Klugman? "Maleducata" e "acida"

| I social inchiodano la giudice che ha preso il posto di Cracco a MasterChef. "Butta via il cibo, non ha rispetto per i concorrenti". Lei "Fanno così perché sono donna, mi sento violentata". Muti i suoi partner di Sky. Come mai?

+ Miei preferiti

Sulla sua pagina Facebook aveva, sino a pochi giorni fa, poco più di 2 mila followers, nelle ultime ore i numeri stanno aumentando in modo rilevante. Ma a che prezzo. La cuoca stellata che ha preso il posto di Cracco nella giuria di MasterChef 2017, - tra le centinaia di post che commentano positivamente il suo esordio - ne può contare almeno un terzo che la massacrano letteralmente, come donna e come giudice, secondo il miglior stile degli odiatori da tastiera avversi. Il suo aspetto fisico è oggetto di commenti spesso irriferibili, dalla ingiuria semplice sino agli insulti sessisti, il suo modo di porsi davanti alle telecamere viene talvolta  giudicato "offensivo", "cattivo", "acido". "Fai il verso a Cracco ma non ci riesci, ti pagano per fare la parte", osserva una donna (tutti commenti che provengono da profili veri, almeno in apparenza, tra l’altro). E tanti postano il video dove lei afferra il piatto di un concorrente e lo rovescia tra i rifiuti. "Butta via il cibo, non ha rispetto". "E' solo una cafona maleducata", chiosano altri. E poi: "Goffa", "sei un cesso", "Ridi in faccia alla concorrente perchè è giovane e carina", "poveretta frustrata invidiosa delle concorrenti donne", "scendi dal piedistallo", "ma non fare la vittima, ti sei coperta di ridicolo...", "arrogante, presuntuosa", "Modi disgustosi".  Il resto lo risparmiamo per carità di patria. E' vero, molti sono anche i commenti favorevoli, alcuni entusiasti ma di certo Klugman non è passata inosservata. Muti i suoi nuovi partner.



Lei ha replicato, in un'intervista al Corsera, così: ""Un linciaggio che in un Paese civile non dovrebbe avvenire - continua -. E che invece avviene, soprattutto se sei donna. Anzi, proprio in quanto donna....Mi sono sentita violentata”.

Galleria fotografica
Klugman? "Maleducata" e "acida" - immagine 1
Italia
Alice, la bagnina che nessuno vuole
Alice, la bagnina che nessuno vuole
Dotata di brevetto di salvamento Bls-d, con tanto di uso del defribillatore, una giovane marchigiana ha raccontato la sua storia: nessuno crede che una ragazza carina possa fare la bagnina
Quando scappa la pipì…
Quando scappa la pipì…
Per la Corte di Cassazione è lecito fermarsi sulla corsia di emergenza quando la situazione idraulica è al limite dell’umana sopportazione. Una pronuncia che arriva a margine di una sentenza
La ricetta italiana verso il declino
La ricetta italiana verso il declino
La crescita zero dell’economia italiana è il forte segnale di un grave problema che dovrebbe essere affrontato radicalmente. Ma tra slogan e contrattacchi populisti verso chi solleva dubbi, manca una chiara strategia
Il caso degli sponsor
della Casaleggio Associati
Il caso degli sponsor<br>della Casaleggio Associati
Per due eventi dedicati all’e-commerce, la ditta di Davide Casaleggio ha fatto incetta di sponsor, conquistando anche aziende che mettono in imbarazzo il governo
Spray in discoteca nel pavese
Spray in discoteca nel pavese
Ennesima bravata, per fortuna senza conseguenze, in un locale affollato di giovani
Droni su Malpensa, traffico dirottato
Droni su Malpensa, traffico dirottato
Segnalato nei pressi delle piste dello scalo milanese, ha costretto a dirottare su altri aeroporti 4 voli in arrivo
Sardegna, maxi evasione su supercar
Sardegna, maxi evasione su supercar
Il traffico scoperto dalla Guardia di Finanza, al titolare sono contestati ricavi non dichiarati per diversi milioni di euro
Nei guai l’allenatore dei Vip
Nei guai l’allenatore dei Vip
Davide Gariboldi, personal trainer di diverse celebrità, accusato di traffico di sostanze illecite
La UE pronta a pagare metà della Tav
La UE pronta a pagare metà della Tav
L’annuncio dell’assessore regionale Balocco dopo un incontro con la responsabile europea del Corridoio Mediterraneo, accolta con entusiasmo da Salvini e meno da Conte e Di Maio, ancora convinti di dover coinvolgere i francesi
L’Italia si è fermata
L’Italia si è fermata
Lo spiega un dettagliato report del Centro Studi di Confindustria, che per l’anno in corso stima a zero il Pil. Il rischio dell’Iva e dell’aumento del debito pubblico