Klugman? "Maleducata" e "acida"

| I social inchiodano la giudice che ha preso il posto di Cracco a MasterChef. "Butta via il cibo, non ha rispetto per i concorrenti". Lei "Fanno così perché sono donna, mi sento violentata". Muti i suoi partner di Sky. Come mai?

+ Miei preferiti

Sulla sua pagina Facebook aveva, sino a pochi giorni fa, poco più di 2 mila followers, nelle ultime ore i numeri stanno aumentando in modo rilevante. Ma a che prezzo. La cuoca stellata che ha preso il posto di Cracco nella giuria di MasterChef 2017, - tra le centinaia di post che commentano positivamente il suo esordio - ne può contare almeno un terzo che la massacrano letteralmente, come donna e come giudice, secondo il miglior stile degli odiatori da tastiera avversi. Il suo aspetto fisico è oggetto di commenti spesso irriferibili, dalla ingiuria semplice sino agli insulti sessisti, il suo modo di porsi davanti alle telecamere viene talvolta  giudicato "offensivo", "cattivo", "acido". "Fai il verso a Cracco ma non ci riesci, ti pagano per fare la parte", osserva una donna (tutti commenti che provengono da profili veri, almeno in apparenza, tra l’altro). E tanti postano il video dove lei afferra il piatto di un concorrente e lo rovescia tra i rifiuti. "Butta via il cibo, non ha rispetto". "E' solo una cafona maleducata", chiosano altri. E poi: "Goffa", "sei un cesso", "Ridi in faccia alla concorrente perchè è giovane e carina", "poveretta frustrata invidiosa delle concorrenti donne", "scendi dal piedistallo", "ma non fare la vittima, ti sei coperta di ridicolo...", "arrogante, presuntuosa", "Modi disgustosi".  Il resto lo risparmiamo per carità di patria. E' vero, molti sono anche i commenti favorevoli, alcuni entusiasti ma di certo Klugman non è passata inosservata. Muti i suoi nuovi partner.



Lei ha replicato, in un'intervista al Corsera, così: ""Un linciaggio che in un Paese civile non dovrebbe avvenire - continua -. E che invece avviene, soprattutto se sei donna. Anzi, proprio in quanto donna....Mi sono sentita violentata”.

Galleria fotografica
Klugman? "Maleducata" e "acida" - immagine 1
Italia
Provincia delle mie brame…
Provincia delle mie brame…
Il Sole 24 Ore ha stilato una interessante classifica sulla qualità della vita in Italia. La migliore provincia in cui risiedere è Bolzano, la peggiore Rieti. Numerosi gli indicatori presi in esame
Pensioni, una lunga storia italiana
Pensioni, una lunga storia italiana
La riforma pensionistica che tante polemiche sta sollevando è solo l’ultima di una lunga serie iniziata nel 1898 per un ristretto numero di lavoratori dipendenti. Da allora tanti i cambiamenti, non sempre apprezzati dall’opinione pubblica
SPIARE, DOSSIERARE, DIFENDERSI
la parabola del paladino dell'Antimafia
SPIARE, DOSSIERARE, DIFENDERSI<br>la parabola del paladino dell
Antonello Montante, l'ex presidente di Sicilindustria, condannato a 14 anni per una lunga serie di reati. In sostanza, avrebbe creato una rete investigativa parallela per difendersi dai "nemici"
Cambridge, la spia che consegnò Giulio ai sicari
Cambridge, la spia che consegnò Giulio ai sicari
La conversazione ascoltata tra uno 007 egiziano e un collega ("Abbiamo ucciso il ragazzo italiano"), conferma le indagini della nostra Intelligence. Regeni indicato come un "provocatore" dei Servizi inglesi
Italiani e pubblica amministrazione, una relazione complicata
Italiani e pubblica amministrazione, una relazione complicata
L’Italia è agli ultimi posti in EU per l’interazione digitale con la PA. Secondo il Censis si notano miglioramenti ma la burocrazia, la scarsa conoscenza dei servizi, basse competenze digitali e “retaggi analogici” bloccano il dialogo
Arolla, inchiesta chiusa: verso l'archiviazione?
Arolla, inchiesta chiusa: verso l
Lo rivelano i media svizzeri ma le conclusioni della procura Vallese sono ancora incerte. Nuove testimonianze sulle ultime ore del gruppo italiano investito dalla tempesta. La polizia: "Erano tutti ben equipaggiati"
UN ANNO DOPO
Tragedia di Arolla, commosso e amaro ricordo
UN ANNO DOPO<br>Tragedia di Arolla, commosso e amaro ricordo
Nella notte del 30 aprile 2018, sulle montagne di Arolla, nel Vallese, si consumò una delle più gravi e dolorose tragedie della montagna degli ultimi anni. Sette persone morirono, uccise dall'ipotermia durante una tempesta
Rousseau, quando i grillini sono 'morosi'
Rousseau, quando i grillini sono
Su oltre 330 parlamentari, 61 non pagano le quote imposte dalla Casaleggio Associati, anche per una forma di dissenso verso una piattaforma on line spesso sotto accusa per il suo funzionamento. Conflitto di interessi?
Aumentano le “auto blu”
Aumentano le “auto blu”
Giallo, verde e blu: i primi due sono i colori simboli dei partiti al governo, l’ultimo quello delle auto della P.A., che invece di diminuire, aumentano grazie a due bandi Consip
Regeni: i genitori scrivono a Conte
Regeni: i genitori scrivono a Conte
In una lettera, inviata al premier attraverso il quotidiano Repubblica, i genitori di Giulio invitano Conte a pretendere la verità dal presidente Al Sisi