Mondo Harley, "Rispettate la memoria di Angelo Neri"

| Lettera da Pavia: "Voci malevoli e gossip fuori luogo, ora per chi gli ha voluto bene resta solo in ricordo"£

+ Miei preferiti
Riceviamo e pubblichiamo. La redazione di Is, condivide il pensiero della scrivente.
"
La storia della vita e della morte di Angelo Neri, 52 anni, trovato esanime in una strada di Pavia, s'è chiusa con i funerali e con le parole del sacerdote, don Franco Tassone, e nell'immenso dolore dei suoi familiari e dei suoi amici. Queste poche righe solo per ricordarlo com'era, l'uomo che era, nel bene e nel male, come tutti noi. Fa specie che, oggi, in tanti si ergano a giudici delle vicende umane e terrene altrui. Sulle cause della sua morte circolano da tempo voci malevoli e gossip fuori luogo, negli ultimi giorni ancora più insistenti. forse perchè tra i suoi amici amici, per sua sfortuna, c'era stato un tempo lontano anche un personaggio famoso. Fra pochi giorni ci sarà da ricordare Angelo a un mese di distanza dalla sua morte. Chi lo ha conosciuto si auspica che i media, ma non solo i media, abbiano rispetto per lui e tutta la sua comunità, amici e familiari, lasciandosi alle spalle una volta per tutte gli ormai purtroppo inutili resoconti di cronaca nera. Sono state vicina a lui a lungo, e soffro nel vedere e sentire quanta cattiveria c'è ancora in giro. Angelo non c'è più, non può nè difendersi nè rispondervi con il sorriso scanzonato dei suoi tempi migliori. Lasciatelo riposare in pace". 
L.R.
Italia
'Di Maio sciacallo in cerca di voti', parola di Zingaretti
E Gigino: "Mai con il pd", criminalizzato per il caso Bibbiano. Zingaretti: "bugiardo seriale", "indecente", "pensa prima alle poltrone". Ecco i reciproci complimenti di chi sta varando il ribaltone. A pagare, come sempre, gli italiani
La giunta regionale del Piemonte in visita al cantiere Tav
La giunta regionale del Piemonte in visita al cantiere Tav
Il governatore Cirio ha guidato la delegazione in visita a Chiomonte nella sezione transfrontaliera della futura linea ferroviaria Torino-Lione
Marcinelle, la strage dei minatori italiani
Marcinelle, la strage dei minatori italiani
L'8 agosto 1956 la tragedia del lavoro più grave del Dopoguerra: 136 emigrati italiani morirono in una miniera belga. La tragica storia dell'ex minatore Antonio Iannetta
Imane è morta per cause naturali?
Imane è morta per cause naturali?
Le anticipazioni di un’agenzia di stampa della relazione che sta per essere depositata dal team di medici legali sembrano escludere la morte violenta
L’ora della verità per i due Marò
L’ora della verità per i due Marò
Alla corte arbitrale de l’Aia sono iniziate le udienze finali per stabilire dove dovranno essere processati i fucilieri Latorre e Girone. La sentenza entro sei mesi
Muore un profugo al CPR di Torino, esplode la violenza
Muore un profugo al CPR di Torino, esplode la violenza
Un cittadino del Bangladesh sarebbe stato trovato senza vita questa mattina. Fra notizie contrastanti il medico conferma la morte per cause naturali. Incendi e proteste
Tenta il suicidio, salvato dagli agenti
Tenta il suicidio, salvato dagli agenti
Un uomo con problemi mentali ha tentato di scavalcare le barriere per lanciarsi lungo la massicciata della ferrovia. È successo a Torino, nella zona del parco Ruffini
Carola Rackete, l’ordinanza del Gip
Carola Rackete, l’ordinanza del Gip
Pubblichiamo integralmente l’ordinanza emessa dal magistrato di Agrigento che si è occupato della vicenda della Sea Watch 3 e delle accuse alla sua capitana
La Sea Watch ha attraccato: sbarcati i migranti
La Sea Watch ha attraccato: sbarcati i migranti
Un epilogo da cardiopalma per la nave che da 17 giorni trasportava 40 migranti: la comandante Rakete arrestata, mentre i migranti saranno accolti da cinque paesi UE
Il ponte Morandi non c’è più
Il ponte Morandi non c’è più
Con una complessa operazione di ingegneria civile, quel che restava del viadotto Poncevera è stato demolito. Inevitabili i disagi per i genovesi e per i 3.400 residenti sfollati