorali dovranno indicare il soggetto politico committente e dovranno recare la dicitura: “Messaggio politico elettorale” in conformità con la legge che regolamenta la vendita degli spazi pubblicitari per propaganda elettorale e nel rispetto delle delibere adottate dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni della Repubblica Italiana.

I messaggi elettorali potranno essere pubblicati secondo le regole ed i criteri di seguito elencati. La redazione di ItaliaStarMagazine realizza video-interviste per ogni candidato, testi ed è in grado di svolgere le funzioni di ufficio-stampa per gruppi e singoli candidati.

 

1) Gli spazi di propaganda elettorale saranno offerti a tutti i partiti, a tutte le liste e a tutti i singoli candidati che ne facciano richiesta.

2) In caso di alleanze, ogni partito viene considerato in modo autonomo ed indipendente dall’alleanza.

3) Le prenotazioni e la consegna del materiale saranno possibili in qualunque giorno fino a una settimana prima della data delle elezioni.

4) In ottemperanza alle norme di legge che vietano di effettuare pubblicità nel giorno antecedente alle elezioni, tutti i messaggi politici elettorali verranno rimossi entro la mezzanotte del 2 marzo 2018.

6) I messaggi politici elettorali saranno pubblicati nella home page del magazine online ed in tutte le pagine interne fatte salvo condizioni di esclusività degli spazi.

6) La disponibilità di ciascuna posizione disponibile sul giornale online per i i messaggi politici elettorali segue il criterio temporale della prenotazione.

7) Sono possibili, a richiesta, posizionamenti e tipologie diverse, compresa la pubblicazione di messaggi politici elettorali in formato video o la pubblicazione sulle pagine social della testata. Il costo di tali servizi va calcolato a parte.

8) Ogni banner potrà comprendere foto, messaggio elettorale e dati del candidato (simbolo del partito di appartenenza). Il committente potrà scegliere se indirizzare il banner verso un sito esterno o la propria pagina Facebook.

9) Sarà cura del committente fornire il materiale informativo via e-mail in tempo utile per la realizzazione dello spazio acquistato.

10) I banner saranno visibili secondo accordi e il candidato, in caso di necessità, potrà acquistare in qualsiasi momento altri spazi disponibili sul sito.

11) Non saranno accettate inserzioni dal contenuto testuale o grafico difformi da quanto stabilito da tutte le norme di legge e dalle disposizioni dell’Autorità Garante per le Comunicazioni vigenti in materia. L’Editore si riserva di verificare i contenuti e corredi grafici dei messaggi e, ove ritenuti difformi, si riserva il diritto di rifiutarne la pubblicazione. In caso di spazio pubblicitario prenotato e pagato e di non approvazione del banner, sarà rimborsata la quota versata.

12) L’acquisto dei messaggi politici elettorali può prevedere la pubblicazione dei comunicati stampa relativi alle varie iniziative promosse dal candidato.

13) La pubblicazione di spazi promozionali, redazionali, interviste o altro non vincola in alcun modo la linea editoriale del giornale che rimarca la propria autonomia.

14) La nostra testata si riserva la massima libertà decisionale nella pubblicazione di commenti politici.

15) Il pagamento si intende anticipato, tramite bonifico bancario.

Per richieste di informazioni e pubblicazione di messaggi di propaganda elettorale a pagamento è necessario inviare una e-mail all’indirizzo info@italiastarmagazine.it.

Italia
Alice, la bagnina che nessuno vuole
Alice, la bagnina che nessuno vuole
Dotata di brevetto di salvamento Bls-d, con tanto di uso del defribillatore, una giovane marchigiana ha raccontato la sua storia: nessuno crede che una ragazza carina possa fare la bagnina
Quando scappa la pipì…
Quando scappa la pipì…
Per la Corte di Cassazione è lecito fermarsi sulla corsia di emergenza quando la situazione idraulica è al limite dell’umana sopportazione. Una pronuncia che arriva a margine di una sentenza
La ricetta italiana verso il declino
La ricetta italiana verso il declino
La crescita zero dell’economia italiana è il forte segnale di un grave problema che dovrebbe essere affrontato radicalmente. Ma tra slogan e contrattacchi populisti verso chi solleva dubbi, manca una chiara strategia
Il caso degli sponsor
della Casaleggio Associati
Il caso degli sponsor<br>della Casaleggio Associati
Per due eventi dedicati all’e-commerce, la ditta di Davide Casaleggio ha fatto incetta di sponsor, conquistando anche aziende che mettono in imbarazzo il governo
Spray in discoteca nel pavese
Spray in discoteca nel pavese
Ennesima bravata, per fortuna senza conseguenze, in un locale affollato di giovani
Droni su Malpensa, traffico dirottato
Droni su Malpensa, traffico dirottato
Segnalato nei pressi delle piste dello scalo milanese, ha costretto a dirottare su altri aeroporti 4 voli in arrivo
Sardegna, maxi evasione su supercar
Sardegna, maxi evasione su supercar
Il traffico scoperto dalla Guardia di Finanza, al titolare sono contestati ricavi non dichiarati per diversi milioni di euro
Nei guai l’allenatore dei Vip
Nei guai l’allenatore dei Vip
Davide Gariboldi, personal trainer di diverse celebrità, accusato di traffico di sostanze illecite
La UE pronta a pagare metà della Tav
La UE pronta a pagare metà della Tav
L’annuncio dell’assessore regionale Balocco dopo un incontro con la responsabile europea del Corridoio Mediterraneo, accolta con entusiasmo da Salvini e meno da Conte e Di Maio, ancora convinti di dover coinvolgere i francesi
L’Italia si è fermata
L’Italia si è fermata
Lo spiega un dettagliato report del Centro Studi di Confindustria, che per l’anno in corso stima a zero il Pil. Il rischio dell’Iva e dell’aumento del debito pubblico