"Lo stop francese? Una fake-news e i No Tav ormai quasi estinti"

| Torino-Lione, video intervista con il senatore pd Stefano Esposito dopo l'intervento del governo francese

+ Miei preferiti
Di Germano Longo
Il punto sulla Tav Torino-Lione, dopo l'allarme causato dal ministro francese Elisabeth Borne che, in una dichiarazione di 60 secondi al giornale ecologista on-line reporterre.net, ha detto che il governo si prenderà una pausa di riflessione per valutare i costi di alcune nuove tratte ferroviarie, comprese quelle collegate al tunnel di base della Tav. "Nessuna novità, è la continuità con Hollande - rassicura Stefano Esposito, 48 anni, senatore pd, vicepresidente della Commissione Lavori Pubblici e Comunicazione dal 2013, in una video-intervista a ItaliaStar realizzata da Germano Longo - non è in pregiudizio il tunnel di base, il cui scavo è iniziato dal versante francese".

"Il movimento No Tav? Non esiste più"

 Esposito, che si occupa di questa vertenza da quasi vent'anni, a proposito del conflitto con gli oppositori del super-treno (venerdì notte c'è stato un attacco al cantiere da parte dell'ala violenta, con lanci di pietre) dice che il "Movimento No Tav non esiste più, ridotto ormai a una succursale dei centri sociali torinesi dell'area autonoma", abbandonati al loro destino pure dagli anarchici, e autori di isolate e inutili azioni di violenza.
"Consiglieri italiani Telt, difendete gli interessi italiani"
Poi un richiamo alla parte italiana del Consiglio di amministrazione di Telt, invitata a far valere i diritti dell'Italia che s'è fatta carico della parte più importante di finanziamenti, per superare gli ostacoli burocratici imposti dai francesi, con il rischio - tra l'altro - di far saltare 50 posti di lavoro. Ipotesi scongiurata solo dopo uno sciopero ad oltranza degli operai del cantiere e una difficile trattativa con i sindacati.


Unico investimento miliardario in Piemonte

 "La Tav Torino-Lione è l'unico investimento miliardario sul nostro territorio, in grado di muovere pil e occupazione, eppure a difendere l'opera siamo sempre stati in pochi, c'è stata una freddezza diffusa in molti ambiti istituzionali ed economici, e un'inerzia di fondo anche da parte di fondazioni bancarie e Unione Industriali. I sindaci eletti nelle liste No Tav o M5s, i parlamentari grillini o i consiglieri regionali non hanno fatto nulla di concreto. Solo chiacchiere. Appendino compresa che se n'è andata dall'Osservatorio del governo, creando un danno a tutti i torinesi. E poi è riuscita a sfrattare l'ufficio del Commissario Paolo Foietta dall'ex Provincia. Tutto qui. Contenta lei...".

Italia
'Di Maio sciacallo in cerca di voti', parola di Zingaretti
E Gigino: "Mai con il pd", criminalizzato per il caso Bibbiano. Zingaretti: "bugiardo seriale", "indecente", "pensa prima alle poltrone". Ecco i reciproci complimenti di chi sta varando il ribaltone. A pagare, come sempre, gli italiani
La giunta regionale del Piemonte in visita al cantiere Tav
La giunta regionale del Piemonte in visita al cantiere Tav
Il governatore Cirio ha guidato la delegazione in visita a Chiomonte nella sezione transfrontaliera della futura linea ferroviaria Torino-Lione
Marcinelle, la strage dei minatori italiani
Marcinelle, la strage dei minatori italiani
L'8 agosto 1956 la tragedia del lavoro più grave del Dopoguerra: 136 emigrati italiani morirono in una miniera belga. La tragica storia dell'ex minatore Antonio Iannetta
Imane è morta per cause naturali?
Imane è morta per cause naturali?
Le anticipazioni di un’agenzia di stampa della relazione che sta per essere depositata dal team di medici legali sembrano escludere la morte violenta
L’ora della verità per i due Marò
L’ora della verità per i due Marò
Alla corte arbitrale de l’Aia sono iniziate le udienze finali per stabilire dove dovranno essere processati i fucilieri Latorre e Girone. La sentenza entro sei mesi
Muore un profugo al CPR di Torino, esplode la violenza
Muore un profugo al CPR di Torino, esplode la violenza
Un cittadino del Bangladesh sarebbe stato trovato senza vita questa mattina. Fra notizie contrastanti il medico conferma la morte per cause naturali. Incendi e proteste
Tenta il suicidio, salvato dagli agenti
Tenta il suicidio, salvato dagli agenti
Un uomo con problemi mentali ha tentato di scavalcare le barriere per lanciarsi lungo la massicciata della ferrovia. È successo a Torino, nella zona del parco Ruffini
Carola Rackete, l’ordinanza del Gip
Carola Rackete, l’ordinanza del Gip
Pubblichiamo integralmente l’ordinanza emessa dal magistrato di Agrigento che si è occupato della vicenda della Sea Watch 3 e delle accuse alla sua capitana
La Sea Watch ha attraccato: sbarcati i migranti
La Sea Watch ha attraccato: sbarcati i migranti
Un epilogo da cardiopalma per la nave che da 17 giorni trasportava 40 migranti: la comandante Rakete arrestata, mentre i migranti saranno accolti da cinque paesi UE
Il ponte Morandi non c’è più
Il ponte Morandi non c’è più
Con una complessa operazione di ingegneria civile, quel che restava del viadotto Poncevera è stato demolito. Inevitabili i disagi per i genovesi e per i 3.400 residenti sfollati